16 Gennaio 2021

Juventus Club Novara: Giugliano muore mentre allena i suoi 2008

Allenatore della Scuola calcio di Novara muore in allenamento

Le più lette

Carrarese-Juventus U23 Serie C: un gol nel finale della stella portoghese Felix Correia regala la gioia ai bianconeri

I bianconeri tornano a vincere e lo fanno con un gol del loro talento più limpido. La vittoria sulla...

Rangers Savonera Under 14, Fabio Vario: La nostra storia è un piccolo miracolo, ma noi cominciamo a crederci

Le favole, quelle di una volta, si raccontavano ai bambini prima di addormentarsi  e rappresentavano un rituale molto importante...

Pontedera-Albinoleffe Serie C: Manconi è in stato di grazia, tre punti pesantissimi per Zaffaroni

Dopo un digiuno durato ben 46 giorni, torna a vincere l'Albinoleffe di Marco Zaffaroni, che passa 2-1 sul campo...

Stava allenando i suoi bambini della leva 2008 come tanti altri pomeriggi quando è stato colpito dal malore che lo ha stroncato poco dopo rendendo vano anche il disperato intervento di un équipe medica del 118, giunta rapidamente sul posto dopo che alcune persone già presenti avevano tentato le prime cure. Così è morto mentre svolgeva una delle sue più grandi passioni Francesco Giugliano, allenatore 53enne dello Juventus Club Novara. Giocatore prima, dirigente poi per finire con l’allenamento sul campo. Giugliano è stato figura di riferimento del club nato nel 1975 per circa 20 anni. «Era tornato con noi dopo essere stato all’Oleggio per seguire il figlio – racconta Michele Savino, direttore sportivo del club bianconero – e ultimamente faceva parte anche del consiglio direttivo della società. Per noi era una figura che valeva tantissimo, una persona sempre con il sorriso in volto, che scherzava. Siamo davvero scossi anche perchè è successo tutto davanti ai bambini e ai genitori che assistevano al loro allenamento».

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli