Fossano Under 16
La festa del Fossano di Luca Chiapella per la vittoria con l'Olmo nello spareggio del girone A Under 16 di Cuneo

Una luce improvvisa ed un boato fortissimo. Sembrerebbe la descrizione del fulmine caduto a pochi metri dal campo di Centallo al 26’ della ripresa, invece è la metaforica narrazione di una partita infinita, quella tra Fossano e Olmo. Il lampo è l’inaspettato vantaggio dei ragazzi di Chiapella, mentre per il boato si dovranno attendere 80’ buoni. Chi è rimasto più spaventato è l’Olmo di Veneri, capace già di battere per 4-0 e 2-1 nella regular season i diretti concorrenti e subito ad un passo dalla marcatura con il colpo di testa di Kretly che, al 9’, fa la barba al palo destro. Lo strappo di Di Salvatore, tuttavia, oscura il cielo e il suo cross abbaglia per bellezza, depositandosi sulla testa di Damilano sul secondo palo, pronto per l’1-0. La reazione avversaria arriva dopo una crescente consapevolezza nella gestione del pallone, culminata con il destro da fuori di Roagna al 33’ che rimbalza davanti al tuffo di Fiandrino e si insacca alla sua destra. Poco prima dell’intervallo il destro di Elia spiove vicino all’incrocio, preambolo di una ripresa totalmente in mano all’Olmo. L’ingresso di Sarale porta folate improvvise e Mepodo prova subito ad approfittarne, concludendo a lato una girata al 3’. Poi il lob di Tomatis dal limite al 17’ fa sudare freddo Fiandrino, attento e reattivo sulla chance più ghiotta avversaria, arrivata proprio in chiusura di frazione: no look delizioso di Roagna per Mepodo che con una girata dalla sinistra coccia sui guantoni fossanesi. Nemmeno la punizione di Sarale in pieno recupero piega le mani dell’attento numero 1 di Chiapella, così il triplice fischio vale i tempi supplementari. Detto del lampo, si attende solo il tuono ed è ancora Damilano lo Zeus di turno. Filtrante per Graglia a sinistra (in offside?), uno contro uno e rete, spalti tuonanti. Il Fossano già festeggia ma a questa torta manca ancora una candelina: sarebbe bellissima se si trattasse del pallonetto di sinistro di Di Salvatore (sulla traversa) al 10’ del secondo tempo supplementare, sarà invece dolcissima perché posta dal più piccolo in campo, Allasina, che fa tris sul contropiede-invito di Graglia.

Fossano 3
Olmo 1
Reti (1-0, 1-1, 3-1): 14’ Damilano, 33’ Roagna (O), 6’ 1ts Graglia, 13’ 2ts Allasina.
Fossano (4-2-3-1): Fiandrino 6.5, Curti 6 (1’ st Comino 7), Macheda 7, Rosso 6.5 (19’ st Sarale 6 (25’ st Graglia 9), Reinaudo 7.5, Cravero 8.5, Dalmazzo 6.5 (18’ st Allasina 8), Elia 8.5, Musetti 6.5, Di Salvatore 8.5, Damilano 8 (9’ 2ts Meloni sv). A disp. Rosso, Criscienzo, Brungaj. All. Chiapella 10. Dir. Brizio.
Olmo (4-3-3): Costin 6, Pecollo 6 (10’ st Cardone 6), Kretly 6.5, Centaro 6.5, Tomatis 6 (8’ 1ts Squillace sv), Kone 6, Rinaldi 6 (23’ st Gjura 6), Shera 6 (1’ st Sarale 7), Roagna 7, Penda 6.5 (8’ 1ts Gaggero sv), Mepodo 6.5. A disp. Candela, Veglia, Ambrogio, Morieri. All. Veneri 6. Dir. Quaglia.
Ammoniti: 11’ st Cardone, 14’ st Comino (F), 36’ st Tomatis.
Arbitro: Cedro di Cuneo 6.5 Bene sulla disciplina, un po’ distante sul possibile offside.
Angoli: 1-4.
Note: Gara interrotta al 32’ st per grandine, ripresa dopo 2’.

FOSSANO

Under 16 Fossano
Il gruppo 2003 di Luca Chiapella

Fiandrino 6.5 Tuffo un po’ lento sul tiro del pareggio, poi però sa riscattarsi nel finale di gara.
Curti 6 Mepodo lo fa ballare. 1’ st Comino 7 Mette la museruola al fantasista avversario.
Macheda 7 Non si passa, contiene Rinaldi.
Rosso 6.5 Manovra. 19’ st Sarale 6 Va ko. 25’ st Graglia 9 La provvidenza sceglie lui.
Reinaudo 7.5 Solo mezza svista di mani, gara eccelsa condita da chiusure a valanga.
Cravero 8.5 Perfettamente complementare a Reinaudo, vero K2.
Dalmazzo 6.5 Cerca il fondo. 18’ st Allasina 8 Giornata da favola!
Elia 8.5 Eredita le chiavi del centrocampo da Rosso, incanta tutti con un finale da fuoriclasse. Musetti 6.5 Gara in rincorsa sui palloni sporchi, gioca di cuore.
Di Salvatore 8.5 Ogni suo strappo, al centro o in fascia, tiene col fiato sospeso, Bolt.
Damilano 8 Gol e assist al posto giusto, anche se scoppia troppo sui contrasti. 9’ 2ts Meloni sv. All. Chiapella 10 Cambi fortunati ma squadra fedelissima. Ottima prova.

OLMO

Under 16 Olmo
Il gruppo 2003 di Josè Veneri

Costin 6 Frustrante, prendere 3 reti senza poter intervenire di fatto in nessuna.
Pecollo 6 Damilano non è mai da sottovalutare. 10’ st Cardone 6 Non brilla più di Pecollo.
Kretly 6.5 Ghiotte chance: di testa e sul destro.
Centaro 6.5 Gli resta la consapevolezza di non aver sbagliato praticamente nulla.
Tomatis 6 Autonomia sugli 80’, con passo abbastanza di crociera. 8’ 1ts Squillace sv
Kone 6 Troppo distante da Cardone nella diagonale del raddoppio, offside o meno.
Rinaldi 6 Poca invettiva a destra. 23’ st Gjura 6 Ogni tentativo viene smorzato.
Shera 6 Non cambia marcia. 1’ st Sarale 7 Sembra sempre poterla decidere lui.
Roagna 7 Con la sua mira, cercare anche da fuori è la scelta perfetta: viene premiato.
Penda 6.5 Rompe il gioco e serve con costanza Mepodo. 8’ 1ts Gaggero sv
Mepodo 6.5 Creativo, artista del pallone, forse un po’ fumoso ma pungente.
All. Veneri 6 Un secondo tempo così deve portare al gol.

CLICCA QUI Per ascoltare le parole di Luca Chiapella a fine gara

Alessandro Graglia, Fossano Under 16
Alessandro Graglia
Festa Fossano Under 16
Il Fossano festeggia la vittoria del girone
Condividi
Guido Lesen
Chiedetemi ciò che volete sul Settore Giovanile/Scuola Calcio di Pinerolo. Passato recente sulla Prima Categoria e sui 2004 provinciali, ora a pieno ritmo sui gironi Regionali dei Giovanissimi FB ;)