Borgata Cit Turin Pecetto Under 14
Il Pecetto 2006

Vittoria esterna per il Pecetto che passa per 4-0 in via Nitti con il Borgata Cit Turin. La partita è prevista per le 14.50, ma in campo non si entra sino alle 15.30, così Riccardo Riggi ne approfitta per riunire in cerchio i suoi ragazzi e disporre le ultime direttive prima del gioco. Dopo 40 minuti di ritardo, dovuti ad irregolarità di compilazione delle distinte del Borgata Cit Turin, l’arbitro Vincenzo Sorrentino, alla sua seconda partita, fischia l’inizio della seconda giornata di campionato: i primi minuti di gioco scorrono senza azioni di particolare importanza, ma sin dal principio si percepisce il pressing della squadra di Riggi. Il Cit Turin reagisce bene alla voglia di vincere del Pecetto e parte all’attacco, ma la difesa avversaria non lascia spazio a grandi giocate. Andrea Salomone corre sulla fascia sinistra, passa la palla a Edoardo Pavesio che, con un retropassaggio, la rimanda a Salomone, che calcia forte, ma l’azione si conclude con una rimessa dal fondo. Ad accendere i tifosi del Pecetto ci pensa Matteo Di Noia, che tiene palla indisturbato per metà dell’area, ma la difesa di Pietro Walter Cirillo non si fa trovare impreparata. Al 6′ Davide Infante non ci crede abbastanza e, con un flebile tocco di palla, permette a Rolando Perino di rubargliela. Nello stesso minuto Salomone tira in porta dalla tre quarti, ma trova il palo. A questo punto diventa chiara l’identificazione del regista di centrocampo del Borgata Cit Turin: veste la maglia numero 10, il suo nome è Emanuele Pavanello. Il supporto alla squadra è notevole, ma il predominio del Pecetto non consente di trovare occasioni gol. Al 9′ un passaggio troppo lungo di Salomone a Tommaso Dorna non permette a quest’ultimo di trovare il gol. Al 12′ il capitano Carlo Caligaris blocca l’azione di Luca Taretto, che il minuto seguente batte un angolo che riceve di testa Tommaso Dorna, ma questa non è ancora la sua palla gol. Il suo momento, infatti, arriva al 14′, il numero 9 del Pecetto gonfia la rete segnando il primo gol della stagione. Al 19′ Ramli Hamza dimostra di saper reagire bene al gol subito e con grande destrezza cerca di sostenere i compagni, nonostante il pressing di Tommaso Dorna, autore di una doppietta al 32′ su assist di Salomone. Il contropiede dominato da Infante, però, non è abbastanza aggressivo: Di Noia prende palla, scarta tre avversari, palla al piede per tutta la fascia destra, la palla poi passa a Pietro Buzzachino, che tira in porta, ma trova le mani di Alessandro Bortotto. Il primo tempo si chiude 2-0 per il Pecetto.

Un secondo tempo che si apre con numerosi cambi da parte di entrambe le squadre: Cirillo sceglie di cambiare il portiere, al suo posto troviamo Juan Montero. Nonostante la posizione di vantaggio, il Pecetto continua a cercare altri gol: al 4′ Pavesio tira a Di Noia, che però non riesce a ricever palla. Al 6′ minuto dalla panchina Riggi dispone i suoi ragazzi per formare la barriera difensiva al destro di Ramli, poi Jacopo Grivetto spazza via. Al 13′ Caligaris ruba la palla a Dorna in seguito ad un’insistente marcatura. Tommaso Albrigi, capitano del Pecetto, tira una punizione prontamente parata da Montero. E’ con il calcio d’angolo del 16′ che il numero 13 del Pecetto, Aditya Singh, segna il terzo gol della partita. Il minuto dopo il mister del Pecetto sente la vittoria in pugno e decide di cambiare il portiere, Gabriele Albergati. La partita non è ancora finita, è vicino il 4 – 0, siglato dal numero 8, Luca Taretto, al 19′. Il mister Cirillo prova dunque a mettere in campo giocatori più freschi, ma i cambi non sono sufficienti per la rimonta. Nonostante lo svantaggio, i tifosi del Borgata sostengono i loro urlando di “volere un gol”, i ragazzi apprezzano il supporto dagli spalti e, nonostante il risultato, non si danno per vinti, giocando bene sino a fine partita.

