18 Giugno 2021

Atletico Volvera Under 14: Luca Cancellara, la ripresa come punto di slancio per la prossima stagione

Le più lette

HSL Derthona-PDHAE Serie D: Zerbo e Gualtieri esaltano i bianconeri, Jeantet non basta a Cretaz

Una partita da Leoni. L’HSL Derthona di Giovanni Zichella, nonostante non avessero più nulla da chiedere al proprio campionato,...

Schiaffino-Cob 91 Pulcini: la fotogallery della bellissima sfida tra i 2010 di Franco Galateo e di Franco Buraschi

Ecco le foto più belle della partita giocata sabato tra i Pulcini 2010 dello Schiaffino allenati da Franco Galateo...

Vanchiglia-Venaria All Stars Under 16: la schioda Bonanno dalla sua mattonella, granata ai quarti di finale

Vanchiglia ai quarti di finale del torneo All Stars. Nella sfida con il Venaria, decide una punizione dal limite...

Con l’undicesimo posto l’Atletico Volvera Under 14 è in piena lotta per una salvezza che varrebbe oro per tutta la società; la squadra di Luca Cancellara, allenatore classe 1997, per ora non si è ancora sbloccata in campionato, ma le possibilità per fare bene ci sono tutte, e di questo ne è consapevole anche il tecnico, che nutre grande speranza nei confronti di tutti i suoi ragazzi:«Da calciatore ho giocato per circa 12 anni. Ho fatto tutto il settore giovanile all’Airaschese, dopodiché mi sono trasferito alla Bruinese, all’Orbassano e al Piossasco dove ho fatto la Juniores. Nella mia carriera ho svolto diversi ruoli: ho fatto il difensore centrale, il mediano e anche il terzino destro. Sono solamente due anni che alleno (sempre all’Atletico Volvera), quest’anno guardo i ragazzi dell’Under 14 insieme a Lorenzo Saja, l’altro tecnico della squadra. Ho una visione di calcio offensiva, ma non troppo, altrimenti ci sarebbe troppo squilibrio tra la fase d’attacco e quella di difesa. I moduli che preferisco sono il 4-3-3 e il 4-3-1-2, ma ovviamente il tutto dipende dalle caratteristiche dei ragazzi che uno ha a disposizione. Gli allenatori che mi piacciono sono molti, ci sono i vari Klopp, Guardiola, ma quello che preferisco è sicuramente Massimiliano Allegri, per il suo essere carismatico e per la sua visione tecnico-tattica. La mia aspettativa è riprendere al più presto la stagione, almeno per gli ultimi mesi in modo tale da fare un certo numero di partite che ci possano aiutare per l’anno prossimo. Da allenatore ricordo molto volentieri una partita dell’anno scorso contro il Torre Pellice: stavamo perdendo 4-1, ma nel secondo tempo grazie a dei cambi oculati siamo riusciti a segnare ben tre gol e abbiamo pareggiato, conquistando il primo punto storico della stagione.»

                      LA ROSA DELL’ATLETICO VOLVERA UNDER 14
PORTIERI: Federico Vadrucci, Jacopo Gorrea.                                              DIFENSORI: Nicolò Gallo, Alessio Lusha, Alessandro Pepi, Alessandro Parisotto, Matteo Gili, Samuel Vacca.                              CENTROCAMPISTI: Riccardo Battaiotto, Fabio Imponente, Casey Picchieri, Denis Pirrone, Federico Bertagni, Alessandro Recchia, Francesco Samà, Leonardo Turetta, Mattia Caporale.                            ATTACCANTI: Matteo Auricchio, Andrea De L aurentis, Mattia Gandolfo, Angelo Germano, Tommaso Totaro, Alessandro Volto.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli