Morevilla under 14
Il Morevilla 2005, campione di Pinerolo

Racchiudere una stagione in 70’. Correre, lottare su ogni pallone e, alla fine, esultare a perdifiato proprio davanti ai diretti rivali. Il Morevilla non poteva scegliere il modo migliore per celebrare un trionfo coltivato con sudore e fatica e finalmente nella propria bacheca, arrivato al triplice fischio dello scontro diretto contro i rivali di sempre, il Carignano. Agli ospiti va il merito di aver dimostrato una crescita esponenziale anche nei propri 2006 e di avere tra le fila dei gioielli grezzi su cui costruire un gran finale di stagione. Gioielli che rispondono al nome di Martinese e Alba, con un primo brivido che arriva proprio dal lancio del primo per il secondo dopo nemmeno 2’, con l’uscita provvidenziale di Sarno sui piedi dell’avversario, a scongiurare ogni pericolo. La gara è una battaglia, Martinese non perde un pallone e cambia gioco come se stesse giocando nel cortile di casa sua, Alba è una mina vagante ma il Morevilla pian piano cresce grazie agli strappi sulle fasce di Sotira e dell’immenso capitan Bertello. Proprio dalla fascia arriva il primo vero pericolo al 13’, con il cross di Sotira sul quale si tuffa a capofitto Mardedi anticipando un inchiodato Montante, con la spaccata di un nulla fuori. Seconda sfida tra i due che arriva al 21’ con la palla sopra di Aloi ma è ancora l’estremo difensore ad uscirne vincitore, fino all’imprevisto in avvio di ripresa. Rinvio dal fondo troppo corto, buco centrale che il subentrato Racca sfrutta a dovere servendo Mardedi, stavolta trionfatore anticipando l’uscita del portiere biancorosso. Il gol toglie fiducia al Carignano, Martinese predica nel deserto e Alba pian piano si innervosisce, giocoforza di una difesa biancoverde semplicemente imperforabile. Con qualche timido tiro da fuori più o meno ben controllato da Sarno la gara si spegne e gli spalti si illuminano: un’intera stagione si racchiude in tre fischi. Il Morevilla è campione Under 14!

MOREVILLA 1
CARIGNANO 0
RETE: 3′ st Mardedi.
AMMONITI: 28′ st Fissore (M).
ARBITRO: Cistriani di Nichelino  6.5 Piccole sviste di percorso in una gara calda tenuta in pugno.

MOREVILLA (3-5-2)

Morevilla under 14
La festa a fine gara dei 2005 di Garbin
La festa a fine gara dei 2005 di Garbin
Alex Garbin, tecnico del Morevilla

All. Risso (Garbin)10 Annata capolavoro.
Sarno 7 Evita i pericoli.
Mana 10 Chi lo punta, rimbalza. Centrale devastante.
Detomatis 7 Tanto fiato.
Galeasso 8 Spaventa subito ma poi cresce.
Ureche 9 Se si concentra, diventa impassabile.
Fissore 7.5 Filtra, una diga.
Sotira 7 Apre la falcata. 1′ st Racca 9 Ingresso eroico.
Bertello 10 “Anima e core” di questa squadra, alzala capitano!
Alemanno 7.5 Tiene la posizione. 29′ st Biondo sv
Aloi 8 Altro piccolo uomo-simbolo, bulldog.
Mardedi 9 Tutti si ricorderanno di questo gol.
A disp.: Nika, Grosso, Di Sisto, Reale, Lumicisi, Costamagna, Fea.
Dir: Biondo.

CARIGNANO (4-3-1-2)

Il gruppo 2005 di Giampaolo Benente

All. Benente 6.5 Un gruppo sempre in crescita.
Montante 6.5 Un solo errore non può macchiare.
Zefi 6 Rischia sotto pressione.
Testera 6.5 Tiene botta.
Sy 7 Fa sudare le punte. 20′ st Iannello 6 Cerca i compagni dalle touches.
Rettondini 6.5 Granitico.
El Habib 6.5 Non sfigura tra “i grandi”. 27′ st Caruso sv
Scarafile 6 Un po’ inchiodato.
Gramaglia 6.5 Morde e carica i suoi a gran voce.
Alba 6.5 Si innervosisce, peccato, grande avvio.
Martinese 7 “Radio GaGa” detta il ritmo, di un’altra categoria.
Marnetto 6 Troppo in ombra. 16′ st Sascau 6 Poche chance.
A disp.: Cappellari, Battiston, Luchian.
Dir: Ghiradi.

CLICCA QUI per ascoltare l’intervista a fine gara al tecnico Alex Garbin