7 Agosto 2020 - 20:34:47

Santena 2014 – San Remigio Under 14, Basso spinge il Santena in alto

Le più lette

Ilario Di Nicola è sul mercato: «Ringrazio la Virtus per questi quattro anni, ora cerco nuovi stimoli»

Dopo quattro stagioni Ilario Di Nicola lascia la Virtus Ciserano Bergamo. Le ultime settimane hanno infatti portato diversi cambiamenti...

GS Pero Calcio a 5 Femminile, la presentazione: puntare in alto per costruire in basso

Tanti sorrisi, contagiosi, ma che non possono celare l’emozione di ciò che si andrà a vivere. Nella splendida location...

Legnano Serie D, ecco il botto finale e che botto: in lilla arriva Francesco Luoni

Che Edoardo Brusa potesse non essere l'ultimo acquisto del Legnano si poteva facilmente intuire, ma il colpo messo a...

«Non mi posso ritenere che soddisfatto, tre settimane fa eravamo ultimi, adesso abbiamo scavalcato quattro squadre» così conclude il suo commento alla partita il tecnico del Santena Massimo Gammino. Un altro trionfo dopo un inizio di stagione un po’ demoralizzante. Non che non abbiano incontrato alcune difficoltà, ma i biancoblu riescono ad avere la meglio sul San Remigio, grazie al gol che Simone Basso concretizza, dopo averlo cercato per tutto il corso della partita, al 16′ del secondo tempo.

Simone Basso attaccante Santena 2014
Simone Basso, numero 7. Realizza il gol al 16′ st.

Importante però il gioco della difesa che, consapevole delle potenzialità della squadra avversaria, già incontrata precedentemente, si fa trovare in campo preparata. Al 9′ Basso intraprende un primo tentativo, risale a tutta velocità sulla fascia sinistra, arriva sotto porta ma la palla non entra, sfiorando invece il palo. Nello stesso minuto il arriva calcio di Arciuolo, con una palla alta ma ben piazzata che, però, Bottazzo para con un salto.

Continua così il primo tempo, con un San Remigio che cerca alcune occasioni, grazie anche ad alcuni scatti inaspettati di Soudy, ma si ritrova spesso a dover trattenere gli avversari. In difesa Scipione non lascia passare nessuno, supportato da Calugaru. Al 30′ sale la voglia di stabilire una preminenza: Macoviciuc sale sulla fascia sinistra, Basso lo raggiunge e si ritrova nuovamente sottoporta, senza riuscire a centrare la rete. Ci riprova Leonardi sulla stessa fascia, ma viene bloccato da Scipione.

Allo scadere del primo tempo Soudy si dirige con convinzione verso la porta avversaria, nessuno riesce a fermarlo, se non Pugliese, che decide di uscire dalla porta e andargli incontro senza paura. Il secondo tempo emerge un po’ di confusione sul campo, il San Remigio non concede, ma non riesce nemmeno a imporre il proprio gioco. Il Santena fa fatica a trovare nuove occasioni, fino al 16′, quando Basso, sta volta spostatosi dalla fascia sul centro, riesce a risalire senza difficoltà e a segnare il gol che aveva cercato da inizio partita.

«Forse abbiamo sottovalutato un po’ l’avversario e quindi abbiamo perso la concentrazione. Mi aspettavo molto di più dai miei, questa settimana cercherò di individuare le criticità su cui lavorare» commenta alla fine del match Flavio Borello, tecnico del San Remigio. Più soddisfatto Gammino: «È stata una partita equilibrata, ci siamo preparati con una difesa adeguata agli avversari, abbiamo trovato il gol dopo tre o quattro occasioni. Talvolta, anche se non si gioca benissimo, è comunque importante riuscire a vincere».

IL TABELLINO DI SANTENA 2014 – SAN REMIGIO UNDER 14

SANTENA 2014 – SAN REMIGIO 1-0
RETE: 16′ st Basso.
SANTENA 2014 (4-4-2):Pugliese 7, Amerio 6.5, Torretta 6.5, Maglione 6.5, Godaj 6.5, Leonardi 6.5 (32′ st Allemandi sv), Basso 7.5, Fraietta 6.5 (32′ st Zeteniuc sv), Macoviciuc 7, Arciuolo 7, Di Leonardo 7. All. Gammino 8. Dir. Basso.
SAN REMIGIO (4-4-2): Bottazzo 6.5, Cicchelli 6, Dubalaru 6.5 (11′ st Arsalen 6.5), Scipione 7.5, Calugaru 7, Lai 6.5, Adinolfo 6 (22′ st Rotaru sv), Fontana 6.5, Tirone 6, Crusco 6.5 (22′ st Masiello 6.5), Soudy 7.5. All. Borello 7. Dir. Izzi.
ARBITRO: Andreev Alexandru di Nichelino 6 Mostra qualche incertezza.
AMMONITI: 15′ st Crusco (SR), 20′ st Di Leonardo (S).

LE PAGELLE DEL SANTENA 2014 UNDER 14

All. Gammino 7.5 Il cambio strategico di modulo al secondo tempo permette di portare a casa la vittoria.
Pugliese 7 Fronteggia pochi pericoli, non teme gli attacchi di Soudy.
Amerio 6.5 Resta attento.
Torretta 6.5  Poco interpellato ma pronto a intervenire quando deve.
Maglione 6.5 La grinta non gli manca.
Godaj 6.5 Una roccia.
Leonardi 6.5 Cerca di creare qualche occasione. 32′ st Allemandi sv.
Basso 7.5 Non si dà per vinto fino all’ultimo, mette più volte in pericolo gli avversari fino a concretizzare il gol.
Fraietta 6.5 Gestisce bene il gioco in centrocampo. 32′ st Zeteniuc sv.
Macoviciuc 7 Agile e grintoso, sa mettere in difficoltà.
Arciuolo 7 Bel tentativo di rete al 9′.
Di Leonardo 7 Ottima reattività.
DIR: Luigi Basso.

A disp.
Gatti
Caridi
Ursache

LE PAGELLE DEL SAN REMIGIO UNDER 14

La squadra del San Remiglio under 14 che ha perso contro il Santena
All. Borello 7 La squadra è un po’ sottotono.
Bottazzo 6.5 Subisce un solo gol, realizza alcune buone parate.
Cicchelli 6 Fa l’indispensabile.
Dubalaru 6.5 Qualche errore ma senza paura. 11′ st Arsalen 6.5 Sul pezzo.
Scipione 7.5 Una muraglia invalicabile in difesa, non si ferma mai.
Calugaru 7 Ottima spalla per Scipione, compie alcuni passaggi eccellenti.
Lai 6.5 Cerca di restare attenta, reattiva.
Adinolfo 6 Manca un po’ di grinta. 22′ st Rotaru sv.
Fontana 6.5 Bene al centro, gioco poco dinamico.
Tirone 6 Crea poche occasioni.
Crusco 6.5 Un po’ agitato, tuttavia gestisce abbastanza bene alcune situazioni. 22′ st Masiello 6.5 dirige al centro.
Soudy 7.5 L’unico a far sudare freddo agli avversari.
DIR: Edoardo Izzi.


Sulla nostra App tutti i risultati delle giovanili, dei dilettanti e della Scuola Calcio

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE


Seguici sulla nostra pagina Instagram: sprint_piemonte
Troverai aggiornamenti e foto sulle partite, anche durante i campionati sia Regionali che Provinciali e durante la settimana

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli