5 Agosto 2020 - 13:43:11

Atletico Torino – BussolenoBruzolo Under 16, Palmiere e Ferro super, mega rissa nel finale

Le più lette

Città di Varese Serie D, c’è la firma del varesino Donato Disabato. «Spero in una grande stagione personale e di squadra»

Terzo annuncio da parte del Città di Varese che, dopo Scampini e Lillo, ha ufficializzato il centrocampista classe 1990...

Città di Varese Serie D, per la difesa il primo rinforzo è Francesco Mapelli. «Grandi ricordi di piazza e tifoseria»

Il Città di Varese annuncia il primo arrivo nel reparto difensivo: Francesco Mapelli. Giocatore con tanta esperienza in categoria,...

Fiorente Colognola Under 19, conferma per Giovanni Zanchi: ecco le sue prime parole ufficiali

Giovanni Zanchi guiderà l'Under 19 della Fiorente Colognola, che parteciperà al prossimo campionato Regionale Fascia A, anche nella stagione...

L’Atletico Torino continua ad inanellare vittorie nel suo girone. Questa volta è l’Union BussolenoBruzolo a doversi inchinare ai ragazzi di Mino Giuliani dopo una gara particolare che nella ripresa è stata interrotta per 8 minuti dopo una rissa in campo condita dalle intemperanze fra i diversi genitori in tribuna. Brutto vedere mamme che scappano via piangendo, mentre in tribuna c’è gente che si minaccia a vicenda. Tutto questo nel giorno in cui un ragazzo di 25 anni è partito per andare ad arbitrare una partita di calcio non tornerà più a casa.

Si inizia infatti con il minuto di raccoglimento per il povero giovane arbitro Loris Azzaro, deceduto in mattinata per un incidente stradale mentre si apprestava a raggiungere l’aeroporto di Caselle per andare a dirigere la sua gara in Basilicata. L’inizio è al piccolo trotto, ma il primo pericolo dalle parti del portiere ospite D’Amelio lo vediamo con il colpo di testa di Blendea su angolo dalla destra che va ad incocciare il palo. Le emozioni in realtà si vedono un po’ con il lumicino. L’Atletico tende a controllare le redini del gioco anche perché gli ospiti in tenuta nera fanno fatica a salire con il baricentro. Al 14′ gli applausi si sprecano per la coppia KhaldiNemeth il quale spara un diagonale dal vertice sinistro dell’area, deviato con in balzo felino in angolo da D’Amelio. I valsusini provano a fare qualcosa in contropiede, soprattutto su calci d’angolo dove la difesa gialloblù, con qualche titubanza, riesce comunque sempre a rintuzzare. Al 37′, all’improvviso il gol dell’Atletico: sugli sviluppi dell’ennesimo angolo, Luigi Palmiere si ritrova il pallone a centro area ed insacca con un destro vincente sulla destra del numero uno ospite. Passano tre giri di lancette d’orologio e i ragazzi di Nino Ollio pareggiano con una bella azione personale di Cuscianna che entrato in area, la fa franca destreggiandosi in mezzo a due difensori di casa ed insacca con un preciso tiro.

La ripresa inizia con un Atletico totalmente diverso, che si riversa in area avversaria sin dalle prime battute con il chiaro intento di cercare il gol immediatamente. La premiata ditta Palmiere-Ferro comincia ad impensierire seriamente la retroguardia ospite. Ed in effetti al 2′ i locali raddoppiano: angolo dalla sinistra di Botta che chirurgicamente pennella il traversone sulla testa di Ferro il quale piazza il pallone alla sinistra dell’incolpevole D’Amelio. Al 13′ l’Atletico casa il tris: Arrichiello semina il panico sulla sinistra, entra in area e spara in porta, D’Amelio e bravo a ribattere con Palmiere che trova il tap-in vincente. Passano due minuti e succede il fattaccio: si accende una rissa furibonda sotto la tribuna, ne fa le spese Costantino dell’Union che viene espulso per un fallo di reazione. In verità avrebbe meritato il rosso anche il giocatore di casa che invece rimane impunito. La rissa arriva in tribuna dove si rischia il contatto fisico e volano parole grosse. In campo l’arbitro è costretto ad interrompere la gara per circa 8 minuti. La partita praticamente finisce qui. Quando il gioco riprende l’atmosfera è spettrale e nell’aria non vola una mosca. Nei minuti rimanenti, conditi poi da 10 minuti di recupero arrivano altri due gol dei padroni di casa che arrotondano il punteggio, mentre l’Union che rimane in 9 quando Cuscianna dice qualche parolina di troppo all’arbitro e viene allontanato. Finisce con l’Atletico Torino che vince e sogna in grande. I valsusini dovranno riflettere e ripartire in fretta.

IL TABELLINO DI ATLETICO TORINO – BUSSOLENOBRUZOLO UNDER 16

ATLETICO TORINO – BUSSOLENOBRUZOLO 5-1
RETI (1-0, 1-1, 5-1): 37′ Palmiere (A), 40′ Cuscianna (B), 2′ st Ferro (A), 12′ st Palmiere (A), 34′ st Francone (A), 40′ st Sardella (A).
ATLETICO TORINO (4-3-3): Pappalardo 6.5, Francone 7, Khaldi 5.5 (1′ st Lubello 6), Botta 6 (24′ st Covigliaro 6), Blendea 6, Condelli 6, Palmiere 7.5 (25′ st Soranno sv), Ferro 7, Arrichiello 6.5 (35′ st Cardillo sv), Sardella 6, Nemeth 6 (22′ Valverde 7). A disp. Demi, Chimera, Mancuso. All. Giuliani 7. Dir. Francone-Nemeth.
BUSSOLENOBRUZOLO (4-3-3): D’Amelio 6.5, Costantino 5, Bin 6, (8′ st Impinna 6) Franzoso 6 (35′ st Fucile sv), Gamo 6 (35′ st De Giovanni sv), Busi 6 (12′ st Richiero 6), Morelli 6. Suppo 5.5, Cuscianna 5, Fulgaro 6 (35′ st Rizzo sv), Bondi 6 (35′ st Di Bella sv). A disp. Azario. All. Ollio 6. Dir. Cotterchio-Gamo-Richiero.
ARBITRO: Strozza di Asti 8
AMMONITI: 22′ Palmiere (A), 14′ st Pappalardo (A).
ESPULSI: 15′ st Costantino (B), 32′ st Cuscianna (B).

LE PAGELLE DI ATLETICO TORINO – BUSSOLENOBRUZOLO UNDER 16

ATLETICO TORINO

All. Giuliani 7 La sua squadra cresce e controlla la gara
Pappalardo 6.5 Impegnato soprattutto sulle palle alte. Sempre attento.
Francone 7 Nessuno riesce mai a superarlo, anche goleador.
Khaldi 5.5 Qualche sbavatura di troppo, soffre un po’ dalla sua parte. 1′ st Lubello 6 Tiene il passo dei compagni.
Botta 6 Un po’ in ombra , ma partita sufficiente. 24′ st Covigliaro 6 Subentra discretamente.
Blendea 6 Discreto quando si propone sugli angoli, colpisce anche un palo.
Condelli 6 Discreta gestione a centrocampo
Palmiere 7.5 Il migliore in campo, sempre propositivo ed aggressivo. 25′ st Soranno sv
Ferro 7 Giganteggia in mezzo al campo, le prende tutte e segna pure.
Arrichiello 6.5 Movimento, spazi ed ottima qualità la davanti. 35′ st Cardillo sv
Sardella 6 Tenta troppe volte la giocata personale, alla fine trova Il gol.
Nemeth 6 Ci mette tanto impegno, a volte impreciso. 22′ Valverde 7 Tanta sostanza e qualità.

UNION BUSSOLENOBRUZOLO

All Ollio 6 Discreto primo tempo della sua squadra, adeso avrà due giocatori in meno
D’Amelio 6.5 Evita un passivo più pesante, ma anche qualche piccola indecisione.
Costantino 5 Becca il rosso dopo la rissa, nel gioco però soffre parecchio.
Bin 6 Cerca di contenere gli avanti giallo blu, partita sufficiente. 8′ st Impinna 6 Prova a smuovere il gioco ma non sempre ci riesce
Franzoso 6 Coperture puntuali, ci mette il suo. 35′ st Fucile sv.
Gamo 6 Rimane sempre concentrato in difesa. 35′ st De Giovanni sv.
Busi 6 A volte in affanno contro le offensive gialloblù. 12′ st Richiero 6 Si piazza con ordine in difesa.
Morelli 6 Si perde un po’ a centrocampo. Può dare di più.
Suppo 5.5 Si fa spesso annullare dalla difesa avversaria.
Cuscianna 5 Tra gli ultimi a mollare, ma il rosso per qualche parola di troppo lo tradisce.
Fulgaro 6 Qualche buon acuto in avanti. 35′ st Rizzo sv
Bondi 6 Presenza che si sente, un po’ impreciso. 35′ st Di Bella sv

ARBITRO: Strozza di Asti 8 Qualche sbavatura durante la gara, nel momento più difficile riesce a gestire la rissa in campo e la sospensione.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE L’iNTERVISTA A MINO GIULIANI

CLICCA QUI PER ASCOLTARE L’iNTERVISTA A NINO OLLIO

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli