Calliano Under 19
Il Calliano Under 19 di Yuri Zain, prima del calcio d'inizio

Give me five! Il PSG di Maurizio Calamita, grazie ad un superbo primo tempo, trova la quinta vittoria consecutiva, superando il tosto Calliano. Ottima prestazione dal punto di vista mentale dei collinari, i quali sono stati cinici nei primi quarantacinque minuti di gioco per poi resistere nella ripresa, evitando i nefasti della gara di andata, visto che si erano fatti recuperare addirittura un triplice vantaggio. Buona prestazione per i bianco-blu specialmente nel secondo tempo, tuttavia gli iniziali harakiri difensivi sono stati decisivi. Alla prima accelerazione della sua gustosa prestazione, D’Errico si conquista il fallo da rigore a discapito di Saracco: dal dischetto Barone con sicurezza spiazza Baldin. Nella metà della prima frazione, incomprensione tra Magazzone e Baldin, ne approfitta De Bartolis che è lesto quanto rapace a recuperare palla, segnando a porta sguarnita, con la benedizione di un rimpallo a suo favore. Reagiscono immediatamente gli astigiani, con Cipollino sugli scudi: dalla distanza prova il tiro a giro con una coordinazione pregevole, ma la palla si schianta sulla traversa. Nel fotofinish della prima frazione, Berruto ci prova con un tiro cross dalla trequarti che si infila, tramite una traiettoria beffarda, nell’incrocio del secondo palo. Dopo l’intervallo, i ritmi rimangono alti e ne beneficia ancora De Bartolis, che con calma olimpica elude l’uscita del portiere avversario e realizza la propria doppietta personale. Malgrado ciò il Calliano è indomabile, provando a riaprire la contesa grazie ai due sigilli di Cipollino, il quale prima segna un gran gol da puro centravanti, per poi firmare il secondo gol del suo match su rigore, con la sfera che passa sotto il corpo di Perrone. Nondimeno il PSG regge l’urto per il resto della contesa, portandosi a casa tre punti fondamentali nella corsa al Castellazzo, sperando in un passo falso dei leader del raggruppamento.

PSG 4 Calliano 2

RETI (4-0, 4-2): 3′ rig. Barone (P), 22′ De Bartolis (P), 42′ Berruto (P), 13′ st De Bartolis (P), 14′ st Cipollino (C), 39′ st rig. Cipollino (C).
AMMONITI: 28′ Magazzone (C), 43′ Fasano (P), 14′ st Bandiera M. (C)
ARBITRO: Barsotti di Asti, 6 Gara non difficile da amministrare.

PSG Under 19
Il PSG di Maurizio Calamita prima del calcio d’inizio dell’incontro

PSG 4-3-3

All.Calamita 7 Non demordono alla corsa al titolo.
Perrone 6 Meglio in porta che con i piedi.
Berruto 7 Gol fortunoso, ma tanta volontà. 26′ st Stellato 6.5 Determinato.
Cavaglià 6.5 In movimento costante. 22′ st Campana 6 Più diligente.
Fasano 6 Sostituito per evitare il doppio giallo. 1′ st Caccuci 6 Ci prova da fuori.
Castoldi 6.5 Sempre sicuro.
Barone 7 Apre le danze, chiude con tempismo dietro.

Daniele De Bartolis PSG Under 19
Daniele De Bartolis, protagonista assoluto dell’incontro

Desole 7 Spina nel fianco. 20′ st Gattiglia 6 Fresco.
Maida 6 Garantisce equilibro.
Mainieri 6 Si inserisce spesso.
D’Errico 6.5 Discontinuo ma che tecnica. 36′ st De Paolis sv

De Bartolis 8 Iradiddio!
DIR: Arato, Barone, De Bartolis.

Calliano 4-4-2
All.Zuin 6 Da sottolineare la reazione dei ragazzi.
Baldin 6 Peccato per il secondo gol, attento per il resto.
Marchese 5.5 Gara di sofferenza.
El Mahi 5.5 In apprensione.
De Falco 6.5 Elegante, buon posizionamento.
Magazzone 5.5 Il capitano non molla, peccato l’errore sul secondo gol.
Saracco 5.5 Causa il rigore.
Ghia 6 Cala, all’inizio non demritava. 5′ st Bonello 6.5 Ci prova senza paura.
Cosseta 5.5 Tanto sacrificio ma tocca pochi palloni.
Cipollino 7 Si danna l’anima, vien premiato con due gol.
Bandiera M. 6 Buona tecnica di base. 18’st Cotto 6 Discreti spunti.
Bandiera N. 7 Un 02′ talentuoso, sfiora due volte il gol nel 1° tempo.
DIR: Doglio.

Clicca qui per le interviste a Maurizio Calamita, tecnico del PSG e a Piermarco Doglio, dirigente del Calliano