Tribunale Federale: vicenda Asti Calcio arrivano pesanti squalifiche

Le più lette

Aldini-Rhodense Under 15 Regionali Élite: Keci segna, Rizzo para e gli arancioneri sognano!

La Rhodense sbanca il campo dell’Aldini per 1-0 ed entra prepotentemente in zona playoff. I ragazzi di Pasquetti hanno...

Promozione: Meda e Vittuone pensano a rinforzarsi, ecco i primi innesti

Entra sempre più nel vivo il calciomercato nel Girone A di Promozione. Dopo aver salutato Marco Porta (accasatosi all'ACD Brianza),...

Dove Saremo Dilettanti: derby di Torino in Eccellenza

L'attesa è finita, si (ri)comincia. E ricomincia anche il nostro Dove Saremo, che vi tiene aggiornati sui campi che...

Sono arrivate le pesanti squalifiche da parte del Tribunale Federale in merito alla vicenda legata alla gestione dell’Asti Calcio e al tentativo da parte di alcuni suoi dirigenti di voler acquisire attività economiche presenti sul territorio e mediante la gestione dell’attività del Costigliole Calcio e dell’Usd Motta Piccola California.

A livello sportivo i dirigenti coinvolti dovevano rispondere della violazione di cui all’art. 1bis del CGS mentre le società Motta Piccola California e Costigliole erano chiamate a rispondere rispettivamente per le violazioni ex art. 4 comma 1 del CGS (responsabilità diretta) e art. 4 comma 2 (responsabilità oggettiva).

Alla fine dell’istruttoria, il Tribunale Federale ha sancito l’inibizione per 5 anni a carico di Giuseppe Catarisano, 4 anni per Giovanni e Domenico Catarisano, 3 anni per Santo Giuliano Caruso. La società Costigliole, per responsabilità oggettiva per la condotta di Caruso, subisce una penalizzazione di 5 punti da scontare nella prossima stagione oltre a un’ammenda di 100 euro. Il Motta Piccola California, invece, è stato prosciolto in conseguenza del proscioglimento del suo presidente Giuseppe Manca.

Clicca qui per vedere il Comunicato Ufficiale.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy