atletico torino sant ignazio under 15
Il Sant'Ignazio di Antonio Cinquegrana

Il fischio d’inizio non dà il via solo alla partita, ma anche al campionato degli Under 15 per Atletico Torino e Sant’Ignazio, che vede l’esordio in giallorosso del mister Antonio Cinquegrana, ex San Giorgio. Al secondo minuto è già chiaro che il numero 4 del Sant’Ignazio, Santiago Osisnaldi, ha fame di vittoria: cerca palla, supporta il gioco di squadra e, nonostante un dolore alla milza, non si perde d’animo (e di fiato!). Al decimo, con la punizione del capitano Pasqua, l’Atletico cerca il gol, ma non centra la porta. Nei minuti seguenti la squadra di Augusto Palazzesi si impegna in passaggi mirati che confluiscono nel tentativo del numero 7, De Luca, di gonfiare la rete con un tiro di collo esterno che centra la base del palo. Si susseguono altre palle gol, una di Piazzo, che con un colpo di testa cerca la rete, ma trova le mani pronte di Maurizio Grande, un’altra di Catoggio, che però dovrà attendere il secondo tempo prima di esultare. Nonostante la spinta dell’Atletico, i ragazzi del Sant’Ignazio si difendono bene e tengono alto il livello della partita. Al 22′ esce Pasqua per un risentimento, entra Malih, con Catoggio che arretra playmaker basso davanti alla difesa. Con l’uscita del capitano avversario, il Sant’Ignazio si accende in un’assetata ricerca del gol. Al 23′ Restini parte all’attacco, ma la palla esce e sembra momentaneamente interrompersi la magia. La squadra di Cinquegrana, però, non si arrende e si assiste ad una bella azione aperta dal calcio di punizione di Rosso, seguita dalla ricezione di Faiello, che passa la palla a Restini, per poi riprenderla senza raggiungere la rete. La tenacia del Sant’Ignazio è dimostrata anche da Pilotti che, in seguito ad un fallo, si rialza zoppicando senza abbandonare il campo. Un “set’ a set'” dei rispettivi numeri 7, Restini e De Luca, porta l’arbitro ad ammonire entrambi, scelta che segna l’inizio di una serie di cartellini gialli per entrambe le squadre sino a fine partita. Il primo tempo si conclude senza reti.

La prima metà del secondo tempo vede azioni da parte di entrambe le squadre, si percepisce la voglia di iniziare il campionato con dei gol. Due punizioni scaldano la tribuna, una di Acsinte, numero 8 del Sant’Ignazio, l’altra di Lubello, migliore in campo, che cerca il gol tirando alta una punizione. A detenere il primato del primo gol di stagione dell’Atletico è il numero 10 Catoggio: Lichinchi fa pressing su Celesti che effettua il retropassaggio a Grande, il portiere del Sant’Ignazio rinvia con i piedi, anch’egli pressato, Catoggio aggancia e con un tiro formidabile a foglia morta segna un gol bellissimo. 18′, reagisce il Sant’Ignazio: Osisnaldi per Caragliano, destro violento, Brescia respinge in angolo, si accende finalmente la partita. Una spizzata del 9 del Sant’Ignazio, Nicholas Caragliano, segna il pareggio definitivo su una punizione battuta lunga dal solito Restini e conquistata da Celesti. Ancora sull’asse Osisnaldi-Caragliano, un’altra fiammata del Sant’Ignazio, diagonale della punta giallorossa che si spegne sull’esterno della rete. Nei minuti finali entrambe cercano la posta piena e potrebbero anche ottenerla con un po’ di lucidità in più.

Atletico Torino Sant Ignazio Under 15 Atletico Torino
L’Atletico Torino

IL TABELLINO DI ATLETICO TORINO SANT IGNAZIO UNDER 15

ATLETICO TORINO-SANT’IGNAZIO 1-1
RETI (1-0, 1-1): 12′ st Catoggio (A), 23′ st Caragliano (S).
ATLETICO TORINO (4-1-4-1): Brescia 6.5, Cardillo 6.5, Esposito 7, Lubello 8, Cattinelli 7, Pasqua 6 (22′ Malih 6, 1′ st Lichinchi 6.5), De Luca 6.5, Piazzo 6, Dello Monaco 6 (12′ st Bognandi 6, 34′ st Palmiere sv), Catoggio 7, Laurita 6.5. All. Palazzesi 6.5. Dir. Lubello.
SANT’IGNAZIO (4-4-2): Grande 6.5, Rosso 6.5, Carena 7, Osisnaldi 7.5, Giannotti 6.5 (24′ st Bergantin 6), Vinau 6.5, Restini 7, Acsinte 6.5 (5′ st Celesti 6.5), Caragliano 7.5, Faiello 7, Pilotti 6.5 (11′ st Massafra 6). A disp. Pallavidino, Latessa, Tunno. All. Cinquegrana 7. Dir. Carena – Vinau.
ARBITRO: Michel Rignu di Torino 6 Il cartellino giallo più veloce del West.
AMMONITI: 30′ Restivi (S), De Luca (A), 32′ Faiello (S), 35′ Osisnaldi (S), 6′ st Dello Monaco (A), 30′ st Bergantin (S).
ANGOLI: 0-6.

ATLETICO TORINO (4-1-4-1)
All. Palazzesi 6.5 Le sue direttive riempiono il campetto di esclamazioni e battute esilaranti.
Brescia 6.5 Esorta i compagni dalla porta, presente nelle parate.
Cardillo 6.5 Batte bene le punizioni, buono il primo tempo, cala nel secondo.
Esposito 7 Ottima spinta per la squadra. Unico giocatore superstite dell’Atletico che ha dominato i provinciali la scorsa stagione.
Lubello 8 Regge con Cattinelli il reparto difensivo, non sbaglia un intervento. Anima dell’Atletico Torino, la fascia di capitano gli dà ancora più forza e determinazione.
Cattinelli 7 Abile nello spazzar via palle pericolose.
Pasqua 6 Breve ma incisiva la sua presenza in campo.
22′ Malih 6 Pochi i minuti di gioco. Palazzesi lo cambia nell’intervallo. 1′ st Lichinchi 6.5 Gioco aggressivo, buon pressing.
De Luca 6.5 Brillante prestazione di gioco, in cerca della palla gol.
Piazzo 6 Buone le punizioni battute.
Dello Monaco 6 Buon primo tempo, cala in seguito all’ammonizione del secondo tempo.
12′ st Bognandi 6 Breve esordio di campionato, sostituito dopo pochi minuti. 34′ st Palmiere sv
Catoggio 7 Cerca il gol e lo trova, firmando la rete dell’1-0
Laurita 6.5 Sempre presente nel pressing, gioca dappertutto.
Dir: Lubello.

Atletico Torino Sant Ignazio Under 15
Edoardo De Luca, Mattia Catoggio, Federico Lubello

SANT’IGNAZIO (4-4-2)
All. Cinquegrana 7 Promosso a pieni voti il nuovo mister, ben inserito nell’ambiente.
Grande 6.5 Accoglie fra le braccia pericolose palle gol. Deve arrendersi alla genialata di Catoggio.
Rosso 6.5 Buona prestazione, supporto per la squadra.
Carena 7 Bella difesa per tutta la durata della partita. Nel finale aumenta gli sganciamenti.
Osisnaldi 7.5 Eccellente contributo del Boca, faro di centrocampo, assiste benissimo le punte.
Giannotti 6.5 Non corre tanti rischi sulle azioni dell’Atletico.
24′ st Bergantin 6 Breve la presenza in campo, di supporto alla squadra.
Vinau 6.5 Ha tutti i mezzi a disposizione per migliorare, bene in marcatura.
Restini 7 Un pericolo per gli avversari, cerca la vittoria e gioca per conquistarla. Batte tutti i calci piazzati.
Acsinte 6.5 Tampona tanto in mediana, cercando anche la costruzione.
5′ st Celesti 6.5 La ricerca del pallone non esita dal primo istante in cui mette piede in campo.
Caragliano 7.5 Un toro contro l’Atletico Torino, spicca in campo per la sua brillante prestazione.
Faiello 7 Tiene il gioco, tiene la squadra. Gran bell’esordio, da alimentare il suo valore. Aiuta tanto la squadra.
Pilotti 6.5 Buono il primo tempo, può uscire soddisfatto all’inizio del secondo.
11′ st Massafra 6 Vicino ai compagni nelle azioni per tutto il secondo tempo.
Dir: Carena – Vinau.

Atletico Torino Sant Ignazio Under 15 Caragliano Vinau Faiello Osisnaldi
Nicholas Caragliano, Alexandru Vinau, Simone Faiello, Santiago Osisnaldi

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI AUGUSTO PALAZZESI E ANTONIO CINQUEGRANA


Sulla nostra App tutti i risultati delle giovanili, dei dilettanti e della Scuola Calcio

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE


Atletico Torino Sant Ignazio Under 15 Vinau Cinquegrana Carena
Bogdan Vinau, Antonio Cinquegrana, Andrea Carena


Seguici sulla nostra pagina Instagram: sprint_piemonte
Troverai aggiornamenti e foto sulle partite, anche durante i campionati sia Regionali che Provinciali e durante la settimana