Il gruppo 2005 di Luca Rovaretti
Il gruppo 2005 di Luca Rovaretti

Un Ciriè tennistico, all’insegna dei migliori Erchini, De Paoli e Di Mauro, travolge tennisticamente un Settimo parso forse troppo carente sotto l’aspetto psicologico; grande limite nel corso di tutta quanta la stagione che neppure il tecnico subentrato al posto di Ivan Palmisano – Alfredo Pancioli – è riuscito a risolvere del tutto. La squadra di Pancioli mostra gli artigli al 12’, quando Tavilla si inserisce imperiosamente su un traversone dalla destra, sparando tuttavia clamorosamente a lato da distanza ravvicinata. In seguito non paiono esservi occasioni rilevanti su entrambi i fronti, fino ai fatali 5’ di black out finali dei padroni di casa: al 30’ infatti Di Mauro pennella un cross formidabile dalla sinistra premiante l’inserimento di De Paoli, che arpiona di testa il pallone, terminante alle spalle dell’incolpevole Capato. Lesi nel morale, i viola subiscono il raddoppio 3’ dopo, con Anastasio che prende la mira dal limite dell’area e fa partire un autentico bolide; il Settimo crolla. Nella seconda frazione una sola squadra in campo: il Ciriè. Dopo pochi minuti infatti la squadra di Rovaretti sfiora il colpo del tris, con Erchini che fallisce – di testa – quello che pare un autentico rigore in movimento su un’azione derivata da un cross targato Machiorlatti. 5’ dopo è tuttavia abile nel rimediare Formisano, il quale capitalizza un corner al bacio di Di Mauro, chiudendo virtualmente la pratica. Gli ospiti non intendono però fermarsi, calando anche la rete del poker al 20’, con “Matador” Erchini abile nell’approfittare di un assist (seppur involontario) di Storniolo, poco concentrato in fase di impostazione. Il centravanti ciriacese segna lo 0-5 5’ esatti dopo, mentre la definitiva ciliegina sulla torta dello 0-6 viene ipotecata da Guerini, freddo dal dischetto.

Settimo-Ciriè 0-6
Reti: 30’ De Paoli (C), 33’ Anastasio (C), 15’ st Formisano (C), 20’ st e 24’ st Erchini (C), 35’ st rig. Guarini (C).
Settimo (4-3-1-2): Capato 6, Formicola 6, Masi 6, Storniolo 5, Carlini 6, Ruella 6, Di Crea 6.5 (10’ st Donisi 6) Tavilla 7 (21’ st Merlino 6), Penna 6, D’Iorio 6, D’Arrando 6 (1’ st Chirone 6). A disp. Mazzeo, Usai. All. Pancioli 6. Dir. D’Avenia.
Ciriè (4-4-2): Haije 8, Machiorlatti 8 (32’ st Spallino sv), Di Mauro 9 (22’ st Lo Cascio 7), Remondino 8, Peluso 8 (32’ st Tamburro sv), De Paoli 9.5 (26’ st Sapetti 6.5), Marrocco 7, Erchini 9.5 (26’ st Spallino 6.5), Formisano 8.5 (31’ st Pagliarulo sv), Anastasio 9 (22’ st Guarini 8). A disp. Vendrame. All. Rovaretti 9. Dir. Sapetti.
Arbitro: Sarcinella di Collegno 7: Arbitraggio all’inglese, con personalità e apertura al dialogo, senza ricorso ai cartellini.

Il gruppo 2005 di Alfredo Pancioli
Il gruppo 2005 di Alfredo Pancioli

SETTIMO
Capato 6 Mai arrendevole. I gol presi erano imparabili.
Formicola 6 Ben posizionato. Determinato e dinamico.
Masi 6 Tenace, come in tutta la stagione. Buona prestazione.
Storniolo 5 Perde il duello con Erchini, poco incisivo.
Carlini 6 Dinamico e propositivo in campo.
Ruella 6 Qualche buono spunto, cerca di creare gioco.
Di Crea 6.5 Due-tre guizzi imperiosi e interessanti.
Tavilla 7 Sfiora il gol. Peccato non riesca a finalizzare.
Penna 6 Impegno encomiabile. Gara di sacrificio.
D’Iorio 6 Fa quel che può mettendoci il cuore e l’impegno.
D’Arrando 6 Buon primo tempo. 1’ st Chirone 6 Escluso a sorpresa da Pancioli dall’undici iniziale.
All. Pancioli 6 Contro questo Ciriè c’era ben poco da fare.

CIRIÈ
Haije 8 Certezza assoluta.
Machiorlatti 8 D’Iorio non passa, un muro invalicabile.
Di Mauro 9 Due assist imperiosi. Costruttivo ed efficace.
Remondino 8 Totem. Coriaceo e grintoso.
Peluso 8 Certezza assoluta tra i pali nerazzurri.
De Paoli 9.5 Fenomenale, tra i migliori in campo.
Marrocco 7 Autentica diga, straripante e ingenioso.

Gabriele Erchini
Gabriele Erchini

Erchini 9.5 Goleador maestoso, tecnica e cuore.
Formisano 8.5 Mette la firma, indispensabile.
Anastasio 9 Tanto dinamismo, gran velocista. Imprendibile.
22’ st Guarini 8 Entra e mette la sua firma nel tabellino, omaggiato dai compagni.
All. Rovaretti 9 Gruppo compatto e straordinario.