sabato 6 Giugno 2020 - 00:49:04

Lesna Gold – Rangers Savonera Under 14, esplosivo Alessio Cencig, un ottimo Pignataro non basta ai Rangers

Le più lette

Arca Under 14, a tu per tu con Matteo Montaruli: «Ho vissuto bene il passaggio all’agonistica, mi ha aiutato essere una persona competitiva»

Matteo Montaruli, allenatore dell’Arca U14, nonostante abbia solo vent’anni ha già le idee molto chiare riguardo a come gestire...

Restyling Laveno Mombello, Marco Conti e Isabella Castelli nuovi responsabili

Giornate di ufficializzazioni per i varesini del Laveno che la prossima stagione vedranno come responsabili Marco Conti e Isabella Castelli

Promozioni ai Regionali 2020/21, ecco quali sono le squadre che potranno festeggiare

Confermate le anticipazioni di Sprint e Sport: il Crl pubblica i criteri per le promozioni dai provinciali. Tutte le promosse nella tabella

Match intensissimo e pieno di emozioni quello fra il Lesna Gold e il Rangers Savonera, con un’eccezionale quaterna di Alessio Cencig che conquista la vittoria per la squadra guidata da Luca Saletta. Il Lesna Gold si mostra subito combattiva dai primi minuti di gioco, un’avanzata poderosa si rovescia nella metà campo avversaria e Bulgarelli deve già metterci i guantoni su un lancio lungo di Frunza. Le squadre sono piene di energie e nel centrocampo le formazioni si scontrano su ogni azione per affermare il proprio palleggio, bella l’intuizione di Moncalvo che ci prova dal limite dell’area, palla che finisce fuori di poco. Tocca al Ranger Savonera alzare il ritmo di gioco, e lo fa con uno stupendo cucchiaio di Pignataro che disegna una traiettoria imprendibile per il portiere, trovando così la rete del vantaggio; vantaggio questo ben custodito dagli interventi difensivi di Bulgarelli, sempre sicuro di sé nel raccogliere palloni pericolosi nell’area. Ci pensa ancora Derevlean a provocare i brividi sulla pelle ai tifosi del Lesna Gold, con una punizione dalla lunga distanza che si schianta sulla traversa. Ma proprio nel momento di massimo fulgore del Ranger Savonera, ecco che Bulgarelli azzarda un’uscita fuori area raccogliendo al volo un pallone con le mani: ultimo uomo, è rosso diretto. Non sono passati ancora venti minuti e la squadra del tecnico Demartini deve giocare con un uomo in meno. Il portiere appena entrato è Adorni, e non fa per niente rimpiangere l’ottima prestazione di Bulgarelli, infatti sul calcio di punizione derivato dal rosso compie una parata tanto spettacolare quanto difficile da mettere in pratica, ma i minuti successivi è un Lesna Gold bello e convincente a imporre il proprio ritmo alla gara, e Cassano – ricevuta palla da una ripartenza rapida e monumentale per quanti giocatori si sono scambiati palla -, insacca nella porta avversaria. Il Lesna Gold ora è scatenato, Cencig percorre velocissimo la fascia scontrandosi spalla a spalla con Giannone e Folco, alza la palla vedendo arrivare il portiere e infligge un colpetto di testa in direzione della porta, ma ancora Adorni con un grande intervento a mezz’aria allontana il pallone. I Rangers non hanno tempo di rifiatare che ancora Cencig segna una bella rete trafiggendo l’area da una parte all’altra, con i tifosi che esultano per la rete del 2-1 ma soprattutto per il loro beniamino che dopo vari tentativi trova il gol. Passano pochi minuti e anche Moncalvo firma una bellissima rete, un tiro da fuori area che finisce sotto l’incrocio. Si riaccendono le speranze del Rangers Savonera, l’arbitro assegna calcio di rigore su un brutto contrasto a Zezza, batte allora Pignataro che si incarica del tiro della possibile rimonta: concentrazione, freddezza, tiro ed è il 3-2. Una remuntada sembra possibile, ma arriva Cencig che sulla rincorsa duella con Folco – contrasto ambiguo con quest’ultimo, ma l’arbitro lascia correre -, e segna la sua seconda rete.

Rangers Savonera di Gabriele Demartini

La goleada di super Cencig non è ancora finita, perché insacca altri due gol, il primo con una grande cavalcata sulla fascia scaricando un destro imprendibile, il secondo con una bella conclusione che spiazza completamente il portiere. Anche Scelfo segna in maniera simile a quella di Cencig, un bel gol che corona la sua ottima prestazione in partita. A dieci minuti dalla fine Barberio del Rangers Savonera subisce una brutta entrata ed è costretto a lasciare il campo, e nonostante la squadra di Demartini abbia due giocatori in meno e sia in svantaggio di diverse reti, lotta ancora come una tigre in mezzo al campo. Si conclude così la partita Lesne Gold – Rangers Savonera, una grandissima prestazione da entrambe parte delle formazioni in campo, tanti gol e una voglia di non arrendersi mai, neppure quando mancano pochi secondi e bisogna chiedere in prestito più fiato per insaccare un’altra rete.

IL TABELLINO DI LESNA GOLD RANGERS SAVONERA

Antonio Pelligra di Torino
Antonio Pelligra di Torino

LESNA GOLD-RANGERS SAVONERA 7-2
RETI (0-1, 3-1, 3-2, 7-2): 9′ Pignataro (R), 19′ Cassano (L), 24′ Cencig (L), 27′ Moncalvo (L), 30′ rig. Pignataro (R), 35′ Cencig (L), 2′ st Cencig (L), 9′ st Cencig (L), 22′ st Scelfo (L).
LESNA GOLD (4-4-2): Bruzzese 6.5, Abate 6.5, Milizia 7, Cassano 7, Moles 6.5 (18′ st Bilotta 6),Frunza 6.5, Cencig 8, Moncalvo 7, Delogu 6.5, Scelfo 7.5, Barreca 7.A disp. Caldini. All. Saletta 7. Dir. Scelfo.

RANGERS SAVONERA (4-4-2): Bulgarelli 6.5, Pace 6, Folco 6, Tamburo 6, Giannone 6.5, Spisso 6, Livani 6 (17′ Adorni 6.5), Pignataro 7, Derevlean 6.5, Barberio 6, Zezza 6. A disp. Mancino. All. Demartini 6. Dir. Tamburo.
ARBITRO: Antonio Pelligra di Torino 7 Ottimi interventi arbitrali, vede tutto. Capisci che arbitra bene quando ai rigori assegnati all’una e all’altra squadra non senti troppe proteste.

PAGELLE LESNA GOLD (4-4-2)
All. Saletta 7 Bravissimo nell’interpretare la partita e capire il momento giusto per straripare con i suoi.
Bruzzese 6.5 Buona prova difensiva, interventi rapidi.
Abate 6.5 Chiude bene gli spazi, la sua fascia è difficile da controllare.
Milizia 7 Efficace nel fare ripartire la squadra.

Alessio Cencig
Alessio Cencig

Cassano 7 Suo il gol del pareggio, grande rete che apre le danze.
Moles 6.5 Prestazione efficace, ma può dare di più. 18′ st Bilotta 6 Continua bene quanto chi ha sostituito.
Frunza 7 Capace, buon palleggio in fase offensiva.
Cencig 8 Il re della partita. Quattro reti per far sognare e volare la sua squadra.
Moncalvo 7 Rete stupenda, e non facile quanto può sembrare.
Delogu 7 Veloce negli scambi, valore aggiunto in fase offensiva.
Scelfo 7.5 Non solo assist per lui, ma anche una grande rete.
Barreca 7 Interessanti i suoi inserimenti in centro, dimostra capacità più che buone.
Dir: Scelfo.

 

PAGELLE RANGERS SAVONERA (4-4-2)
All. Demartini 6.5 Trasmette carica e voglia di non arrendersi mai. Prepara bene la gara.
Bulgarelli 6.5 Ottimi interventi, ma la sua leggerezza costa cara alla squadra.
Pace 6 Giornata difficile, gli avversari sono scatenati.
Folco 6 Deve fare gli straordinari quando si rimane in inferiorità numerica.
Tamburo 6 Prestazione senza eccessi, nel bene e nel male.
Giannone 6.5 Passaggi e idee giuste, ma il giocatore in meno si fa sentire per quanto corre.
Spisso 6 Bravo nel spezzare il fraseggio avversario.
Livani 6 Costretto al cambio, ma in quel momento serve farlo. 17′ Adorni 6.5 Ottimi interventi difensivi, per non dire miracoli con i guantoni, ma la sua squadra è sotto assedio.
Pignataro 7 Grandissima doppietta, poteva dare il via a una partita diversa.
Derevlean 6.5 Prende, combatte, fa. Non deve aver rimorsi in questa partita.
Barberio 6 Non ha paura dei contrasti, gioca duro e bene.
Zezza 6 Bravo nel cercare nuove aperture per arrivare alla porta.
Dir: Tamburo.

Clicca qui per ascoltare l’intervista di Gabriele Demartini

Clicca qui per ascoltare l’intervista di Luca Saletta

Clicca qui per ascoltare l’intervista di Alessio Cencig attaccante del Lesna Gold

 

 

Giorgio Bovio – Torino

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy