Esultanza Kl Pertusa under 14
L'esultanza del Kl Pertusa dopo il gol di Massimo Malva

Ubriacante, esplosivo, spettacolare. Il miglior Kl Pertusa della stagione batte un attonito Sporting Cenisia tramortito dall’impetuoso avvio di gara della squadra di Capelli, che riscatta l’1-2 dell’andata. La gara si sblocca dopo solo 60 secondi: Capelli guadagna e batte un angolo su cui segna di testa Malva. Al 5’ e al 13’ gli ospiti vanno ancora a segno con la bellissima doppietta di Capelli che segna prima su assist di Rexhaj, poi coronando una sua azione personale sulla sinistra. Lo Sporting fa fatica a raggiungere l’area avversaria, chiuso e pressato dal solido centrocampo gialloverde, ma arriva alla conclusione prima con Scarano e poi con Aarab, entrambi neutralizzati da un prontissimo Garcea. Al 19’ ancora in gol il Pertusa, da uno schema su calcio d’angolo Odemwingie crossa in area trovando la testa di Naourak che non si fa sfuggire l’occasione di infilare in rete. Al 19’ Odemwingie timbra il cartellino, con un pallonetto su assist di Capelli. A 5’ dall’intervallo anche Rexhaj trova la meritata rete per l’ottimo primo tempo su assist di De Maria dalla destra. La ripresa comincia con i padroni di casa determinati a cambiare le sorti della gara e, al 22’, trovano il gol con il subentrato Martelli che alla prima occasione utile, freddo, gonfia la rete. Ma il Pertusa non è sazio e un minuto dopo Rexhaj firma l’1-7 con un eurogol dalla distanza. A chiudere le marcature il pallonetto di El Gueddari su assist di Naourak, e la rete di Miceli lanciato da El Gueddari. Approccio alla gara completamente sbagliato per i padroni di casa, mutilati dalle assenze, che non riescono più a rimettere in piedi la partita, sicuramente anche per merito di un Kl Pertusa che non lascia spazi agli avversari, e che, con grinta e idee chiare, propone un gioco veloce, pulito ed efficace. La prossima giornata prevede un altro scontro impegnativo per lo Sporting, che scenderà in campo in casa del Cit Turin, motivato per riscattare il risultato negativo di questa giornata, il Kl Pertusa invece ospiterà in casa il Lesna. Si riaprono i giochi, niente è ancora deciso.

SPORTING CENISIA 1
KL PERTUSA 9
RETI: 1′ Malva (K), 5′ Capelli (K), 13′ Capelli (K), 14′ Naourak (K), 19′ Odemwingie (K), 30′ Rexhaj (K), 22′ st Martelli (S), 23′ st El Gueddari (K), 29′ st Rexhaj (K), 30′ st Miceli (K).
AMMONITI: 33′ st Palumbo (S), 38′ st Ardengo (S), 38′ st Meregalli (K).
ARBITRO: Kemteu di Torino 6.5 Alla seconda direzione, nessun errore grave.

Alessandro Agosto (K) e Johan Djoka (S)

SPORTING CENISIA 4-3-3
All. Clodoveo 5 Risveglio shock, attenuante: le assenze.
Pavia 5.5 Troppi gol sul groppone. 1′ st Palumbo 6 Un paio li salva.
Corvino 6 Cede allo strapotere di Odemwingie.
Ardengo 6 Soffre un po’…
Dioka 6.5 Meglio dietro.
Cermele 5.5 Sbucano Pertusini da tutte le parti. 11′ st Tiozzo 6
Calabrese 5.5 Affonda con tutta la difesa. 11′ st Durando 6
Moschino 6 Qualche giocata ma non basta. 1′ st Martelli 6.5 Rete dell’orgoglio viola.
Siracusa 6.5 Capitano che non si arrende, spinge e cerca la rete.
Scarano 6.5 Insolitamente a digiuno, Garcea gli nega un gran gol.
Danila 6 Smista tra le linee. 11′ st Fila 6 Difficile arrivare al tiro.
Aarab 6 Si propone. 1′ st Acconcia 6 Entra a gara compromessa.
Dir: Danila.

Gabriele Garcea Kl Pertusa under 14
La parata di Gabriele Garcea sul tiro di Paolo Scarano

KL PERTUSA 4-4-2
All. Capelli 7.5 Gara impeccabile, preparata al meglio.
Garcea 7 Spegne le velleità di rimonta dello Sporting Cenisia.
De Maria 7 Assist perfetto per Rexhaj. 25′ st Miceli 6.5 Entra al meglio chiudendo le marcature.
Denis 7 Sventa Scarano e spinge sulla fascia sinistra. 25′ st Bueti sv
Malva 7 Segna e imposta in mediana. 1′ st Guia 6.5 Entra bene.
Amato 7 Coppia top con Naourak.
Naourak 7.5 Centrale granitico.
Odemwingie 7 Grinta, fisico, super assist sul 4° gol. 27′ st Musio sv
Agosto 6.5 Diga a centrocampo. 15′ st Meregalli 6.5 Grintoso.
Rexhaj 8 Eurogol, assist e tanta tecnica. 31′ st Bakhouba sv
Capelli 9 Con la gol line technology sarebbe stata tripletta. Brilla.
Casalino 6.5 Scambi interessanti. 31′ El Gueddari 7 Esplosivo.
Dir: Denis.