14 Agosto 2020 - 17:31:37

La Chivasso – Rivarolese Under 15, vittoria biancorossa, reclamo granata

Le più lette

Villa Valle, aspettative alte e la giusta esperienza: con Bolis idee chiare e squadra tecnica

È nella splendida cornice dell’hotel ristorante Settecento a Presezzo che nella serata di mercoledì 5 agosto si è tenuta...

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Abbiamo letto il Protocollo Figc, sarà una stagione infernale ma effettivamente alcune cose non possono essere evitate

Protocollo Figc, andiamo contro corrente e sappiamo anche che ci attireremo l'ira funesta di molti presidenti dicendo era difficile...

Colpo interno del LA Chivasso di Andrea Duò che, al “Pastore” supera 2-1 la Rivarolese di Fabrizio Gallo al termine di una partita maschia, giocata a livelli altissimi, in cui le due compagini si sono equivalse per lunghi tratti di partita. Sono i padroni di casa a partire meglio: al 5’ Simone Duò ci prova con una punizione da posizione decentrata, ma Matteo Pezzetti è bravo a deviare in angolo. Sul ribaltamento di fronte, tocca alla Rivarolese andare dalla bandierina: David Caldieri batte direttamente in porta, colpendo un palo clamoroso. Al 12’ ancora Simone Duò protagonista: il 10 di casa batte una punizione al centro dell’area di rigore, Emmanuel Soncin svetta, colpisce, ma la sfera termina fuori di poco. Cinque minuti dopo, è ancora la squadra di casa a farsi pericolosa: Achraf Fouah tenta la conclusione dai 40 metri, palla che finisce fuori di pochi centimetri. L’ultimo squillo del primo tempo è di marchio Rivarolese: Caldieri tenta la fortuna con una punizione dalla trequarti sinistra del campo, ma Christian Sandri è attentissimo e para benissimo. Nella ripresa, al 4’ i ragazzi di Andrea Duò trovano il vantaggio: Dylan Castellano viene atterrato in area da Riccardo Garofalo. Per Cavallaro di Chivasso è calcio di rigore: Simone Duò si presenta sul dischetto e, freddo, batte Pezzetti. 1-0 e 31esimo gol del bomber biancorosso.

Gallo, a questo punto, alza leggermente il baricentro, inserendo uomini offensivi (Antonio Comberiati su tutti), ma i suoi ragazzi fanno fatica a trovare spazio tra le maglie chivassine. Simone Duò ha la ghiottissima occasione di segnare la propria doppietta personale, al 15’, nuovamente dal dischetto, ma calcia a lato, con Pezzetti che era sulla traiettoria. Al 21’, il La Chivasso raddoppia: perfetto corner di Tallia sui piedi di Castellano che, al volo, sorprende Pezzetti sul palo più lontano. 2-0. Sette minuti dopo Calderi ci prova su punizione, ma la sfera finisce fuori di pochi centimetri. Al 33’ la Rivarolese accorcia le distanze: corner perfetto di Calderi sui piedi di Matteo Sartore che, con un po’ di fortuna, riesce a trovare il rimpallo giusto e battere Sandri. 2-1. I canavesi hanno l’occasione, con Marco Baudino, di pareggiare i conti, ma il suo tiro si spegne tra le braccia di Sandri. Partita che finisce tra le polemiche, causa un mancato rigore concesso a gli amaranto. Il La Chivasso che dovrà ritrovare presto la concentrazione, visto che tra sette giorni è previsto un altro scontro diretto con il PDHA, appaiato a pari punti. Rivarolese che, dal canto suo, dovrà riscattarsi tra le mura amiche, contro il temibile Fenusma. Statistiche che rimangono invariate, con il La Chivasso ancora miglior attacco del campionato (106 gol) e Rivarolese miglior difesa (4 gol subiti).

Al termine della gara la Rivarolese, tramite il suo tecnico Fabrizio Gallo, annuncia che farà reclamo per errore tecnico dell’arbitro: ammonizione per fallo di reazione in area di rigore del La Chivasso, se la palla era in gioco doveva essere fischiata la massima punizione

IL TABELLINO DI LA CHIVASSO – RIVAROLESE UNDER 15

La Chivasso – Rivarolese 2-1
RETI (2-0, 2-1): 4’ st rig. Duò (L), 21’ st Castellano D. (L), 33’ st Sartore (R).
La Chivasso (4-1-3-2): Sandri 7, Amantea 6.5, Bernardi 6.5, Bertipaglia 7, Soncin 7.5, Fouah 7, Fodor 7.5, Tallia 7, Castellano D. 7, Duò 7, Corcione 6.5 (9’ st Giardino 6.5). A disp. Grassi, Bacchini, Castellano T., Salau, Scrudato, Vargas. All. Duò 7
Dir. Bertipaglia, Scirocco, Delli Muti.
Rivarolese (4-4-2): Pezzetti 7, Vernetto 6.5 (16’ st Roscio 6.5), Salvo 6.5 (20’ st Chiaffredo 6.5), Matta 6.5 (16’ st Samoila A. 6.5), Garofalo 7, Baudino 7, Sartore 7, Caldieri 7, Peraglie 7, Fasullo 6.5, Ruggiero 6.5 (1’st Peverati 6.5) A disp. Parrino, Comberiati, Orlando, Samoila D., Tarricone. All. Gallo 7
Dir. Scalone, Sartore.
Ammoniti: 12’ st Caldieri (R), 19’ Duò (L), 29’ st Bertipaglia (L).
Arbitro: Cavallaro di Chivasso 6 Un grave errore gli costa la sufficienza risicata. Peccato.

LE PAGELLE DEL LA CHIVASSO

Francesco Fodor e Enmanuel Soncin

All. Duò 7 Vittoria importantissima per i suoi ragazzi. Un passo in più verso il sogno Regionali.
Sandri 7 Attento e sicuro nelle uscite. Il gol subito non è colpa sua: nel finale salva il risultato con prese egregie.
Amantea 6.5 Corre tantissimo, sembra davvero instancabile. In fase offensiva manca un po’ di creatività.
Bernardi 6.5 A sinistra sembra imprendibile. Nel finale, soffre un po’ le offensive di Sartore.
Bertipaglia 7 Riscatta in pieno l’autogol che aveva deciso la partita d’andata. Prestazione sicura.
Soncin 7.5 Un muro difensivo per il La Chivasso: arriva su ogni pallone e sfrutta intelligentemente i suoi centimetri.
Fouah 7 Un altro giocatore rispetto al timido ed insicuro mediano della scorsa stagione. Crescita importante.
Fodor 7.5 Secondo tempo da protagonista assoluto: lotta, crea e smista bene i palloni.
Tallia 7 Incitato dal suo pubblico, offre a Duò una valida alternativa a centrocampo. Davvero forte.
Castellano 7 Bravo a trovare il gol che spezza parzialmente le gambe alla Rivarolese. Bomber di razza.
Duò 7 Segna un rigore, ne sbaglia un altro: per il resto, solita ottima gara di qualità e quantità.
Corcione 6.5 Non nella sua giornata migliore, sbaglia qualche passaggio. 9’ st Giardino 6.5 Entra subito in partita, dando una grossa mano alla squadra in fase offensiva.

LE PAGELLE RIVAROLESE

All. Gallo 7 I suoi non sfigurano in un campo davvero difficile. Il campionato non è ancora finito.
Pezzetti 7 Grande sicurezza: la sua voce si sente in ogni zona del campo. Motivatore nato, leader della difesa.
Vernetto 6.5 Grandissimo primo tempo, dove offre buone palle ai compagni: cala nella ripresa.16’ st Roscio 6.5 Scaltro ed abile al momento del dribbling secco: non fa rimpiangere il compagno.
Salvo 6.5 Esce un po’ arrabbiato dal campo: forse meritava di giocare un po’ di più.20’ st Chiaffredo 6.5 Bravo nel finale a spostare avanti il baricentro amaranto, creando superiorità.
Matta 6.5 Tanta voglia: chiude gli spazi ed aiuta i difensori a chiudere nella morsa gli uomini offensivi.16’ st Samoila A. 6.5 Ha grinta da vendere, ma riesce solo parzialmente a trasmetterla alla squadra.
Garofalo 7 Nonostante I due gol subiti dalla sua squadra, è bravo nei disimpegni e sulle seconde palle.
Baudino 7 Nella ripresa, riscatta un primo tempo un po’ anonimo: i suoi lanci sono forti e precisi.
Sartore 7 Grande gara di sostanza: ha il talento per diventare grande. Nel finale, il gol che dona speranza.
Caldieri 7 Preciso nel battere le punizioni in mezzo all’area, pescando quasi sempre il compagno libero.
Peraglie 7 Buon primo tempo, dove alterna fame di vittoria e grinta a momenti di intelligente pacatezza.
Fasullo 6.5 Non il solito Fasullo: ingabbiato da Soncin e Fouah, non riesce ad esprimersi al meglio.
Ruggiero 6.5 Gioca solamente un tempo, dove pare spaesato per lunghi tratti: brilla nel finale di frazione. 1’ st Peverati 6.5 Seconda frazione a due volti: nei primi venti minuti non incide, poi fa il suo per pareggiare.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE INTERVISTE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli