10 Agosto 2020 - 21:19:33

Lesna Gold – Pro Collegno Under 16: Villa, Basso e Simon bucano la nebbia, vittoria dei padroni di casa

Le più lette

Elezioni Federcalcio, schiaffo (politico) di Gabriele Gravina a Cosimo Sibilia

La Lega Nazionale Dilettanti stava cercando con un blitz di organizzare tutte le assemblee elettive regionali il 15 settembre...

Legnano Serie D, ecco il botto finale e che botto: in lilla arriva Francesco Luoni

Che Edoardo Brusa potesse non essere l'ultimo acquisto del Legnano si poteva facilmente intuire, ma il colpo messo a...

Castellazzo, Nobili al posto di Adamo in panchina

D'un tratto il Castellazzo diventa l'ultima panchina di Eccellenza a registrare uno scossone. Dopo due anni la strada di...

Vittoria ‘gold’ per i ragazzi di Franco Pignatiello sulla Pro Collegno, in una partita condizionata dalla nebbia che soprattutto nella prima frazione ostacolava la vista e il bel gioco. Partono fortissimo i padroni di casa che neanche fanno finire il primo giro di orologio e sono già in attacco con Basso che prova l’incursione centrale, ma arrivato in fondo scarica una conclusione debole che non mette troppo in difficoltà l’estremo difensore avversario. Verso il 10’ il Lesna va vicino al vantaggio con l’incornata di testa di Villa su cross dalla destra di Simon che impegna Patrizi. Al 15’ ancora padroni di casa a spingere e cercare il gol, ancora una volta è un colpo di testa il pericolo per gli ospiti ma per sfortuna del Lesna Innocenzo non trova lo specchio della porta. Esattamente alla metà della prima frazione si sblocca il risultato: in azione offensiva sulla fascia destra Caputi crossa basso e trova Villa, bravo a controllare il pallone e trovare con un diagonale secco il primo palo infilando l’incolpevole Patrizi. Al 23’ Marchitelli prova a inserirsi da sinistra in azione solitaria ma è attento il portiere della Pro Collegno e in uscita chiude in corner. Al 28’ momento di gloria per Patrizi: punizione lunga per il Lesna, batte Simon, nessuno impatta il pallone che dopo il rimbalzo si avvicina pericolosamente all’incrocio dei pali – è superlativo l’estremo uomo ospite che di istinto vola e la toglie concedendo solo il corner, tra gli applausi generali. Il numero uno della Pro poco dopo si rende ancora protagonista con una bella parata su punizione dal limite di Basso. Il Lesna vuole il raddoppio e lo trova al 37’, quando Simon mette in mezzo da punizione e dopo una mischia un po’ confusa arriva Basso a chiarire la situazione e insaccare la palla in rete da pochissimi passi. Il secondo tempo sembra dare più forza e grinta alla Pro Collegno che prova a spingere senza però trovare spunti ottimi per far male, mentre il Lesna si chiude e attende il momento propizio per ipotecare la partita in contropiede come all’8’ quando Basso porta avanti palla e serve Carbone che all’ingresso dell’area calcia trovando solo l’esterno della rete. E poco dopo la metà del tempo arriva il colpo de ko: Marchitelli mette in mezzo da punizione dalla sinistra trovando il solo Simon che dal limite dell’area piccola ha il semplice compito di colpire di testa e battere Patrizi. Al 34’ il portiere del Lesna Macrì va in uscita su Pili ma rinvia male e allora Nagliati cerca il jolly al volo senza trovare lo specchio della porta. La Pro insiste e allo scadere del tempo regolamentare, su mischia in area, Romano calcia e riesce a battere il portiere, è prodigioso Bruno che salva sulla linea. In pieno recupero, finalmente, i ragazzi di Marco Patrizi trovano il gol della bandiera: un filtrante dalla sinistra giunge a Pili che da pochi passi insacca.

IL TABELLINO DI LESNA GOLD PRO COLLEGNO UNDER 16

LESNA GOLD-PRO COLLEGNO 3-1
RETI (3-0, 3-1): 20’ Villa (L), 37’ Basso (L), 24’ st Simon (L), 40’ st Pili (P).
LESNA GOLD (4-4-2): Macrì 6, Caputi 6.5, Bruno 6, Simon 6.5, Salzano 6, Porro 6, Marchitelli 6 (35′ st Marcolungo sv), Carbone 6.5, Innocenzo 6.5 (32′ st Trimboli sv), Basso Suppia 6.5, Villa 7 (36′ st Mignone sv). A disp.: De Gregorio, Melis, Guarnaccia, Gagliardino. Dir. Porro. All. Pignatiello 7.
PRO COLLEGNO (4-3-3): Patrizi 6, Occhino 6.5, De Bartolo 6 (5′ st Giuri 6), Cutaia 6.5 (10′ st Milan 6), Caldo 5.5, Serlenga 6, Pili 6.5, Primerano 6.5 (20′ st Candido 6), Di Bari 6 (1′ st Magnasco 6.5), Nagliati 6, Lattore 6 (1’ st Romano 6). A disp.: Orrû, Gilli, Fornasiero. Dir. Pili. All. Patrizi.
AMMONITI: 19’ Cutaia (P), 39’ st Romano (P), 40’ st Simon (L), 41’ st Serlenga (P).
ARBITRO: Galvano di Torino 6.5 Puntuale e preciso, ha il merito di far giocare una partita che altri avrebbero rinviato.

LE PAGELLE DEL LESNA GOLD UNDER 16


All. Pignatiello 7 Carica i suoi che lo ripagano con una bella vittoria.
Macrì 6 Ordinaria amministrazione, quasi mai impegnato.
Caputi 6.5 Lotta e spinge sulla fascia prendendo un sacco di falli.
Bruno 6 Lavoro di contenimento su un avversario insidioso e veloce.
Simon 6.5 Mastino di centrocampo, supporta bene entrambe le linee, difesa e attacco.
Salzano 6 Contiene bene un avversario fisicamente più prestante.
Porro 6 Dà molto bene ordine alla linea difensiva.
Marchitelli 6 Corre molto sulla fascia ma non incide quanto potrebbe.
35′ st Marcolungo sv
Carbone 6.5 Cerca di costruire gioco per i suoi attaccanti e si proietta molto in fase offensiva.
Innocenzo 6.5 Si fa vedere con un paio di iniziative interessanti sulla fascia.
32′ st Trimboli sv
Basso Suppia 6.5 Si fa trovare pronto al momento giusto, cinico.
Villa 7 Il migliore di suoi. Sempre pericoloso su tutta la linea di attacco.
36′ st Mignone sv

LE PAGELLE DELLA PRO COLLEGNO UNDER 16

All. Patrizi 6 Forse gli è mancato qualcosa in mezzo al campo per essere più incisivi.
Patrizi 6 Viene lasciato troppo solo dalla sua linea di difesa. Ottimo riflesso sulla punizione di Simon.
Occhino 6.5 Più fase difensiva che offensiva ma comunque positivo.
De Bartolo 6 Si trova a marcare un avversario abbastanza difficile.
5′ st Giuri 6 Ordinato.
Cutaia 6.5 Il più combattivo dei suoi a centrocampo.
10′ st Milan 6 Porta un po’ di grinta.
Caldo 5.5 Qualche svarione di troppo mette in crisi il suo portiere.
Serlenga 6 Cerca di supportare da solo la linea difensiva andando spesso in difficoltà.
Pili 6.5 Spinge molto su entrambe le fasce laterali.
Primerano 6.5 Prova a far partire le azioni di attacco dei suoi.
20′ st Candido 6 Qualche tentativo di smuovere le acque, in poco tempo.
Di Bari 6 Non viene aiutato abbastanza dai suoi compagni.
1′ st Magnasco 6.5 Fa salire un po’ la squadra in una ripresa in cui la Pro prova a uscire dal guscio.
Nagliati 6 Si fa vedere con qualche propensione ma è impreciso.
Lattore 6 Corre molto ma mette poca sostanza nelle sue azioni. 1’st Romano 6 Si impegna ma il fisico non lo supporta.

Fabio Ferrero, Torino

Foto: Marco Ferrero

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli