Grande Slam 2006 Christian Gerlini
Bsr Grugliasco-Settimo 1-0 decide Christian Gerlin (foto Cassarà)

Lo spettacolo del Grande Slam, la magia dei 2006. Il campo ha deciso quattro semifinaliste, dopo i quarti di finale disputati ieri pomeriggio nella cinque ore nonstop, dalle 18 alle 23, in via Genova quartier generale del KL Pertusa.

Ad aprire la maratona scendono in campo il Carmagnola e il Caselle. La squadra di Sandro Contieri è finora la grande rivelazione del torneo, prima davanti a Rivoli, Barcanova e Pro Collegno con 9 punti su 9 nella fase a gironi e senza subire nemmeno un gol. E i biancazzuri escono di scena eliminati da un tiro da fermo, il calcio di rigore procurato e trasformato dal centravanti rossonero Pierguido Salvi: il tiro del numero 9 del Caselle trova una deviazione di braccio, sicuramente involontaria e da distanza ravvicinata, il nuovo regolamento non perdona e il fallo viene punito con la massima punizione. Dal dischetto Salvi fa centro, firmando la rete che risulterà decisiva. La squadra di Luca Goteri, trascinata dal capitano Giacomo Gassinetti, inesauribile per tutti i 50 minuti, porta a casa risultato e qualificazione.

Nella seconda sfida il Settimo di Giuseppe Squillace affronta il Bsr Grugliasco di Tommaso Anello, i biancorossi partono benissimo con un ottimo giro palla e scardinano la retroguardia viola con un’incursione letale di Christian Gerlin. L’esterno del Bsr Grugliasco continua a imperversare sulla corsia di destra, tanto che Squillace è costretto a cambiare la marcatura, inserendo Sebastian Zmau prima dell’intervallo. I biancorossi sfiorano il raddoppio con Andrea Guarnieri, schierato trequartista nel primo tempo e più avanzato nella ripresa, il Settimo va vicinissimo al pareggio nei minuti finali con D’Amelio che centra la parte bassa della traversa. Finisce 1-0, il Bsr Grugliasco giocherà la semifinale di venerdì con il Caselle.

La terza gara tra Ciriè e Bruinese vede più ispirati i nerazzurri di Paolo Comità, pericolosissimi con il funambolico Vanny Fragale, ben assistito da Samuele Militello. La Bruinese di Gianluca Anardo fa scudo con l’ottimo capitano Matteo Damatirca a reggere la retroguardia davanti alla porta difesa da Matteo Pomatto prima e Marco Milan poi, cercando spesso il jolly da calcio piazzato. Il numero 12 della Bruinese è decisivo nei minuti finali, portando la sua squadra ai calci di rigore. Dagli undici metri tirano tutti, ma proprio tutti, fino ad arrivare ai due portieri: dopo 22 rigori e 13 minuti di sorpassi e controsorpassi è la Bruinese a staccare il biglietto per le semifinali.

Nella quarta e ultima partita si vede la squadra più spumeggiante, il San Giacomo Chieri di Davide Dan, in vantaggio dopo una manciata di secondi con una serpentina di Filippo Vergnano conclusa con un sinistro all’incrocio dei pali. Arriva subito il raddoppio di Simone Ferrero e ancora Vergnano mette in cassaforte la qualificazione con la rete del 3-0. Nella ripresa va a segno anche Robert Malai Mare per il San Giacomo, in campo con la sgargiante divisa biancorossa. Il Rivoli di Nando Minello, squadra completamente nuova, chiude in attacco, cercando e trovando il meritato gol della bandiera proprio sul gong, sugli sviluppi di palla inattiva, con la zampata vincente di Alessandro Ardizzone.


Semifinali venerdì 13 settembre campo KL Pertusa

18:00 Caselle-Bsr Grugliasco

19:00 Bruinese-San Giacomo Chieri

Ecco tutti i tabellini e le foto di tutte le squadre scese in campo:

CASELLE-CARMAGNOLA 1-0
RETE: 22′ rig. Salvi.
CASELLE (4-4-2): Moia; Marconcini, Boccardo, Cosentino, D’Antona; Beatrici (21′ st Pariani), Gassinetti, Melis (7′ st Perta), Silvagni; Tamburin (13′ st Gheza), Salvi. A disp. Chieco, Danza. All. Luca Goteri. Vice All. Christian Zullo. Dir. Salvi, Chieco.
CARMAGNOLA (4-1-4-1): Busso (12′ st Ghio); Sclaverano (11′ st Bosio), Crivello (21′ st Borri), Fidale, Cichello; Lupica; Pautasso, Savu, Addorisio, Iansitto (8′ st Grazioli); Sardo (1′ st Arcuri). A disp. Mazzon. All. Sandro Contieri. Angela Diodati.

Grande Slam 2006 Caselle
Il Caselle
Il Carmagnola

Sulla nostra App tutti i risultati delle giovanili, dei dilettanti e della Scuola Calcio

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE


BSR GRUGLIASCO-SETTIMO 1-0
RETE: 12′ Gerlin.
BSR GRUGLIASCO (4-4-1-1): Passantino (1′ st Ferrante); Tancredi (14′ st Finotti), Tripodi, Festa, Arva; Gerlin, Gentile, Ginosa, Polizzi (9′ st Taurisano); Guarnieri; Bertero (1′ st Nigro). A disp. D’Errico, Squillace, Burbulia. All. Tommaso Anello. Dir. Tancredi, Burbulia, Tripodi.
SETTIMO (4-3-2-1): Bna; Rapicano, Dini, Marasco, Salvatore (25′ Zmau); Ordisci, Tomasetto, Bava (14′ st Fresi); Cannone, Campanello; Marino (9′ st D’Amelio). A disp. Colombo, Bragardo, Candeloro. All. Giuseppe Squillace. Dir. Laura Ferrero.

Grande Slam 2006 Bsr Grugliasco
Il Bsr Grugliasco
Grande Slam 2006 Settimo
Il Settimo

Seguici sulla nostra pagina Instagram: sprint_piemonte
Troverai aggiornamenti e foto sulle partite, anche durante i campionati sia Regionali che Provinciali e durante la settimana


CIRIE’-BRUINESE 7-8 dopo i calci di rigore
SEQUENZA RIGORI: Damatirca (B) gol, Viesti (C) gol, Becchio (B) gol, Marando (C) parato, Comito (B) parato, Fileccia (C) gol, Dell’Elba (B) parato, Fregale (C) gol, Romano (B) gol, Fioccone (C) parato, Nucelli (B) gol, Echinoppe (C) gol, De Luca (B) gol, Greco (C) gol, Aloy (B) gol, Militello (C) gol, Benini (B) gol, Costa (C) gol, Triumbari (B) gol, Lauritano (C) alto, Milan (B) gol, Peretto (C) alto.
CIRIE’ (4-4-2): Peretto; Costa, Marando, Fileccia, Greco; Lanni (12′ st Echinoppe), Fioccone, Viesti, Paone (12′ st Lauritano); Militello, Fragale. A disp. Marsaglia, Caveglia, Aloisio, Rocco, Ruo Roch, Martignano. All. Paolo Comità. Vice All. Biagio Lauritano. Dir. Ruo Roch, Paone.
BRUINESE (4-4-2): Pomatto (1′ st Milan); Aloy, Romano, Damatirca, Becchio; Benini; Ferone (1′ st Comito), Dell’Elba, Simonelli (8′ st Triumbari); De Luca, Nucelli. A disp. Chillemi. All. Gianluca Anardo. Dir. Becchio, Corvino, Simonelli.
ARBITRO: Carlos Ivalde di Torino.
AMMONITO: 25′ Aloy (B).

Grande Slam 2006 Cirie
il Ciriè
Grande Slam 2006 Bruinese
La Bruinese

RIVOLI-SAN GIACOMO CHIERI 1-4
RETI (0-4, 1-4): 1′ Vergnano, 3′ Ferrero, 12′ Vergnano, 13′ st Malai Mare, 26′ st Ardizzone (R).
RIVOLI (4-1-4-1): Rubino (1′ st Buscemi); Pennacchia, Marrone, Zaino, Batilde (1′ st Parmoli); Rubat Remond; Delussu (1′ st Ardizzone), Cario, Mancuso, Leocane (12′ st Mocanu); Marino. All. Ferdinando Minello. Dir. Marino, Mancuso, Rubat Remond.
SAN GIACOMO CHIERI (4-3-3): Caparelli (15′ st Pezzera); Clari (15′ st Montini), Outalat, Costanzo, Cotto; Minchiante, Lombardelli, Ceciliati; Vergnano (7′ st La Mattina), Malai Mare, Ferrero. All. Davide Dan. Dir. Gambino, Malai Mare.
ARBITRO: Scibilia di Torino.

Grande Slam 2006 Rivoli
Il Rivoli
Grande Slam 2006 San Giacomo Chieri
Il San Giacomo Chieri
Grande Slam 2006 Carlos Ivalde Carlo Scibilia
Gli arbitri della sezione di Torino Carlos Ivalde e Carlo Scibilia