14 Agosto 2020 - 01:45:31

Cit Turin – Sg Chieri U14: Montini attaccante per un giorno

Le più lette

Città di Varese Serie D, il primo under per Sassarini è il francese Hervè Otelè

Settimo arrivo per il Città di Varese che nella giornata di oggi si è assicurata l'esterno offensivo classe 2000...

Regionali Lombardia, pubblicate le graduatorie di ripescaggio

Il Comitato Regionale Lombardia, a distanza di 25 giorni dal termine delle domande, ha pubblicato le graduatorie di ripescaggio...

Riunione Consiglio CRL: quattro ripescaggi in Eccellenza e Promozione a 96 squadre

Finalmente è arrivato il giorno in cui le società lombarde hanno conosciuto i format dei campionati. Come era ampiamente...

Due colpi da biliardo di Matteo Montini decidono il match a favore del Sg Chieri, dominio a larghi tratti equilibrato non precludendo alti ritmi. Opportunità del vantaggio nella prima frazione per il Cit Turin su rigore ma Infante si fa ipnotizzare. Le squadre scendono in campo con le idee chiare, il Cit Turin spinge tanto sulle fasce in particolare sull’out di destra dove Hamza Ramli punta l’uomo per creare superiorità numerica, affidando l’inventiva a Davide Infante che agisce a supporto delle due punte. Il tecnico del Sg Chieri mette in campo un solido 4-3-3 puntando sulla costruzione dal basso con Lorenzo Lombardelli pronto ad impostare, non sono rare le palle lunghe per il fantasista della squadra Simone Costanzo, abile in velocità e sempre alla ricerca del dribbling e dell’assist ai compagni.

La prima occasione della partita capita sui piedi di Cristian Malai imbucato in area da Costanzo, attento nell’uscita in anticipo il portiere Juan Esparza. I rossoverdi attaccano sfruttando gli inserimenti di Ellena e Infante, proprio quest’ultimo al 14′ entra in area e viene fermato con un fallo da Montini. Lo stesso Infante si presenta dagli undici metri fallendo l’occasione di portare in vantaggio i suoi, palla alta sopra la traversa. Cinque minuti più tardi succede di tutto nell’area del Cit Turin. Costanzo raccoglie un passaggio di Lombardelli in area, Esparza lo costringe a tirare dalla linea di fondo e sfera che sfila davanti la porta. Cotto raccoglie dall’altra parte e mette in mezzo, la palla deviata da Esparza arriva di nuovo a Costanzo che non ci pensa due volte e tira in porta dove Fiore fa le veci del portiere salvando il risultato.

Tra i più propositivi Francesco Pavia si dimostra pericoloso in velocità, nonostante la fisicità degli avversari riesce a liberarsi agilmente. Più volte va alla ricerca del gol arando la fascia sinistra in combinazione con Ramli, peccando però in fase di finalizzazione. L’allenatore dei padroni di casa chiede ripartenze veloci che non arrivano, difficoltà data dal pressing alto del Sg Chieri, rischiando su una palla rinviata male da Fiore e arrivata a Costanzo, tiro insidioso ma Esparza va con sicurezza. Il gol arriva su un calcio d’angolo: Costanzo batte al millimetro per Montini che tutto solo la piazza sul secondo palo. Proteste a indirizzo dell’arbitro sulla dubbia assegnazione del calcio d’angolo da cui è scaturito il gol.

Il Cit Turin non molla e nella ripresa punta subito l’aggancio del risultato. Pavia ci prova in progressione tagliando via due avversari, cavalcata fermata da Cotto per mancanza di lucidità. Anche Passanisi cerca il sussulto dopo un primo tempo non facile tra Montini e Sarasino, azioni personali che non vengono accompagnate adeguatamente e finiscono nel vuoto. Infante accende la fantasia e crea il panico in area, su un rimpallo arriva Ellena trovando il tuffo spettacolare di Francesco Pezzera. La partita non si spegne, il Sg Chieri cerca di chiuderla con i subentrati Vergnano e Outalat. Dall’altra parte il Cit Turin può contare sulla spinta dei tifosi ad incitare ogni azione utile al gol. Ad avere la meglio saranno i primi: al 38′ Montini raccoglie la palla propiziata da Costanzo siglando la doppietta personale con una sassata imprendibile.

