Il Pont Arnad
Il gruppo 2004 di Egidio Barone

Nessuno spazio per la banalità, nell’incontro che ha visto opposte due squadre accomunate dalla presenza di un bomber di razza nel proprio organico. È la sfida della “doppia Y”: Yon contro Yoccoz e, a vincerla, è l’8 valdostano, con una doppietta che lo avvicina ulteriormente al rivale nella classifica dei marcatori. Una partita, però, si gioca 11 contro 11, e in questo caso tra Real Soccer Team e Pont Arnad finisce con un pareggio, 3-3. Avvio shock, per gli ospiti, costretti a riportare mestamente il pallone a centrocampo per due volte nei primi 5’. Prima, al 4’, in virtù del penalty trasformato da Gozzano, originato da un tocco di mano in area. Di seguito, neanche sessanta secondi più tardi, per una prodezza stupefacente di Yon, che lascia partire un potente destro a giro che si infila nell’angolo lontano. Tramortiti, i ragazzi di Barone non si danno però per vinti e iniziano a scaldare il motore. Dopo alcuni tentativi piuttosto blandi, al 33’ arriva finalmente il gol che accorcia le distanze, grazie al colpo vincente ravvicinato di Correia. In apertura di ripresa, poi, accade l’impensabile. Yoccoz decide di oscurare gli altri 21 giocatori in campo e si prende tutta la scena, firmando il 2-2 con una punizione alla Pjanic, al 3’st, e successivamente anche l’insperato 2-3, con uno stacco di testa su corner, al 6’st. La gioia, però, dura appena 3’, perché poco dopo, su una punizione battuta da centrocampo dai padroni di casa, Colliard ritarda l’uscita e si fa anticipare da Gozzano, bravo ad approfittarne e a insaccare la rete del pari. Scala e compagni, a questo punto, tornano a crederci, ma la compagine in divisa bianca serra le maglie e non si fa beffare, tenendo botta sino al fischio finale. Termina così una gara fatta di tira e molla, tesa, soprattutto negli ultimi minuti.

Il gruppo 2002 di Sergio Yon
Il gruppo 2002 di Sergio Yon

REAL SOCCER TEAM (4-3-3)
All. Yon 6.5 Vantaggio dilapidato, ma il k.o. è scongiurato.
Pelizzari 6 Abbandonato dalla retroguardia sui gol.
Carlisi 7 Uomo tuttofare.
Re 6.5 Spinge e riparte.
Gelmetti 6 Copre la sua zona.
Scala 6.5 Destro sempre insidioso da fermo.
Castello 6 Conclusione fuori misura al 25’. 1’st Barbieri 6 Lavoro di quantità.
Yon A. 7.5 Gol da vedere e rivedere.
Gozzano 7.5 Apre e chiude le danze.
Fazio 6.5 Spazza senza fare complimenti. 1’st Cullaz 6 Non rischia.
Bonavia 6 In affanno a fine tempo. 1’st Papalia 6 Attento in copertura.
Andorno 6 Tiene botta sulle punte.
DIR: Papalia A.

Francesco Yoccoz (Pont Arnad)

PONT ARNAD (4-4-2)
All. Barone 7 Ribaltone da urlo.
Colliard 6.5 Strepitoso fino all’errore sul pari.
Garbinato 7 Mai saltato, prestazione da incorniciare.
Iachi 6.5 I due anni in meno non si fanno proprio sentire.
Nicod 6.5 L’ultimo a tirarsi indietro.
Bombaci 6 Non concede molto.
Bosonin 6 In difficoltà su Yon.
Caridi 6 Grintoso ma poco incisivo. 10’st Zola 6.5 Aumenta il traffico a destra.
Yoccoz 8 Uno-due da bomber consumato, doppia cifra raggiunta.
Molinatto 6.5 Per nulla preoccupato di risparmiarsi. 33’st Cerana sv
Correia 7 Anche stavolta ci mette lo zampino.
Colicchio 6 Spinge senza trovare la giocata.
DIR: Agnesod.