5 Luglio 2020 - 07:02:57

Collegno Paradiso Eventi Sport Under 16: Apre e chiude Gentileschi, strapotere ESA

Le più lette

Vigliano, tante conferme in casa giallorossa

Il Vigliano, reduce dalla mancata promozione nella categoria superiore, è fin ora una delle società che più si sta...

Acd Ghedi 1978, definiti i tecnici del Settore Giovanile: doppia squadra per ogni categoria

Il Ghedi ha definito i quadri tecnici per la prossima stagione. Due squadre per ogni categoria, a conferma della...

Palazzolo, il primo colpo per Luca Furlan è ufficiale: presentato Mattia Siviero

Il primo colpo ufficiale per il nuovo Palazzolo targato Luca Furlan è stato messo a segno. Il giovane ds...

Briciole: di campo, di gioco, di palla. Questo lascia l’ESA di Fazio al Collegno Paradiso, forte di una supremazia fisica che sa galoppare al passo di una visione di gioco lucida e sempre più corale. Ed è chiaro da subito a Terrano, che parte con una squadra azzoppata (tre infortunati e uno squalificato fra i titolari) e rimpolpata dai ’05, che la configurazione del suo Collegno dovrà essere difensiva e attendista, con qualche velenosa incursione a spezzare il monologo verdeblù. Il rullio dell’ESA inizia al 2′, col primo angolo: batte Maestrini, D’Ambrogio con i pugni sventa la minaccia Gentileschi. Il 10 verdeblù sfonda al 7′, su palla fatta filtrare da Reggio in pressione su Roman: fuorigioco. A stretto giro arriva il primo palo con Napolitano sugli sviluppi di angolo. 16′, fa capolino il Collegno: Bon lancia Altobelli, ci pensa Sandi a togliergli la palla dai piedi. Al 20′ è avvolgente la manovra dell’ESA: scambio in velocità Gentileschi-Reggio, tocco dietro per Rollero che lancia lungo a imbeccare Gentileschi, attentissimo D’Ambrogio agguanta la conclusione. Il Collegno non resta a guardare e con De Andreis apre a destra su Morana, facile per Andrea Sandi il campanile dalla distanza. L’ESA insiste con Reggio che scappa a Novello e scarica il rasoterra, parato; bisogna aspettare il 29′ perché il volume di gioco ospite si concretizzi: Hegab apre sull’accorrente Sferrazza che fa filtrare oltre Ricco, Reggio cerca il tap-in, D’Ambrogio la devia e a fil di palo (dunque in sospetto fuorigioco) c’è Gentileschi pronto a buttarla dentro: 0-1. Vane le proteste del Collegno, si riparte, e al 32′ i nerazzurri con Papalia provano a sfruttare una punizione dai 25 metri, la palla scende un filo troppo tardi, oltre la traversa. L’ultima parola del primo tempo è targata ESA, al 40′, con un bel tiro angolato di Maestrini da breve distanza: D’Ambrogio devia, Papalia spazza, tutti negli spogliatoi. Nella ripresa il leit motiv non cambia, con ospiti arrembanti ma poco mordaci sottoporta e padroni di casa sempre più in affanno (difficile mettere insieme due passaggi con tanta pressione, e la stanchezza cresce). Al 15′ è un D’Ambrogio felino a negare il raddopio: respinta su Gentileschi, Reggio va a colpo sicuro sulla ribattuta ma è respinto dal portierone di casa, che si supera ancora 1′ dopo sulla punizione di Hegab. E quando al 20′ il Collegno batte un bel piazzato con Altobelli che costringe Sandi alla parata in due tempi, Fazio decide che è tempo di cambiare (“Troppi tre centrocampisti per il gioco del Collegno, ho deciso di passare a due punte per provare a chiuderla”) e butta in mischia Guarena, che non si fa pregare: taglio a fil di rete di Maestrini, sul palo opposto il neo entrato è pronto e gonfia la rete, 0-2. Subito dopo il Collegno vede Altobelli cadere in area dopo un contrasto con Carrera, ma la palla era già fra le mani di Sandi e l’arbitro fa proseguire. Non c’è controcanto, è l’ESA a incantare, come sul gran diagonale di Maestrini out di un soffio, o l’angolo di Reggio che costringe D’Ambrogio a un tuffo olimpionico, per non parlare della traversa scheggiata dallo stesso Maestrini su spunto di Rollero. Alla mezz’ora è ancora Gentileschi a sfondare: porta palla, si accentra e uccella il portiere di casa con un pallonetto col contagiri da breve distanza, 0-3. Nel finale si esalta solo D’Ambrogio, prima aspettando Maestrini (lanciato da Gabriele Sandi) e disinnescandolo con freddezza, poi sul colpo di testa di Restagno su punizione di Ramadani, che in chiusura serve Collu per la traversa che fa vibrare la curva ospite. Chapeau, ESA!

Collegno Paradiso Eventi Sport Academy Under 16
Mahmoud Hegab vs Alessio Peddis

IL TABELLINO DI COLLEGNO PARADISO EVENTI SPORT ACADEMY UNDER 16

COLLEGNO PARADISO-EVENTI SPORT ACADEMY 0-3
RETI: 29′ Gentileschi, 22′ st Guarena, 31′ st Gentileschi.
COLLEGNO PARADISO (4-4-1-1): D’Ambrogio 7.5, Novello 6 (10′ st Accardi 6), Papalia 7, Morana 6, Roman 6 (20′ st Fiorenza 6), Fundone 6, Ricco 6, De Andreis 6, Altobelli 6, Peddis 6.5, Bon 6.5 (26′ st Bodo 6). A disp. Mevlat, Costa. All. Rosario Terrano 6. Dir. Fundone – Pittavino.
EVENTI SPORT ACADEMY (4-3-3): Sandi Andrea 6.5 (40′ st Braccia sv), Restagno 7, Rollero 7.5, Schena 7.5, Carrera 7.5, Napolitano 7, Sferlazza 7.5 (40′ st Lauto sv), Hegab 7 (20′ st Guarena 7), Maestrini 7.5 (40′ st Collu sv), Gentileschi 8.5 (36′ st Ramadani 6), Reggio 7.5 (32′ st Sandi Gabriele 6). All. Maurizio Fazio 8. Dir. Napolitano – Carrera.
ARBITRO: Quarello di Collegno 6.5: Prende con coraggio decisioni impegnative, ma dirige senza protagonismo.
AMMONITI: 30′ Papalia (C), 32′ Napolitano (E), 35′ Reggio (E), 9′ st Altobelli (C), 18′ st Gentileschi (E).

PAGELLE COLLEGNO PARADISO

Collegno Paradiso Eventi Sport Under 16
Collegno Paradiso

All. Terrano Rosario 6 Sa che ci sarà da soffrire, e cerca di tenere alto il morale dei suoi.
D’Ambrogio 7.5 Istinto, tecnica, coraggio, tempismo: cosa gli manca?
Novello 6 La sua è la fascia preferita dagli incursori verdeblù; si affanna a tamponare.
10′ st Accardi 6 Parte con voglia, si spende.
Papalia 7 Piedi puntuali e grinta, cerca di tener pulita la sua ‘zona’.
Morana 6 ’05 tignoso, sull’esterno destro spende molte energie.
Roman 6 Il ’05 prova a tener testa a Reggio e Gentileschi, ma è dura.
20′ st Fiorenza 6 Appena entrato non riesce a tenere Maestrini che propizia il raddoppio, ma non molla mai.
Fundone 6.5 Il capitano sa che sul suo reparto si scarica la fragilità del gruppo; cerca di compattare la difesa.
Ricco 6 Paga l’anno in meno: difficile volare fra giganti.
De Andreis 6 Cerca l’imbucata, prova a farsi spazio: ma fa spesso la fine del vaso di coccio.
Altobelli 6.5 Non facile per il terminale offensivo trovare varchi; non demorde.
Peddis 6.5 Il più tenace a centrocampo, suda sette magliette per sradicare qualche palla; cerca la porta nel finale (out di poco).
Bon 6 Dietro la punta in cerca di spunti, si sforza di racimolare qualcosa di spendibile.
26′ st Bodo 6 Prova a farsi vedere.
Dir: Fundone – Pittavino.

PAGELLE EVENTI SPORT ACADEMY

Collegno Paradiso Eventi Sport Under 16
ESA

All. Fazio Maurizio 8 Sta tirando su un gruppo saldo nel fisico e nella mente; e lo vuole veder mordere.
Sandi Andrea 6.5 Sempre attento nelle rare incursioni nerazzurre, spegne ogni speranza.
40′ st Braccia sv
Restagno 7 ’05 pure lui, ma a centrocampo si fa sentire: sovrapposizioni virtuose con Sferrazza a sinistra.
Rollero 7.5 Gran piglio in fascia: macina zolle in velocità arrivando fresco al cross e all’imbucata.
Schena 7.5 Sempre attento a tessere geometrie nuove e aprire il gioco.
Carrera 7.5 Gestisce il reparto arretrato con slancio, togliendo ossigeno a Altobelli.
Napolitano 7 Vigile e vigoroso, stringe la morsa difensiva.
Sferlazza 7.5 Preme tanto, imponendo fiato e soluzioni imprevedibili.
40′ st Lauto sv
Hegab 7 Non molla l’osso, rendendo impossibile la vita a De Andreis.
20′ st Guarena 7 Scaramantico, l’ESA non stampa la maglia 17: così lui entra e infuria con la 18. Confermando che la sorte, se assecondata, sorride.
Maestrini 7.5 Ci prova in tutti i modi, propiziando lo sfondamento. Non lo tengono.
40′ st Collu sv
Gentileschi 8.5 Un passo da ‘Cosa da un altro mondo’, e in costante dialogo con i compagni: potenza e acume a servizio del gruppo.
36′ st Ramadani 6 Pochi ma attivi, i suoi minuti.
Reggio 7.5 Svaria sereno a sinistra e dissemina l’area di mine: piede morbido e denti digrignati.
32′ st Sandi Gabriele 6 Poco più di 10′, ma giocati intensamente.
Dir: Napolitano – Carrera.

Collegno Paradiso Eventi Sport Academy Under 16
Maurizio Fazio e il suo staff

Collegno Paradiso Eventi Sport Academy Under 16
Gabriele Rollero

Collegno Paradiso Eventi Sport Academy Under 16

Collegno Paradiso Eventi Sport Academy Under 16
Emanuele D’Ambrogio (Collegno Paradiso)

Collegno Paradiso Eventi Sport Academy Under 16
Francesco Fundone

Collegno Paradiso Eventi Sport Academy Under 16
Gentileschi vs De Andreis

Collegno Paradiso Eventi Sport Academy Under 16
Alessio Peddis vs Federico Reggio


Sulla nostra App tutti i risultati delle giovanili, dei dilettanti e della Scuola Calcio

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE


Seguici sulla nostra pagina Instagram: sprint_piemonte
Troverai aggiornamenti e foto sulle partite, anche durante i campionati sia Regionali che Provinciali e durante la settimana

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli