Gabriele Corazzari e Simone Chiosso
Gabriele Corazzari e Simone Chiosso

Non tutti i supereroi indossano il mantello, alcuni, prima di compiere le loro gesta, si infilano i guantoni e volano tra i pali. Protagonisti del derby di Collegno e del big match al vertice sono i portieri, Simone Chiosso e Gabriele Corazzari, che abbassano la saracinesca e decidono lo 0-0. Gara sentitissima in via Galvani, Maurizio Minutello stravolge la formazione, dal primo minuto in campo Sannace e Diana sulle fasce e Di Matteo, Lorito e Bodo a supporto di Bradu. Santangelo opta per il collaudato 4-3-3 con il tridente Mannarino-Esposito-Sinesi. Dalle prime battute si intuisce il ritmo di questo derby, il primo tempo è letteralmente combattuto e nessuna delle due squadre vuole mollare un centimetro. La prima vera occasione arriva al 10’ ed è della Pro Collegno: sugli sviluppi di un corner battuto da Giacomiti arriva in spaccata Scognamiglio che colpisce il palo. Partita perfetta dei due reparti difensivi che sventano ogni velleità avversaria. Scognamiglio ed El Moize riescono ad arginare le pungenti incursioni di Lorito, spina nel fianco della retroguardia rossoblù, Contestabile e Roman ci mettono il fisico e negano ogni progressione ad Esposito. Tra i nerazzurri Bodo si rende pericoloso in più di un’occasione, al 19’ con una pericolosa incursione e al 30’ quando di testa non trova la porta sulla chirurgica punizione di Di Matteo. Ma, come detto prima, sono Chiosso e Corazzari a compiere l’impresa. All’ 8’ della ripresa, El Kalchi perde palla in mezzo al campo, Morabito recupera e imbuca per Bradu che calcia di potenza, ci mette i guantoni Corazzari, sulla respinta è pronto Di Matteo, ma ancora una volta Corazzari nega il vantaggio. Al 27’ per un tocco di mano in area di Zingarelli la Pro ha la possibilità di sbloccare il risultato: sul dischetto va El Moize che calcia angolato, ma super Chiosso ci arriva, parando il secondo rigore consecutivo. Si chiude 0-0 una gara sentitissima che, seppur senza reti, ha regalato emozioni e ha espresso tutta la bellezza di questo sport.

COLLEGNO 0
PRO COLLEGNO 0
AMMONITI: 26′ st Zingarelli (C).
ANGOLI: 5-5
ARBITRO: Saccotelli di Collegno 7.5 Gara non semplicissima da gestire ma non sbaglia quasi nulla. Giusto il rigore.

COLLEGNO PARADISO 4-2-3-1

Collegno Paradiso under 14
I 2005 di Maurizio Minutello

All. Minutello 7 Adatta la squadra in base a chi incontra.
Chiosso 8 Parata che può valere la stagione.
Sannace 7 Lotta su tutti i palloni. Grinta da vendere.
Diana 6.5 Spinta sulla sinistra.
Morabito 7.5 Gran visione di gioco. Imposta benissimo la manovra. 29′ st Gjeka 6 Entra bene.
Roman 7 Centrale granitico.
Contestabile 7 Muro difensivo.
Lorito 7 Spina nel fianco per i rossoblù. 19′ st Zingarelli 6 Si rende subito pericoloso.
Morana 6.5 Tampona e riparte.
Bradu 6.5 Si rende pericoloso, chiuso da Scognamiglio.
Di Matteo 6.5 Belle giocate e punizioni di qualità. 12′ st Fantini 6.5 Tenta di pungere.
Bodo 7 La certezza nerazzurra. 23′ st Costa 6.5 Dà vivacità.
Dir: Leva, Zingarelli.

PRO COLLEGNO 4-3-3

Pro Collegno under 14
I 2005 di Andrea Santangelo

All. Santangelo 7 Grinta incredibile, non mollano mai.
Corazzari 7.5 Salva il risultato con un intervento da maestro.
Tenivella 7 Sublime in copertura.
Berardengo 6 Esce per infortunio. 22′ Naturale 6 Roccioso.
Lastella 6.5 Difficile frenare Lorito.
Scognamiglio 7.5 Chiusure pulite e provvidenziali. Intelligente.
El Moize 7 Nadir non aver paura di sbagliare un calcio di rigore, non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore.
Mannarino 6 Corsa e pressing. 22′ st Pozzato 6.5 Buone idee.
El Kalchi 6 Sopraffatto a centrocampo da Morabito e Morana.
Esposito 6.5 Testa bassa e punta la porta. Ultimo ad arrendersi.
Giacomiti 6.5 Illumina la Pro.
Sinesi 6.5 Partita pimpante per il “Secco”.
Dir: Lastella.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE INTERVISTE A FINE GARA