venerdì 5 Giugno 2020 - 23:30:57

Ciriè – Fiano Plus Under 16: Zorzan “impacchetta” il Ciriè allo scadere

Le più lette

Offanenghese Eccellenza, è ufficiale: si dividono le strade dei giallorossi e di Steffenoni

Arriva quasi in nottata il primo passo dell'Offanenghese verso la stagione 2020/2021: Simone Steffenoni non è più il tecnico...

Vogherese Eccellenza, dall’Ardor Lazzate arriva Jacopo Calviello: «Voghera? Piazza importantissima e ambiziosa»

Jacopo Calviello è un nuovo giocatore della Vogherese. Classe 1998, centrocampista, arriva dall'Ardor Lazzate con la quale in questa...

Regionali 2020/21, confermate le nostre indiscrezioni: promozioni limitate dai provinciali e con la media punti

Il Comitato Regionale Lombardia ha pubblicato oggi i criteri per la proposta degli organici della prossima stagione. Confermate le...

Arriva il primo mezzo stop in campionato per il Ciriè ad opera di un Fiano Plus che ha lottato con le unghie e con i denti, e che grazie a una magia di Fabio Zorzan allo scadere ferma la capolista e la inchioda sul pari. Una partita non bellissima e con poche azioni da entrambe le parti, sicuramente viziata dalle numerose interruzioni per falli e cartellini gialli (alquanto discutibili). Saranno tre le espulsioni da annotare a tabellino al termine della gara: due per il Ciriè e una per il Fiano. I padroni di casa giocano quasi tutta la gara in inferiorità numerica, addirittura di due uomini tra la seconda metà del primo tempo e i primi minuti della ripresa.

Non inizia nel migliore dei modi il ritorno in panchina di Paolo Comità che ritrova il gruppo nerazzurro che aveva allenato in passato dopo la parentesi di inizio anno con i 2006 che a loro volta avranno Peretto come guida tecnica. Quest’ultimo avrà il difficile compito di risollevare le sorti degli 2006 ciriacesi parecchio in difficoltà nella prima parte della stagione e in piena zona retrocessione.

il tecnico del Ciriè Paolino Comità

La gara inizia con un buon ritmo, nei primi minuti il Fiano ci prova un paio di volte con i suoi uomini più avanzati ma manca la precisione negli ultimi metri. il Ciriè, in maglia bianca, è sicuramente più in palla, d’altronde non è un caso se guidano il girone B di Torino a punteggio pieno dopo ben 11 gare. Al 12’ ci pensa il solito Massimo Merlin a mettere in chiaro le cose siglando il suo dodicesimo centro stagionale da due passi sfruttando un’uscita poco felice di Pagnoncelli, porta spalancata e colpo vincente per il bomber nerazzurro.

il capitano del Ciriè Massimo Merlin, subito dopo la rete che apre la gara.

Pochi minuti dopo è Meta a provare il gran colpo al volo dal limite dell’area, gran coordinazione ma manca la precisione e la palla non centra lo specchio della porta. Al 16’ ancora Merlin penetra in area questa volta è bravo Pagnoncelli in uscita bassa ad anticipare il centravanti ciriacese, ci riprova poco dopo dall’interno dell’area per ben due volte ma viene ancora murato questa volta dai difensori. Al 22’ la reazione del Fiano che cerca il pari con Polidoro da destra ma la sua conclusione è centrale e Cuzzi addormenta la sfera tra le sue braccia. Poco dopo arrivano le espulsioni pesantissime di Giacometti e Migliorini che cambiano il corso della gara: i due si fanno spedire anticipatamente sotto la doccia da Sireci per qualche parola di troppo, non dirette forse contro il direttore di gara ma a qualcuno “più in alto”, e magari soprattutto in questo periodo natalizio non proprio appropriate. Ora il Fiano ha la possibilità di tentare il colpaccio ma pare subire ancora di più la pressione del Ciriè che al contrario è galvanizzato dalle due espulsioni. Al 36’ è Casale che ci prova su punizione, ma Pagnoncelli è vigile e respinge con i pugni, al 40’ il duello si ripete ma questa volta si deve superare l’estremo difensore del Fiano per smanacciare sopra la traversa il bolide calciato da Casale, lo specialista dei calci da fermo. Il secondo tempo inizia subito con un episodio: al 7’ minuto arriva il secondo giallo per Cristian Geninatti su un contrasto di gioco che sommato a quello ricevuto sul finire del primo tempo lo allontana definitivamente dal terreno di gioco. La doppia superiorità numerica del Fiano, non sfruttata nel primo tempo da Stanizzi si riduce ad un solo uomo in più. Il secondo tempo vede fioccare i cartellini gialli da entrambe le parti e continue interruzioni di gioco da parte dell’arbitro, spesso e volentieri inspiegabili. Al 18’ è ancora il Ciriè a sfondare sulla sinistra con il subentrato Zarra che serve un cross perfetto a Merlin che non impatta bene di testa e spreca da buona posizione. Al 28’ sembra di vivere dei continui flashback: ancora Casale, ancora calcio di punizione, ma questa volta è la traversa a prestare soccorso a Pagnoncelli, non è lesto Zarra che sulla ribattuta non insacca e si divora il raddoppio da due passi. Al 32’ sfuma ancora incredibilmente il raddoppio dei padroni di casa mai domi nonostante l’uomo in meno, Merlin va sul dischetto a calciare il rigore procurato da Zarra e si fa ipnotizzare da Pagnoncelli che gli nega il gol con uno splendido tuffo mettendoci la manona e tenendo aperta la gara.

Il Rigore parato da Fabio Pagnoncelli

In una partita rocambolesca in cui è successo di tutto bisogna attendere il 39’ mentre il sole sta scendendo dietro le montagne per la ciliegina sulla torta, a illuminare il volto dei tifosi ospiti sugli spalti ci pensa capitan Zorzan: la sua punizione dal limite si insacca precisa all’incrocio senza lasciare scampo a Cuzzi, un vero e proprio gioiello balistico che regala il pareggio al Fiano.

Il Capitano del Fiano Fabio Zorzan autore del pareggio.

Panettone indigesto per il Ciriè e un punto strappato al fotofinish sotto l’albero di Natale per il Fiano in una partita che nonostante il vantaggio numerico dei calciatori in campo sembrava non portare nulla di buono, ma alla fine i regali più belli sono quelli a sorpresa, e oggi Capitan Zorzan in versione “Santa Claus” ha sorpreso davvero tutti con la sua splendida rete.

IL TABELLINO DI CIRIE FIANO PLUS UNDER 16

CIRIE’ – FIANO PLUS 1-1
Reti (1-0, 1-1): 12’ Merlin (C), 39’ st Zorzan (F).
CIRIE’ (3-5-1-1): Cuzzi 6, Marocco 6.5, Traina 6.5, Meta 6 (35’ st Wachira 6), Bertetto 6.5, Migliorini 5, Affinito 6 (10’ st Serrapica 6), Giacometti 5, Merlin 6.5, Casale 7, Pallaria 6 (5’ st Zarra 7). All. Comità 6.5. Dir. Traina, Zarra, Affinito.
FIANO PLUS (3-5-2): Pagnoncelli 7.5, Maimone 6, (3’ st Soffietti 6), Donati 6 (3’ st Geninatti Ca. 6), Geninatti Cr. 6, Bisello 6.5, Del Moro 6, Giacomino 6, Zorzan 7.5, Cordola 6, Polidoro 6, Irimie 6 (32’  Scolaro 6, 26’ st Canzoneri 6.5). All. Stanizzi 7. Dir. Zorzan, Olivetti, Semioli.
NOTE: 32′ st Pagnoncelli (F) para un calcio di rigore a Merlin (C).
AMMONITI: 40’ Geninatti Cr. (F), 7’ st Affinito (C), 7’ st Geninatti Cr. (F), 24’ st Bertetto (C), 24’ st Zorzan (F), 24’ st Serrapica (C), 27’ st Giacomino (F), 29’ st Zarra (C), 30’ st Merlin (F), 35’ st Cordola (F).
ESPULSI: 23′ Giacometti (C), 25’ Migliorini (C), 7’ st Geninatti Cr. (F).

L’arbitro Marco Sireci di Torino

ARBITRO: Sireci di Torino 5: Pessima gestione dei cartellini, non tanto per le espulsioni che ci stanno, ma i numerosi cartellini gialli e i falli fischiati discutibili frammentano irrimediabilmente la gara.

 

 

 

 

 

 

 

 

PAGELLE CIRIE’

All. Comità 6.5 Quasi un’intera gara in inferiorità numerica e la gestisce alla grande. Si arrende nel finale all’eurogol di Zorzan.
Cuzzi 6 Incolpevole sul gol, è una magia, per il resto mai impegnato seriamente.
Marocco 6.5 Non concede mai nulla, sempre attento e ordinato.
Traina 6.5 Deciso e grintoso, dalla sua parte non si passa mai.
Meta 6 Gestisce bene la manovra, importante in fase di copertura e filtro.
35’ st Wachira 6 Commette qualche fallo di ingenuità ma se la cava alla fine.
Bertetto 6.5 Mai una sbavatura, è attento e roccioso in ogni frangente della gara.
Migliorini 5 Dopo l’espulsione del suo compagno non può ripetersi anche lui, serve più testa.
Affinito 6 Gestisce bene sulla destra e non lascia molti spazi alle ripartenze avversarie.
10’ st Serrapica 6 Aiuta molto i compagni a contenere le incursioni avversarie, anche duramente.
Giacometti 5 Espulsione da evitare in un momento positivo della gara.
Merlin 6.5 Apre la gara, sempre pericoloso eppur poco concreto: in un paio di occasioni ha la palla per chiudere il match – compresa quella del rigore – e fallisce. Resta una grande stagione per lui, che farà ancora grandi partite come quelle cui ci ha abituato.
Casale 7 Le sue punizioni sono sempre micidiali, meritava il gol, gran prestazione la sua.
Pallaria 6 Non incide molto in fase offensiva, ma la partita ha preso una brutta piega.
5’ st Zarra 7 Entra benissimo, crea pericoli in ripartenza e si procura il rigore che poteva chiudere la gara.

PAGELLE FIANO PLUS

All. Stanizzi 7 Ha la ghiotta occasione per tentare il colpaccio ma non ne approfittano i suoi, nel finale agguanta comunque un punto importante.
Pagnoncelli 7.5 Non impeccabile sul primo gol, ma poi si riprende alla grande, disinnesca spesso Casale e para il rigore a Merlin, il risultato in gran parte è anche merito suo.
Maimone 6 Bene in copertura con qualche sbavatura ma l’avversario era ostico
3’ st Soffietti 6 Prova a dare quel qualcosa in più che manca e a tratti ci riesce ma poi cala nel finale.
Donati 6  Sempre ben posizionato e attento, fa buona guardia.
3’ st Geninatti Ca. 6 Alcune transizioni sono positive.
Geninatti Cr. 6 Grintoso e combattivo, peccato per l’espulsione forse anche un po’ esagerata.
Bisello 6.5 Molto bene, è arcigno e copre bene gli spazi in ogni momento della gara.
Del Moro 6 Alti e bassi nella sua gara ma gestisce bene molti palloni.
Giacomino 6 Importante in fase di impostazione quando il Fiano recupera palla.
Zorzan 7.5 Il capitano lotta, sempre concentrato, e alla fine trova una meraviglia su calcio di punizione che rimarrà negli annali del calcio: sublime.
Cordola 6 Poco incisivo e determinato, quando la gara si è messa in discesa doveva dare di più.
Polidoro 6 Si propone e punge spesso, ma pecca di precisione negli ultimi metri.
Irimie 6 Viene sostituito presto per cambiare assetto ma se la cava fino a quel momento.
32’ Scolaro 6 Qualche squillo ma anche lui fatica a trovare spazio.
26’ st Canzoneri 6.5 Aiuta ad aumentare la pressione negli ultimi minuti della gara.

LE INTERVISTE DEI TECNICI


CLICCA QUI PER L’INTERVISTA A PAOLO COMITA’ ALLENATORE DEL CIRIE’


CLICCA QUI PER ASCOLTARE L’INTERVISTA A SALVATORE STANIZZI DEL FIANO

LA FOTOGALLERY DI CIRIE’ FIANO PLUS UNDER 16

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy