Simone Faiello
Il Sant'Ignazio in attacco

Il Sant’Ignazio cerca il riscatto, il San Giorgio cerca la continuità dopo la prestazione positiva dell’ultima gara. Questi i presupposti di una gara che mantiene alta l’intensità per tutti i 70 minuti, e che vede uscire vincitori i padroni di casa con il bottino pieno. Il primo tempo inizia con gli ospiti in attacco con Occhino e Catoggio che si rendono pericolosi e costringono il San’Ignazio a difendere dietro la linea della palla. La gara si sblocca dopo 10 minuti quando Shehata batte una punizione che diventa assist per Catoggio che tira in porta, respinge Grande sui piedi di Negri che, agila, cerca la rete, ancora una volta Grande dice no al vantaggio, ma Negri è ancora pronto sulla seconda respinta e questa volta firma il vantaggio. Sotto di un gol i padroni di casa di non ci stanno e trovano il pareggio al 15’ con Osisnaldi che a centrocampo apre per Pilotti che infila in porta calciando secco ad incrociare. La partita è equilibrata ed entrambe le formazioni cercano il vantaggio, il San Giorgio ci prova con Siri e Catoggio, che però non trovano la porta. Al 31’, quasi allo scadere, Caragliano prende palla su un errore difensivo viola, arriva solo davanti al portiere e non si fa sfuggire l’occasione di portare i suoi sul 2-1. La ripresa inizia con il Sant’Ignazio più determinato ma il San Giorgio risponde con ottime chiusure e i padroni di casa faticano ad arrivare al tiro. Al 29’ però i giallorossi trovano la terza rete e a segnarla è Vinau, che si trova la palla sui piedi durante una mischia in area e calcia forte in porta: la palla colpisce la traversa e poi si infila in porta. In pieno recupero, al 38’, il Sant’Ignazio trova il poker con il neo-entrato Carena che calcia secco in porta di sinistro trovando un bellissimo gol. I padroni di casa festeggiano i 3 punti e la meritata vittoria contro un San Giorgio, nato quest’anno, che è in evidente crescita e sta dimostrando di avere carattere e saper mettere in campo un buon calcio.

SANT’IGNAZIO 4-3-3
All. Trentalange 7 Bravo a riprendere i suoi e la gara.
Grande 7 Pochi interventi ma decisivi, incolpevole sul gol.
Rosso 6 Tiene la sua fascia. 37′ st Pallavidino sv
Bergantin 6 Cerca la spinta. 22′ st Carena 7 Gran gol, dribbling secco e sinistro a incrocio.
Vinau 7 Playmaker difensivo, imposta da dietro.
Giannotti 6.5 Attento e preciso.
Celesti 6.5 Gestisce in mediana.
Caragliano 7 Gol che vale il 2-1.
Acsinte 7 Buona gestione di palla, mette bei cross da corner.
Pilotti 7.5 Gol da incorniciare.
Osisnaldi 7.5 Imposta con ottima visione di gioco, difficile fermarlo con palla al piede.
Faiello 6.5 Tanta grinta e voglia di arrivare in porta, manca solo il gol. 27′ st Latessa sv
Dir: Carena.

SAN GIORGIO 4-3-3

Gol del vantaggio di Riccardo Negri
Gol del vantaggio di Riccardo Negri

All. Capasso 6.5 I suoi partono forte, crescita evidente.
Settimo 6 Incolpevole sui gol. 30′ st Garbarino 6 Imparabile il 4-1.
Negri 7.5 Il migliore dei suoi, tecnica e gol da rapace d’area.
Mondalucio 6 Attento in copertura. 9′ st Ragno 6.5 Subito in chiusura su Osisnaldi.
Del Muro 6.5 Marca stretto Faiello.
Shehata 6 Batte la punizione da cui nasce il vantaggio.
Arama 6.5 Gestisce. 17′ st Grassi 6 Buona entrata.
Cusumano 6 Copre Negri quando sale. 22′ st Aurucci 6 Tiene botta.
De Lucia 6 Buone imbucate. 32′ st Verrone sv
Siri 6.5 Prova il tiro e sfiora il palo. 20′ st D’Ambra 6 Tiene la fascia.
Catoggio 6 Dialoga con Occhino.
Occhino 6.5 Si rende pericoloso. 10′ st Vino 6.5Ci mette il fisico.
Dir: D’Ambra.