Settimo Under 16
La formazione di Del Sonno

Il Settimo si aggiudica il big match di giornata con un pirotecnico 2-4 contro la Pro Collegno. Decisiva nella ripresa una doppietta di Assante. La Pro Collegno deve vincere per forza per avere qualche chance di conquistare il titolo, e allora Petrilli schiera i suoi con il 4-3-3 con Ciobanu, Agricola e Gabriele Cannizzaro davanti. Del Sonno vuole mantenere la vetta della classifica in solitaria e risponde con il 4-2-3-1 con Capato-Montesano-Campaniello alle spalle di Assante. Dopo un primo inizio di studio, al 17’ gli ospiti sbloccano il risultato grazie ad un regalo della Pro Collegno: Trevisani sbaglia il passaggio che arriva sui piedi di Assante, il quale colpisce la traversa, sulla ribattuta arriva Capone che di destro gonfia la rete. I padroni di casa però sono bravi a reagire e sul finire della prima frazione trovano il pareggio sempre sull’asse Morra-Ciobanu: lancio lungo del 10 per lo scatto del 7 che a tu per tu con Bellone non perdona. Nella ripresa la partita rimane equilibrata fino al vantaggio delle violette che arriva sugli sviluppi di calcio d’angolo: assist al volo di Oddone e tap-in vincente di Montesano a porta vuota. Sulle ali dell’entusiasmo Salerno e compagni calano anche il tris qualche minuto più tardi con il bellissimo pallonetto di Assante che fulmina Trevisani in uscita. I ragazzi di Petrilli riescono a tornare in partita grazie al bel diagonale di Gabriele Cannizzaro che si infila all’angolino. A cinque minuti dalla fine però Assante decide di inventarsi un gol praticamente da casa sua: stop e conclusione in porta che sbatte sulla traversa e poi supera la linea per la rete del definitivo 2-4 e la doppietta per il numero 9.

Pro Collegno 2
Settimo 4

RETI (0-1; 1-1; 1-3; 2-3; 2-4): 17’ Capato (S), 38’ Ciobanu (P), 10’ st Montesano (S), 20’ st Assante (S), 25’ st Cannizzaro G. (P), 35’ st Assante (S).

ARBITRO: Battaglia di Collegno 6.5 Amministra bene la partita.

Pro Collegno Under 16
I ragazzi di Petrilli

Pro Collegno 4-3-3
All. Petrilli 6 Bravi i suoi ragazzi a recuperare.
Trevisani 5.5 Pesa l’errore sul primo gol.
Motta 6 Si propone in avanti.
Varca 6 Cliente non facile dalla sua parte con Campaniello.
Omari 6 Protegge bene la difesa. 25’ st D’Aloi 6 Innesca le punte.
Zanatta 6 E’ lui il libero aggiunto.
Cannatelli 6 Copre bene e non rischia nulla.
Ciobanu 7 I pericoli maggiori arrivano dalla sua parte.
Agricola 6 Si inserisce senza palla.
Cannizzaro G. 7 Lotta contro tutta la difesa e trova la rete.
Morra 7 La sua qualità mette in difficoltà il Settimo. Offre un cioccolatino a Ciobanu.
Grasso 6 Giostreggia in mezzo.
A disp.: Coniglio, Arrigo, Braile, Cannizzaro C, Coratella, Curti, Rosa.
Dir: Morra, Cannatelli.

Settimo 4-2-3-1
All. Del Sonno 7 Squadra concreta nella ripresa.
Bellone 6 Bravo in uscita alta.
Leone 6.5 Buone diagonali.
Nervo 6.5 Temporeggia poche volte. 15’ st Trovato 6 Entra bene.
Triggiani 6.5 Dopo un buon primo tempo cala nella ripresa.
Oddone 6.5 Assist decisivo.
Salerno 6.5 Leader della difesa.
Capato 7 Puntuale all’appuntamento con il gol.
Carlone 6.5 Comanda i giochi davanti alla difesa.
Assante 8 Due gol da attaccante vero. Incontenibile.
Montesano 7 Gol vittoria e tante giocate di qualità. Devastante.
Campaniello 6.5 Una spina nel fianco sulla fascia destra. 20’ st Gradia 6 Dà vivacità alla manovra.
A disp.: Margiani, Citera, Gammino, Esposito, Pagano, Marotta.
Dir: Sattin, Bellone.