Carignano Under 17
Il Carignano festeggia la promozione ai Regionali

Al termine di una gara fantastica, con la cornice di un girone thriller che sembrava esser stato scritto da Alfred Hitchcock, il Carignano riesce a strappare il pass per i regionali in virtù della miglior differenza reti sul temibile KL Pertusa. Campagna, con la sua incornata ad inizio ripresa, ha riscritto la storia della compagine gialloblù, autrice di un playoff di altissimo livello, terminato giustamente in una sonora e sincera festa. I ragazzi guidati dal carismatico Raffaele Serra impongono i propri ritmi sin dai primi minuti, riuscendo a trovare al 12′ la rete del vantaggio con la puntuale spaccata di Bosio, bravissimo a raccogliere il cross tagliato di Gagliardo. L’Agliè prova a rispondere con Triberti, ma Banfi è attento e disinnesca tutti i pericoli. L’azione più pericolosa degli azzurri porta ancora la firma di Triberti che, dopo una fantastica serpentina in area, è poco freddo a tu per tu con il portiere avversario; Diana è sfortunato nel tap in che finisce largo di un soffio dopo la deviazione di Cambareri. Al 39′ il Carignano approfitta di un errore difensivo per infilare in rete il raddoppio: Bosio fugge centralmente ma liscia il pallone sul più bello, Rebola come un rapace si fionda sulla sfera e la deposita in rete. Al rientro parte meglio l’Agliè che, dopo 8′, riesce ad accorciare le distanze con il solito Triberti, abile ad approfittare dell’assurdo disimpegno di Rebola e a scaricare in rete potentemente. Il Carignano, trascinato dai tifosi, pesca il jolly all’11’ con il portentoso colpo di testa di Campagna, eroe e migliore in campo di giornata. Gli avversari non riescono a reagire, la partita si fa meno intensa ed i ritmi si abbassano. Dopo tre minuti di recupero, l’arbitro Poietto sancisce la fine delle ostilità e l’inizio della celebrazione gialloblù.

CARIGNANO-AGLIÈ VALLE SACRA 3-1
RETI (2-0, 2-1, 3-1): 12′ Bosio (C), 39′ Rebola (C), 8′ st Triberti (A), 11′ st Campagna (C).
CARIGNANO (3-4-3): Banfi[02] 7, Barberis 8.5, Ricca 7 (1′ st Russo 7), Langella 8 (43′ st Valinotto sv), Coppo Garofalo 8, Cambareri 7.5, Gagliardo 7, Campagna 9, Bosio 8.5, Rebola 8 (31′ st Peretti sv), Diana 7 (1′ st Demi 7). A disp. Tagliarini, Pucci. All. Serra 8.5.
AGLIÈ VALLE SACRA (4-4-2): Castronuovo 7.5 (41′ st Cossavella sv), De Filippi 6.5, Testa 6, Steffenino 6.5 (30′ st Gagliardi sv), Del Carretto P. 6.5, Del Carretto A. 6, Fadda 7, Ferarra 7, Triberti 8, Barbero 6 (17′ st Elatrache 6), Basso 7.5. A disp. Saitta, Bertolino. All. Tarro Boiro 6.5.
AMMONITI: 41’st Triberti, 45’st Ferrara (A).
ARBITRO: Poietto di Pinerolo 8 Partita gestita bene, non si perde nulla. Affidabile.

Carignano Under 17
Il Carignano prima del calcio d’inizio

CARIGNANO 3-4-3
All. Serra 8.5 Applausi a scena aperta, che promozione!
Banfi 7 Calma e sicurezza, è una garanzia.
Barberis 8.5 Motorino sull’esterno, fantastico.
Ricca 7 Difende bene, esce per infortunio. 1’st Russo 7 Non sbaglia, ottime chiusure.
Langella 8 Muscoli nel mezzo, grintoso. 43’st Valinotto sv
Coppo Garofalo 8 Patisce Triberti, nella ripresa lo limita.
Cambareri 7.5 I palloni alti sono il suo territorio.
Gagliardo 7 Buoni spunti e giocate in velocità.

Jacopo Campagna e Alberto Ricca, Carignano Under 17
Jacopo Campagna, autore del gol decisivo che ha mandato il Carignano ai regionali, insieme ad Alberto Ricca

Campagna 9 Semplicemente perfetto, si inventa goleador.
Bosio 8.5 Segna e si sacrifica, uomo squadra.
Rebola 8 Gol più che meritato. 31’st Peretti sv
Diana 7 A tratti lezioso. 1’st Demi 7 Non si risparmia, mastino.

 

 

 

Agliè Valle Sacra Under 17
L’Agliè Valle Sacra di Andrea Abbate prima del calcio d’inizio

AGLIÈ VALLE SACRA 4-4-2
All. Tarro 6.5 Sostituisce Abbate e infonde calma.
Castronuovo 7.5 Interventi da fenomeno, incolpevole.
De Filippi 6.5 Diagonali precise e puntuali.
Testa 6 Potrebbe spingere di più, si accontenta.
Steffenino 6.5 Tackles decisi ed efficaci. Muro.
Del Carretto P. 6.5 Bosio è incontenibile, cerca di limitarlo.
Del Carretto A. 6 Si perde Campagna sul corner, disattento.
Fadda 7 Ci mette voglia ed intensità, funambolo.
Ferrara 7 Incita e trascina i suoi da vero capitano
Triberti 8 Prestazione mostruosa, pecca nel finalizzare.
Barbero 6 Il meno brillante della squadra, svolge il compitino. 17’st Elatrache 6 Entra molto nervoso.
Basso 7.5 Sprazzi da fenomeno, si rilassa nel secondo tempo.