IL TABELLINO DI BORGATA CIT TURIN PECETTO UNDER 14

BORGATA CIT TURIN-PECETTO 0-4
RETI: 14′ Dorna (P), 32′ Dorna (P), 19′ st Taretto (P), 20′ st Singh (P).
BORGATA CIT TURIN (3-4-3): Bortotto 6 (1′ st Montero 6), Perovanni 6 (8′ st Poggi 6), Pavia 6.5, Climaco 6.5 (1′ st Fiore 6), Caligaris 6.5, Olmi 6.5, Ramli 7, Perino 6.5 (1′ st Ceri 6), Infante 7, Pavanello 7, Elena 6.5. A disp. Bonelli, Harnagea. All. Cirillo Pietro 6. Dir. Harnagea.
PECETTO (4-4-2): Breida 6.5 (17′ st Albergati 6.5), Grivetto 6.5, Di Noia 7, De Bartolo 6.5, Buzzacchino 6.5, Salomone 7 (1′ st Morellato 6.5), Albrigi 7, Taretto 7.5, Dorna 7.5 (20′ st Crosetto 6.5), Giuffrida 6.5 (27′ Singh 7.5), Pavesio 6.5 (10′ st Mojsi 6.5). A disp. Mazza. All. Riggi 7.5. Dir. De Bartolo.
ARBITRO: Sorrentino Vincenzo di Torino 6.5. Un po’ di inesperienza, avrà modo di crescere.
ANGOLI: 0 – 4
BORGATA CIT TURIN-PECETTO (3-4-3)
All. Cirillo 6 
Supporta positivamente i suoi, ma la superiorità degli avversari è netta.
Bortotto 6 Prende due gol nel primo tempo, ma fa del suo meglio. 1′ st Montero 6 Bella la parata al 10′ del secondo tempo.
Perovanni 6 Buono il primo tempo giocato. 8′ st Poggi 6 Il suo contributo al secondo tempo è di supporto alla squadra.
Pavia 6.5 Bella prestazione, marca bene gli avversari.
Climaco 6.5 Si vede che ci crede, sempre disponibile per la squadra. 1′ st Fiore 6 Cerca di sostenere i suoi, nessuna giocata particolare.
Caligaris 6.5 Buon gioco del capitano, apprezzata la marcatura al 13′ del secondo tempo.
Olmi 6.5 La sua presenza si fa sentire soprattutto nel secondo tempo.
Ramli 7 Ovunque sia, riceve la palla, ci mette l’anima.
Perino 6.5 Il primo tempo gioca bene, alla fine subentra un po’ di stanchezza. 1′ st Ceri 6 Sostiene i compagni in difficoltà.
Infante 7 Non sfrutta a dovere qualche palla gol, ma la tenacia gli fa onore.
Pavanello 7 Il regista di centrocampo, ce la mette tutta, bravo, da mantenere questa grinta.
Elena 6.5 Presente sul pallone all’occorenza.

Borgata Cit Turin Pecetto Under 14
Il Borgata Cit Turin 2006

PECETTO (4-4-2)
All. Riggi 7.5 Il mister che non molla mai, neanche quando stravince.
Breida 6.5 Si fa trovare pronto nelle situazioni pericolose, sebbene siano poche. 17′ st Albergati 6.5 Buon secondo tempo, bravo il mister a farlo entrare.
Grivetto 6.5 Difende bene quando c’è bisogno.
Di Noia 7 Corre come un fulmine, scarta tre avversari, ottima prestazione, grande carattere.
De Bartolo 6.5 Si piazza bene nelle rare occasioni di pericolo.
Buzzacchino 6.5 Prova il tiro al 35′ del primo tempo, bella iniziativa di gioco.
Salomone 7 Ci crede, è motivato, gioca con fame di vittoria. 1′ st Morellato 6.5 Gioca un buon secondo tempo, presente per i compagni.
Albrigi 7 Buona prestazione del capitano, tiene bene la palla.
Taretto 7.5 Complimenti non solo per il gol, ma anche per l’intera giocata, assiste sempre la squadra.
Dorna 7.5 Doppietta e caparbietà, gioca in modo brillante e dinamico. 20′ st Crosetto 6.5 Breve durata di gioco, di supporto ai compagni.
Giuffrida 6.5 Tiene bene per quasi tutta la partita. 27′ Singh 7.5 Spicca per altezza e per bravura, si mette a disposizione dei compagni e segna. Bravissimo.
Pavesio 6.5 Serve bene la squadra, prova un tiro all’inizio del secondo tempo. 10′ st Mojsi 6.5 Gioca un buon secondo tempo.


Sulla nostra App tutti i risultati delle giovanili, dei dilettanti e della Scuola Calcio

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE