Il gruppo 2004 di Manuel Russo
Il gruppo 2004 di Manuel Russo

Una vittoria, per quanto brutta e sofferta, è pur sempre una vittoria. E al Morevilla di Risso, per tenere il passo di un Villafalletto, ha bisogno di raccogliere tutto ciò che trova sul proprio cammino, anche a discapito di una Vicus alla ricerca di una continuità di risultati e prestazioni. Avvio bloccato con i padroni di casa che faticano ad alzare il pressing ma, quando lo fanno, mandano in tilt la costruzione bassa avversaria. Prima chance sui piedi del grande ex Becchio, servito dopo una fuga di Corvi ma poco convinto sulla sbucciata battuta a rete. La Vicus trova un buon corridoio quando Tamburini e Solera dialogano bene a sinistra ma, quando sfonda come al 22’, nessuno tra Roman e Bonansea arriva puntuale all’appuntamento. Nella ripresa arrivano le chance più nitide, con Tamburini che inciampa dopo aver rubato palla sul brutto disimpegno di Megliocco e il numero 4 che si rifà al 6’ con la gran chiusura su Bonansea. Il Morevilla ci prova dunque dai piazzati, al 9’ il bel cross teso di Corvi trova la spaccata di Dossetto che impenna alle stelle la sfera; al 14’ invece è Negro a cercare direttamente la porta ma Roccati respinge in bagher. Pian piano, comunque, i cambi spostano l’ago della bilancia a favore degli ospiti. Al 21’ Anselmo scappa a Bruno, incarta l’assist per Becchio che però perde l’attimo e si fa chiudere dall’uscita provvidenziale di Roccati. L’occasione, in ogni caso, è il preludio ad un gol inaspettato. Guido al 23’ non rinvia male un disimpegno, svirgolando verso la zona di Roccati. Il portiere va in tilt per il timore di un retropassaggio preso con le mani, accenna una presa ma buca la sfera, che gli passa sotto le gambe. Ad “evitare” un goffo autogol, il rapace Becchio, che va così di nuovo in gol come all’andata contro i suoi ex compagni. A questo punto può accadere di tutto, Cavaglià sfiora con un bell’inserimento ed un esterno destro il raddoppio e un tiro da casa sua di Solera per un secondo non si insacca sotto la traversa ma il bel tuffo di Reviglio evita ogni sorpresa: il Moretta è ancora in corsa.

Vicus 2010 0
Morevilla 1
RETI: 23′ st Becchio (M).
Ammoniti: 15’ st Solera (V), 21’ st Anselmo (M), 26’ st Caroti (V).
Arbitro: Mastromatteo di Torino 6 Nel momento più caldo rischia qualche errore di valutazione.

Il gruppo 2004 di Paolo Mensitieri

VICUS 4-4-2
All. Mensitieri 6.5 Un episodio inatteso in una bella gara.
Roccati 6 Fino al gol era tra i migliori in campo.
Caroti 6.5 Controparte di Bruno.
Bello 6 Rincorre soltanto Corvi.
Guido 6 Come Roccati, gran gara con un solo errore.
Ughetto Monfrin 6 Spazza tanto.
Bruno 6.5 Fisico, tempismo e la giusta esperienza.
Bonansea 6 Il “grande assente”, troppo spento.
Aglì 6 Più a suo agio sui palloni sporchi. 22’ st Bonansone 6 Si getta su.
Solera 6.5 Si trova con Tamburini.
Tamburini 6.5 Quando prende le misure, scappa via. 28’ st Muzzupappa sv.
Roman 6 Spesso al posto sbagliato. 17’ st Braggion 6 Non incide mai.
Dir: Morero.

Pietro Negro e Edoardo Bourcet (Morevilla)
Pietro Negro e Edoardo Bourcet (Morevilla)

MOREVILLA 4-3-3
All. Risso 7 Trova i cambi giusti e tre punti preziosi.
Reviglio 6.5 Resta all’erta ed evita il gol della domenica anticipata.
Dekaj 6 Viene incalzato a fine primo tempo, ripresa tranquilla.
Sandrone 6.5 Tiene il campo. 1’ st Anselmo 7 Cambia marcia.
Megliocco 6.5 Gran salvataggio.
Angaramo 6.5 Libero insuperabile. 10’ st Cavaglià 6.5 Piccola peste.
Durando 7 Argina ogni falla.
Dossetto 6 Meno “crack” dell’andata.
Bourcet 6.5 Ripresa in crescita.
Becchio 7 Aspetta solo la sua ex squadra, comunque la timbra.
Corvi 7.5 Trascina i suoi soldati, vero condottiero. 24’ st Polliotto sv.
Negro 6.5 Piazzati pungenti, secondo tempo al top. 40’ st Scordia sv.
Dir: Barbera.

Condividi
Guido Lesen
Chiedetemi ciò che volete sul Settore Giovanile/Scuola Calcio di Pinerolo. Passato recente sulla Prima Categoria e sui 2004 provinciali, ora a pieno ritmo sui gironi Regionali dei Giovanissimi FB ;)