17 Maggio 2021

Palio di Torino, la Sisport di Vegliato trionfa tra i 2007

I bianconeri non perdono nemmeno una partita durante il torneo

Le più lette

Lombardia Uno-Enotria Under 15: Aguiari decide la partita con un pallonetto che mette in ginocchio i rossoblù

Lombardia Uno ed Enotria tornano a giocare una partita dopo tanti mesi di inattività. Entrambe le formazioni hanno dato...

Rhodense, la parola al nuovo Responsabile dell’Attività di Base Gabriele Raspelli: «Sono felice, cercherò di fare del mio meglio»

Qualche giorno fa, tramite un comunicato stampa, la società della Rhodense ha comunicato un cambiamento ai vertici dell’Attività di...

Il Risiko delle società torinesi: il Talent blinda la Pellerina, Sorrentino lancia i dadi per il Carrara, MoDeRNa verso l’Atletico

Se Torino fosse la mappa del Risiko, con le società torinesi pronte a darsi battaglia, sarebbero tantissimi gli spostamenti...

Il fine settimana passato ha visto giungere al termine il prestigioso Palio di Torino almeno per le categorie del Settore Giovanile. Per quanto riguarda la categoria degli Under 14 il successo finale è andato alla Sisport guidata da Michele Vegliato che nella finalissima ha superato con un perentorio 4-0 il Pianezza. I bianconeri sono tra l’altro riusciti nell’impresa di vincere il torneo senza mai perdere nemmeno una partita dal girone iniziale in poi.

Il Pinerolo si è aggiudicato invece il primo posto tra gli Under 15 superando ai rigori il Chisola. Chieri campione tra gli Under 16 grazie al successo in finale sul Vanchiglia mentre il Lascaris si è aggiudicato la manifestazione tra gli Under 17 battendo nell’ultimo atto il Lucento.

I bianconeri si sono aggiudicati anche l’intero Palio di Torino del Settore Giovanile bissando così il successo nel SuperOscar e regalandosi un fine settimana da sogno. Nel weekend del 3 e 4 ottobre toccherà invece alla Scuola calcio tornare in campo con i Gironi Gold e Silver che decideranno l’esito della manifestazione organizzata da Marco Soldo.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli