Doppietta di Diego Fantini contro un grande Rivoli, il Collegno Paradiso continua la sua marcia e aggancia la Pro Collegno (presente in tribuna perché riposava) in testa alla classifica. Minutello ridisegna l’undici iniziale con Roman e Contestabile, due centrali alti, in marcatura su Marotta e Fregnan, in avanti Morana, Fantini e Costa a supporto di Bradu. È proprio il pressing altissimo della punta centrale nerazzurra a portare al gol che sblocca la partita: Bradu ruba palla a Bellini e serve Fantini, che di destro appena entrato in area fulmina Sganga. Proteste del Rivoli per la posizione di partenza di Fantini, l’arbitro Iorfida convalida e indica il centrocampo. La risposta del Rivoli arriva subito con Marotta servito da Cacciatori, bravissimo Chiosso in angolo; poi la punizione violenta rasoterra di Marotta, con Chiosso che non trattiene e Tufaro che da due passi fallisce la palla del possibile pareggio. Ancora Rivoli con Fregnan che spara in porta, contrastato da una energica spallata di Contestabile, palla ancora in angolo respinta da Chiosso. Il Collegno attende e riparte in contropiede, è però ancora il Rivoli a spingere: punizione di Tufaro, Bellini centra l’incrocio dei pali. Poi ancora Tufaro, che dopo l’intervallo lascerà il posto a Garibaldo, a fallire un rigore in movimento su cross di Fregnan. Quartana appena entrato si fa subito rispettare tra i pali, sventando su Marotta e Bellini. C’è anche un gol annullato al Rivoli per fuorigioco, ad insaccare era stato Molino, su torre di Marotta e angolo di Marrazzo.

Rigore che arriva a inizio ripresa, Fregnan difende un pallone in area ed entra in contatto con Chiosso, per Iorfida è rigore e cartellino giallo per il numero uno del Collegno, che però neutralizza la conclusione di Marotta. Colpisce quindi di nuovo il Paradiso, missile di Bradu, Sganga si allunga ma non trattiene, Fantini a porta vuota fa 2-0! Le squadre restano in 10, rimediano il secondo giallo Chiosso per un’uscita a piede alto su Marotta e Ianovici per un fallo su Gonzales. Quartana appena entrato tra i pali del Collegno, si fa subito rispettare, sventando su Marotta e Bellini. Il Rivoli continua ad attaccare e collezionare calci d’angolo, su tiro dalla bandierina di Marrazzo, torre di Marotta, la spinge dentro Molino da un metro, Iorfida annulla per fuorigioco. Il Collegno vince la battaglia di via Galvani finalizzando cinicamente le occasioni create, il Rivoli ha fatto la sua partita fino alla fine collezionando almeno 9 palle gol senza però riuscire a buttarla dentro. In infermeria Edoardo Fregnan (polso) e Alessandro Sganga (distorsione).

Collegno Paradiso-Rivoli 2-0
RETI: 3’ Fantini, 15’ st Fantini.
COLLEGNO PARADISO (4-2-3-1): Chiosso; Bodo, Contestabile, Roman (40’ st Milito), Gonzales (33’ st Azzolina); Morabito, Gjeka (29’ st Leva); Morana, Fantini (22’ st Quartana), Costa (1’ st Zingarelli); Bradu (28’ st Di Matteo). A disposizione: Lorito. All. Minutello. Dir. Sapienza.
RIVOLI (4-4-2): Sganga (38’ st Brescia); Molino, Amorosi, Bellini, Ianovici; Cacciatori, Crivat, Iachino (17’ st Marrazzo), Tufaro (1’ st Gribaldo); Fregnan (18’ st Golizio), Marotta (35’ st Ferrigni). A disposizione: Andrioletti, Nalini. All. Crispo. Dir. Musolino.
AMMONITI: 10’ Gonzales (C), 18’ Ianovici (R), 5’ st Chiosso (C), 21’ st Chiosso (C), 26’ st Ianovici (R), 32’ st Di Matteo (C)
ESPULSI: 21’ st Chiosso (C), 26’ st Ianovici (R)
ARBITRO: Iorfida di Collegno 7.

Questo articolo lo troverete lunedì in edicola su Sprint e Sport con in aggiunta le pagelle.