La Fulvius 2004 di Marco Castelli
La Fulvius 2004 di Marco Castelli

Una Fulvius sprecona all’inverosimile soffre fino all’ultimo minuto, per portare a casa un risicato 1-0, contro un avversario che ha avuto nella ripresa una ghiotta occasione per pareggiare. Giocano bene i ragazzi di Castelli, ma poi sotto porta, anzi sulla linea della porta riescono a sbagliare l’impossibile. Beqja è in debito con la fortuna perché già al 7′ potrebbe segnare, ma il fendente in diagonale lambisce il palo e se ne va. Sostanziale equilibrio fino al 20′ quando Kapxhiu solo al cospetto di Burgo colpisce di stinco debole, para il numero uno. L’attaccante concede il bis al 21′, in bocca al portiere. Al 24′ arriva il vantaggio con forte e precisa inzuccata di Demartini su punizione di Baroncini. Risponde al 27′ il San Giacomo con Raucci che da buona posizione spara ad acqua sul portiere che neutralizza a terra. Nella ripresa per almeno un quarto d’ora nessuna delle due contendenti conclude nello specchio. Poi si svegliano i padroni di casa che sfiorano ancora il gol con Baroncini: di destro carezza il palo. Beqja un minuto dopo potrebbe raddoppiare ma decide di graziare Burgo tirandogli addosso da breve distanza. La Fulvius comincia ad aver paura e lascia spazi e corridoi. Sulla destra Elakri fa quel che vuole, Il San Giacomo non si fa pregare e al 28′ proprio Elakri tramortisce la traversa con ribattuta finale di Eliseo, che decide di non beffare gli orafi, il suo diagonale attraversa tutta la linea di porta, e si perde sul fondo. Beqja continua con la saga delle occasioni perdute ed al 35′ ancora un suo tiro da buona posizione termina sul fondo. Un minuto dopo imbeccato da una verticalizzazione di Kapxhiu si allunga troppo la palla, Burgo lo anticipa. Al 39′ l’impossibile: punizione di Baroncini il portiere non trattiene, Beqja è lì, non ci crede e gli tira addosso. Per fortuna qualche minuto dopo arriva il fischio che fa sparire i fantasmi.

Il San Giacomo 2004 di Giancarlo Caserta
Il San Giacomo 2004 di Giancarlo Caserta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fulvius-San Giacomo Novara 1-0
RETI: 24′ Demartini
FULVIUS (4-3-1-2): Mirci 6.5, Pezzoli 6.5, Muner 6.5, Coliandro E. 6.5, Bocchio 7, Demartini 7, Baroncini 7, Fracchia 6.5, Beqja 6, Kapxhiu 6, Lombardi 6 (25’st Pizzocco). A disp. Ante, Vergendo, Coliandro R., Ahmed, Carleo. All. Castelli 7. Dir. Carleo.
SAN GIACOMO (4-3-1-2): Burgo 6.5, Bergamini 6.5, Gavinelli 6 (5’st Buffa 6), Bruno 6.5 (26’st Saviori sv), Bouali 6.5, Paon 6, Elakri 7, Zanchetta 6.5 (32’st Locasto sv), Raucci 6.5 (16’st Eliseo 6 ), Burlone 6.5, Brusta 6. A disp. Baroffio, Lala. All. Torazzi 6.5. Dir. Tonelli.
ARBITRO: D’Acunzi di Asti 7 Equilbrato e sicuro delle sue decisioni, quasi sempre azzeccate.

FULVIUS 4-3-1-2
Mirci 6.5 Un paio di interventi che denotano sicurezza.
Pezzoli 6.5 Dà molto su Elakri stanco nella ripresa.
Muner 6.5 Ottima guardia sulla fascia sinistra.
Coliandro E. 6.5 Argine davanti alla difesa quando serve.
Bocchio 7 Vere bombe le sue punizioni.
Demartini 7 Grazie a lui la Fulvius porta a casa i 3 punti.
Baroncini 7 Sulla fascia è una furia, veloce nelle ripartenze.
Fracchia 6.5 Potenzialità molto elevate, a volte poco reattivo.
Beqja 6 Che dire: si rifarà nel prosieguo, troppi errori.
Kapxhiu 6 Emula il compagno di reparto in fase conclusiva.
Lombardi 6 Si fa vedere poco in fase di appoggio sulla fascia sinistra 25’st Pizzocco sv
All. Castelli 7 Porta a casa una partita difficilissima.

SAN GIACOMO 4-3-1-2
Burgo 6.5 Incolpevole nel gol subito, due uscite coraggiose.
Bergamini 6.5 Tanto sudore e marcatura su Baroncini.
Gavinelli 6 5′ Non è facile tenere Fracchia anche se non in forma. 5’st Buffa 6 Spinge.
Bruno 6.5 Chiude e imposta 26’st Saviori sv
Bouali 6.5 Toppe e contrasti a centro difesa.
Paon 6 Qualche sbavatura negli anticipi, a volte in ritardo.
Elakri 7 Una vera ala, sgusciante e veloce nelle ripartenze.
Zanchetta 6.5 Non brilla. 32’st Locasto sv
Raucci 6.5 Prova a far male. 16’st Eliseo 6 Sbaglia il pari.
Burlone 6.5 Lotta e cerca di impostare quando può.
Brusta 6 Si vede poco sulla fascia dove affonda poco.
All. Torazzi 6.5 La squadra esprime un bel gioco.