San Pietro Val Lemina Under 14
Il gruppo 2005 di Roberto Pillitu

Non è un banco di prova ma un altro tassello in un percorso di crescita esponenziale, l’avventura a San Pietro del Morevilla. Padroni di casa comunque ben messi specialmente nel reparto arretrato, dove i due centrali fanno un gran lavoro di anticipo e alleggerimento dei palloni vacanti ma il fortino dura pochi minuti. Al 3’ infatti un mezzo tiro di Sotira viene sottovalutato da Falcone, scavalcato dalla palla, per l’1-0. L’entusiasmo travolge il Morevilla che dopo un minuto raddoppia, con l’assist di Alemanno per Reale. Il 3-0, poi, è una staffilata di Sotira dalla destra che buca Falcone sul primo palo ma a questo punto le carte mischiate in corso d’opera da Pillitu danno i primi frutti. Al 20’ Aarsa fa tutto da solo, sfonda, crossa per Secrieru che si coordina ma spara alla destra dell’incrocio. Nonostante una ghiotta chance per Bertello, è di nuovo Aarsa ad andare ad un passo dal dimezzare al vantaggio al 27’ tuttavia in chiusura di frazione i ragazzi di Garbin trovano il poker. Lancio di Lumicisi per Aloi (molto probabilmente scattato oltre la linea) e 1 vs 1 implacabile. Nella ripresa Garbin si preoccupa di dare minutaggio a chi finora ne ha avuto di meno ma la squadra non ne risente particolarmente. Cresce d’intensità la grinta del San Pietro – purtroppo inoffensivo oltre il centrocampo – e serve una magia per trovare un altro gol. Nessun problema, ci pensa Di Sisto: palla sporcata dalla difesa di casa all’interno destro dell’area, lui riceve e da posizione defilata scarica un destro imprendibile sul palo più lontano, che scavalca Falcone e gonfia la rete. La rincorsa al titolo continua, questo Morevilla sogna uno storico double.

SAN PIETRO VAL LEMINA 0
MOREVILLA 5
Reti: 3’ Sotira, 4’ Reale, 11’ Sotira, 35’ Aloi, 22’ st Di Sisto.
Ammonito: 2’ st Alemanno (M).
Arbitro: Gioana di Pinerolo 5.5 Gara al limite dell’autoarbitraggio, la strada è ancora lunga.

SAN PIETRO VAL LEMINA 4-2-3-1
All. Pillitu 6 Due centrali così tosti sono il punto di partenza.
Falcone 6 Paga un paio di indecisioni.
Brunetti 7 Pulce scatenata, spazza tutto.
Merlo 7 Arriva sempre sul pallone.
Marino 6 Un po’ in affanno. 11’ st Sina 6 Non a suo agio in fascia.
Natale 6.5 Guerriero sfortunato. 3’ st Ghorbal 6.5 Ragiona, ordinato.
Secrieru 6.5 Ha una ghiotta chance, va vicino all’obiettivo.
Esmundo 6.5 Affidabile nelle risalite, punto di riferimento offensivo.
Aarsa 6.5 Quando non esagera, allunga bene la squadra davanti.
Castriota 6 Sotira è un osso duro, differenza fisica troppo netta.
Coucourde 6 Al centro è tosta emergere, costretto a rincorrere.
Panaccione 6 Pian piano si spegne.
DIR: Natale.

MOREVILLA 3-5-2

Morevilla under 14
Il gruppo 2005 di Alex Garbin
David Di Sisto, Morevilla under 14
David Di Sisto
Stefano Sotira, Morevilla under 14
Stefano Sotira

All. Garbin 7 Nessuna distrazione, gara di personalità.
Sarno 6.5 Un solo intervento, sicuro.
Bertello 7 Un’autorità in campo, sa farsi rispettare da tutti.
Lumicisi 6.5 Trova l’assist. 12’ st Di Sisto 7.5 Dipinge l’arcobaleno.
Galeasso 6 Si fa scavalcare dalla palla in un paio di occasioni.
Ureche 7 Confida nei suoi mezzi, blocca e costruisce bene.
Fissore 7 Muove la squadra a suo piacimento, regista puro.
Sotira 8 Potenza pura. 19’ st Mardedi 6 Fucile senza mirino.
Biondo 6 Pochi lampi. 15’ st Detomatis 6.5 Tanto impegno.
Alemanno 6.5 Meriterebbe il gol. 5’ st Costamagna 6 Spuntato.
Aloi 7 “Le petite diable” verde sa sempre come colpire.
Reale 7 Al posto giusto. 12’ st Grosso 6.5 Dà quantità.
DIR: Biondo.

CLICCA QUI per ascoltare l’intervista a fine gara di Rocco Biondo (dirigente Morevilla)
CLICCA QUI per ascoltare l’intervista a fine gara di Roberto Pillitu (tecnico del San Pietro)