Nichelino Hesperia Under 14
I 2005 di Nicola Sgueglia

Le motivazioni sono chiare: restare prossimi alla vetta è l’obiettivo del Pecetto, avvicinarsi il più possibile al primo posto è quello del Nichelino Hesperia. Entrambe le formazioni scendono in campo determinate per continuare a collezionare risultati positivi, sono però i biancorossi di Sgueglia a portarsi a casa il bottino pieno. Fischio d’inizio e si parte, ma servono solo 62’’ agli ospiti per riuscire a sbloccare il risultato: Spatola infila in area per D’Agostino che entra sulla destra e calcia di potenza in diagonale battendo Gramaglia. L’immediato vantaggio del Nichelino rende subito la gara in salita per i padroni di casa che si vedono costretti subito a rincorrere. Le due formazioni sono caratterizzate da un’ottima difesa che chiude tutte le incursioni avversarie. Un granitico Garruso nel Pecetto fa da spartiacque tra la linea difensiva e la porta, tanto che il numero 9 biancorosso, Lorenzo Airoldi, non riesce mai ad arrivare al tiro, sempre marcato strettissimo. Gli ospiti si rendono più pericolosi del Pecetto, prima con Cena, poi di nuovo con D’Agostino, ma anche i padroni creano molto, soprattutto con Teobaldo, non riuscendo però a finalizzare. Al 28’ il Nichelino Hesperia riesce a siglare il raddoppio: l’azione nasce da un corner battuto da Fassone che finisce sui piedi di Barletta, il quale, coronando una gara impeccabile, infila in rete. Sul 2-0 si va negli spogliatoi. La ripresa inizia con grande intensità, la stessa del primo tempo, e non accenna a diminuire. Il Nichelino Hesperia vuole mettere in cassaforte il risultato, il Pecetto vuole accorciare le distanze. Ma ancora una volta sono gli ospiti a trovare la porta: Spatola batte una rimessa laterale, Nizzia prova ad allontanare di testa ma la palla finisce sui piedi di D’Agostino che non si fa sfuggire l’occasione di firmare la sua doppietta personale e portare i suoi sul definitivo 3-0. Il Nichelino festeggia la meritata vittoria, il Pecetto invece subisce la prima sconfitta dopo nove giornate positiveconsecutive, ma sono già pronti a riscattarsi nel recupero di mercoledì.

PECETTO 3-4-3

All. Bratti 6 I suoi faticano a riprendere in mano la gara.
Gramaglia 6 Incolpevole sui gol.
Iannotta 6 Difficile contenere le discese di Spatola. 17′ st Giordanino 6Tampona e riparte.
Tiozzo 6 Un po’ di fatica sulla fascia. 35′ st Prendi sv
Davico Lupo 6 Cerca di arginare le incursioni avversarie. 5′ st Chiavarini 6 Aiuta in copertura.
Garruso 7 Chiude ogni spazio.
Persico 6 In sostegno ai compagni di reparto. 23′ st Giacomini sv
Nizzia 6 Cerca l’affondo.
Vercelli 6.5 Cerca di pungere.
Boario 6.5 Offre spunti interessanti lanciando i compagni.
Teobaldo 7 Il più pericoloso dei suoi.
Roncaglia 6 Si inserisce bene ma la difesa lo chiude. 25′ st Gioffrida sv
Dir: Dovico Lupo.

NICHELINO HESPERIA 4-3-3

Simone Barletta e Gabriele D’Agostino

All. Sgueglia 7 Guida e motiva i suoi. Ottima gestione.
Gettapiera 6 Difesa alta, vigila al limite dell’area. 19′ st Sailis 6
Spatola 7 Innesca le azioni offensive. 17′ st De Iaco 6 In controllo.
Cangi 6.5 Chiusure determinanti. 33′ st Mattaizzi sv
Raso 7 Leader in mediana, imposta e si rende pericoloso.
Barletta 7 Granitico. Non si passa.
Barbanotti 6.5 Spazza tutto.
D’Agostino 7.5 Tecnica e visione di gioco. 15′ st Casale 6 Fa densità.
Fassone 7 Mezz’ala ispirata . 30′ st Cerrato sv
Airoldi 6.5 Tanto lavoro sporco, marcato stretto dalla difesa.
Lando 6.5 Gestisce in mediana. 21′ st Leva 6.5 Spinge e difende.
Cena 7.5 Belle imbucate, sfiora il gol. 10′ st Scalambra 6.5 Si rende pericoloso.
Dir: Lupo.

Pecetto Under 14
Il gruppo di Marco Bratti