La Bruinese Under 16 di Giuseppe Carpignano, laureatasi regina di Pinerolo!
La Bruinese Under 16 di Giuseppe Carpignano, laureatasi regina di Pinerolo!

L’atmosfera che si respira a Grugliasco è quasi magica, con la tensione che si può quasi tagliare con un coltello. Il Bsr di Larotonda è chiamato a un’impresa eroica, ovvero raggiungere i playoff con una vittoria sulla Bruinese capolista, che a sua volta ha bisogno di un solo punto per assicurare il primo posto nel girone e la promozione diretta. Con un orecchio teso verso Bricherasio, i biancorossi impattano bene la partita e si rendono molto propositivi, ma il rigore al 15’ (fallo di mano in mischia) segnato da Benedetto taglia le gambe ai padroni di casa, che si trovano costretti a inseguire. Larotonda lancia in campo Godino, che entra alla grande in partita e sfiora subito il gol al 37’, sfruttando il lancio lungo di Dematteis, vede Amodeo fuori dai pali e tenta un pallonetto, che viene salvato sulla linea da uno strepitoso Bardo. L’Infernotto sta contenendo il Bricherasio sull’1-1 e i grugliaschesi hanno motivo di crederci, ma la straordinaria compattezza dei ragazzi di Carpignano riesce a limitare l’assalto costante dei biancorossi. Ma il destino è a favore degli ospiti, e si vede dall’autentica opera d’arte che si inventa Gorgerino al 13’, riuscendo a segnare direttamente da corner con una traiettoria perfetta che bacia l’incrocio ed entra in porta. Grande spazio in campo aperto per i biancoverdi, che lo sfruttano tutto trovando il 3-0 siglato ancora da Benedetto, che finalizza la straordinaria ripartenza coast to coast di Bardo. Lampo grugliaschese al 20’, con Godino che approfitta di un’uscita infelice di Amodeo per siglare il gol della bandiera. Chiude le marcature al 26’ Benedetto, che con la sua tripletta, che gonfia il suo bottino personale a 29 gol stagionali, trascina ai regionali una meravigliosa Bruinese, che esplode di gioia al fischio finale. Grande onore al Bsr che, nonostante tutto, ha dato il massimo in tutta la stagione.

La Bruinese Under 16 in festa
La Bruinese Under 16 in festa!

Bsr Grugliasco 1
Bruinese 4

RETI:(0-3, 1-3, 1-4): 15′ rig. Benedetto (Br), 13′ st Gorgerino (Br), 17′ st Benedetto (Br), 20′ st Godino (Bs), 26′ st Benedetto (Br).
ARBITRO: Billone di Nichelino 5.5 Dubbio il rigore dato alla Bruinese, per il resto qualche errore di poco conto.

BSR GRUGLIASCO 4-3-1-2
All. Larotonda 6 Le prova tutte per vincere.
Pennisi 6 Reti difficili da parare.
Palazzolo 6.5 Grande impegno.
Cumpat 6 Lotta sulla sinistra.
34’ Faldi 6 Bene nelle due fasi.
Dalla Valle 5.5 Soffre le incursioni degli attaccanti.
Colucci 6 Fa ripartire l’azione da dietro.
Sportiello 5.5 Perde qualche pallone di troppo.
1’ st Sanfilippo 6.5 Grintoso.
Cataldo 6 Esce per cambio tattico.
19’ Godino 7 Il più pericoloso, segna il gol della bandiera..
Monagheddu 5.5 Leggermente sottotono.
6’ st Spina 6 34’ positivi.
Parisi 5 Sono mancati i suoi colpi.
Dematteis 7 Grande tecnica.
Tocchio 6 Ci prova da fuori area.
28’ st Arena sv.
Dir: Vello.

BRUINESE 4-3-3
All. Carpignano 9 Trascina i suoi in un girone difficilissimo.
Amodeo 6 Unica sbavatura sul gol. 36’ st Frascella sv
Merlo 7 Corre come un treno.
Vulcano 7 Pattuglia la fascia.
15’ st Frascella 6.5 Concentrato.
Bardo 8.5 Match eccezionale.
Bernardi 7.5 Sempre in anticipo.
Gorgerino 9 Arma letale, segna da corner.
30’ st La Vecchia sv
Pomatto 7.5 Lega i reparti.
Azzariti 7 Gestisce la manovra.
5’ st Musacchio 7 Non molla un pallone.
Rizzardi 8 Gran lavoro per la squadra.
19’ st Quattrocchi 6.5 Si fa vedere.
Benedetto 10 Super tripletta, uomo promozione. 32’ st Somà sv
Garzone 7 Crossa e dribbla sull’ala.
3’ st Ierace 7 Ottimo impatto.
Dir: Bardo.