IL TABELLINO DI CIT TURIN – SG CHIERI U14

B.TA CIT TURIN-SG.CHIERI 0-2
RETI: 35′ Montini (S), 38′ st Montini (S).
B.TA CIT TURIN (3-5-2): Esparza Montero 6.5 (8′ st Bortotto 6.5), Solitario 6.5, Valle 6.5, Fiore 6.5 (8′ st Climaco 6), Caligaris 6.5, Infante 6.5, Pavia 7, Rolando Perino 6, Passanisi 6 (20′ st Pavanello), Ramli 7 (24′ st Proietto), Ellena 6. A disp. Poggi, Allegra Pier, Ghazali. All. Messina 6.5. Dir. Infante – Caligaris.
SG.CHIERI (4-3-3): Pezzera 7, Clari 7, Cotto 7, Zito 7.5 (15′ st Outalat 7), Montini 8.5, Sarasino 7, Ceciliati 7, Lombardelli 7 (15′ st Natoli 7), Malai Mare 7, Costanzo 8, La Mattina 7 (5′ st Vergnano 7). A disp. Gallo, Pierobon, Minchiante. All. Dan 7. Dir. Costanzo – Gambino.
ARBITRO: Ayoub di Torino 6 Giusto il rigore, qualche indecisione su alcuni episodi a partire dal calcio d’angolo da cui scaturisce il primo gol.

LE PAGELLE DI CIT TURIN – SG CHIERI U14

Cit Turin (3-5-2)

Cit Turin 2006

All. Messina 6.5 Manca la concretezza ma il gioco c’è e non può che migliorare.
Esparza Montero 6.5 Sicuro nelle uscite, abile sulle palle alte. Sul gol non può che rimanere a guardare.
8′ st Bortotto 6.5 Il tempo di fare qualche parata comoda, anche lui incolpevole sul gol.
Solitario 6.5 Costretto a rimanere più basso rispetto a Ramli, da’ comunque una mano in spinta.
Valle 6.5 Combatte con Costanzo per tutta la gara, concede qualcosa ma chiude altrettanto.
Fiore 6.5 Roccia difensiva, spazza senza pensarci le palle pericolose. Manca la marcatura sul primo gol.
8′ st Climaco 6
Caligaris 6.5 Inizia male con qualche imprecisione, migliora con il passare della partita.
Infante 6.5 Il rigore sbagliato è un macigno, non per questo si abbatte. Motore della squadra instancabile.
Pavia 7 Si intestardisce in progressione e non fa male, manca l’appuntamento con il gol peccando in rifinizione.
Rolando Perino 6 Non riesce ad imporre il gioco della squadra soffrendo l’aggressività del centreocampo avversario.
Passanisi 6 Prova la giocata personale senza paura, soffre le palle lunghe dove viene anticipato dai difensori.
20′ st Pavanello SV
Ramli 7 L’imprevedibilità della squadra è affidata a lui, crea sulla fascia non riuscendo ad incidere in area.
24′ st Proietto SV
Ellena 6 Manca anche il suo supporto costante in costruzione.

 

Sg Chieri (4-3-3)

Matteo Montini, migliore in campo

All. Dan 7 Sfrutta al meglio le caratteristiche della squadra, dimostrazione di forza in un match che nascondeva insidie.
Pezzera 7 I tiri in direzione della sua porta non spaventano più di tanto, non per questo tiene bassa l’attenzione.
Clari 7 Ottimo in chiusura, ha anche l’opportunità di fare qualche sgaloppata pericolosa.
Cotto 7 Supporto continuo al centrocampo, soffre Hamli ma preciso su Pavia.
Zito 7.5 Recupera tanti palloni grazie al pressing che costringe all’errore gli avversari.
15′ st Outalat 7 Porta intensità e freschezza, fondamentale vista la reazione degli avversari.
Montini 8.5
Attaccante per un giorno, la decide con la freddezza di un numero 9 qualsiasi. Causa il rigore, per resto non sbaglia niente.
Sarasino 7 Puntuale in chiusura, non lascia scampo nell’ 1 vs 1.
Ceciliati 7 Il meno ispirato in attacco, fatica a creare gioco.
Lombardelli 7 Passaggi filtranti ad imbucare gli attaccanti sempre precisi, detta i tempi.
15′ st Natoli 7 Tanta corsa, lotta su ogni pallone.
Malai Mare 7 Costretto al lavoro sporco, si porta via l’uomo liberando spazi per gli inserimenti.
Costanzo 8 Inventa sempre qualcosa di utile per la squadra, abile nel farla salire e a creare occasioni da gol.
La Mattina 7 Svaria tra la trequarti e il centrocampo cercando l’inserimento vincente.        5′ st Vergnano 7 Porta vivacità incidendo in positivo sulle transizioni offensive.

LE PAROLE DEL TECNICO MESSINA NEL POST-PARTITA

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli