Mennuni, Gazzetta, Feira Rivarolese Under 19
Giuseppe Mennuni, Matteo Gazzetta e Geremia Feira, grandi protagonisti dell'incontro con il Bollengo Albiano

La Rivarolese dà un segnale forte nel doppio confronto canavesano che potrebbe regalarle la vittoria del girone, sommergendo di gol il Bollengo Albiano in trasferta. I ragazzi di Fabrizio Gallo hanno surclassato in lungo e in largo gli avversari e l’8-0 finale lascia poco spazio a ulteriori commenti. I granata partono alla grande e dopo 23′ sono già sul 3-0, grazie alle reti segnate da Christian Abbascià al 10′, Feira al 21′ e Gazzetta al 23′, inframezzate anche dalla traversa di Abbascià D. su punizione al 12′. Al 26′ entrambe le formazioni rimangono in 10, dopo il doppio rosso sventolato dall’arbitro a Pancani per un calcione a Christian Abbascia e poi proprio all’attaccante della Rivarolese, per una reazione dell’attaccante ospite. Prima della fine c’è pure spazio per la quarta e quinta rete ospite, grazie alle firme di Diego Abbascia su rigore al 28′ e di Opessi al 33′, su perfetta punizione. La ripresa è, di fatto, un’amichevole giocata a ritmi blandi da entrambe le formazioni, con la Rivarolese che però riesce a bucare ancora per tre volte il povero Spada. Il neo-entrato Surace segna il 6-0 all’11’, poi ad inserirsi nella sarabanda del gol sono Baldi al 39′, spintosi fin dentro l’area del Bollegno Albiano, oltre ad un altro giocatore entrato dalla panchina, Giraudo, che al 43′ buca per l’ottava volta il portiere bianco-verde. Il signor Puzzangara fischia per pietà ancora prima del 45′, evitando che la Rivarolese possa ulteriormente infierire sui locali. Per la Rivarolese, invece, il viatico migliore in vista della decisiva partita contro l’Ivrea 1905, principale rivale alle spalle dei granata, in programma sabato prossimo.

Bollengo Albiano 0 Rivarolese 8
RETI: 10′ Abbascià C., 21′ Feira, 23′ Gazzetta, 29′ rig. Abbascià D., 33′ Opessi, 11′ st Surace G., 39′ st Baldi, 43′ st Giraudo. AMMONITI: Massara(B), Danese N. (B).
ESPULSI: Abbascià C.[99] (R), Pancani (B), Giuffria (B)
ARBITRO: Puzzangara di Ivrea 5.5 Fin troppo severo in alcune decisioni.

Il Bollengo Albiano prima del calcio d’inizio

Bollengo Albiano 4-2-3-1
All. Scalarone 5 Prestazione non brillante.
Spada 5 Otto gol sono tanti.
Massone 5 Saltato in lungo e in largo. 31′ st Ogliari 5.5 Poco da segnalare.
Pancani 4.5 Da censura il calcio ad Abbascià.
Massara 5 Poco filtro in mezzo.
Danese N. 5 Non è una delle sue migliori giornate.
Regruto 5 Sempre in difficoltà.
Zerbola 6 Ci mette tanta volontà.
Santina 4.5 Nessuna grinta, neppure dal capitano. 13′ st Dellea 6 Non poteva far molto sul 5-0.
Capuzzo 6 Gran combattente.
Rosso 4.5 Un fantasma nel campo. 1′ st Giuffria 4.5 Entra e trova pure il tempo di farsi espellere.
Cavagnetto 4.5 Mai un guizzo. 23′ st Mutalitassi 5.5 I giochi erano definiti.
DIR: Rosso.

La Rivarolese agli ordini di Fabrizio Gallo

4-3-3 Rivarolese
All. Galla 8 I suoi ragazzi fanno la gara perfetta.
Perardi 6 Inoperoso per tutta la gara.
Mennuni 7.5 Spinge come un treno.15′ st Giraudo 7 Anche lui timbra il cartellino.
Baldi 8 Si regala la gioia del gol.
Graziano 7.5 Instacabile.
Pergolari 7.5 Mai in difficoltà.
Opessi 8 Punizione da vero cecchino. 8′ st Surace 7 Caparbio sulla rete realizzata.
Feira 8 I fratelli Abbascià segnano, lui non poteva mancare. 19′ st Kharmoud 6.5 Gestisce con sapienza la mediana.
Abbascià C. 6 Splendido gol, sul rosso però doveva stare più calmo.
Abbascià D. 8 Qualità assoluta. <12′ st Scafidi 6.5 Buon ingresso.
Gazzetta 8 Realizza uno splendido gol. 5′ st Negro 6.5 Sfiora il gol.
DIR: Scalise.

Qui l’intervista a Fabrizio Gallo, tecnico della Rivarolese