Alpignano Under 17
L'Alpignano festeggia l'accesso alla finalissima di Coppa Piemonte (Domenica prossima, Borgaro 17:00)

«Raggiungere la finale di Coppa Piemonte era degli obiettivi che ci eravamo prefissati ad inizio stagione» apre così Tommaso Schiavo, al termine della gara, soddisfatto per la prestazione dei suoi ragazzi. Grande protagonista dell’incontro è stato indiscutibilmente Roberto Bassignani, autore non solo di una tripletta ma anche di una prestazione solida. L’Alicese, fino al gol del 2-1 dell’Alpignano è rimasto in partita, ma i cambi e la qualità dei giocatori in panchina han fatto la differenza. L’Alicese nel primo tempo se la gioca colpo su colpo, impegnando diverse volte la retroguardia dell’Alpignano, sfiorando il gol con Morello e creando diverse difficoltà alla difesa azzurra. La prima grande occasione per l’Alpignano arriva col mancino di Flavio Caponnetto, da calcio di punizione: solamente il palo gli nega la gioia del gol. Gol che è nell’aria e arriva dopo qualche minuto. Pistillo mette in mezzo un pallone liftato e il tocco, impercettibile, di Bassignani è sufficiente per mettere fuori gioco Emini. Ad inizio ripresa l’Alicese parte forte, e arriva al gol del pari: Pistillo perde una palla in uscita, Morello va al tiro con il mancino, Zilli non la blocca, ribatte Morello ma Zilli chiude una seconda volta ma sul terzo tentativo Fai è bravo a buttarla dentro con un pallonetto. Neanche il tempo di esultare e l’Alpignano si riporta in vantaggio, chiudendo, di fatto, la partita: Pacchiardo va al tiro, la deviazione della difesa inganna Emini che non blocca. Bassignani è lesto a buttarla dentro per il gol del 2-1. L’Alpignano non si ferma e va sul 3-1 dopo 2 minuti: Pistillo ruba palla, si libera con il tacco della pressione di Bazzano, servendo Vlad che vede il solito Bassignani che non ci pensa su, prende la mira e spara, realizzando il gol del 3-1. L’Alicese potrebbe riaprire la gara, ma Gallico manca l’aggancio da posizione favorevole. L’Alpignano chiude, in bellezza, al 32’: Leone porta palla, apertura per Grosso che premia l’inserimento a rimorchio di Pacchiardo, che chiude definitivamente i conti. Target fissato: ora l’Alpignano mira al colpo grosso e a fare bang!

Alicese 1 Alpignano 4
RETI (0-1, 1-1, 1-4): 30′ Bassignani (Alp), 4′ st Fai (Ali), 9′ st Bassignani (Alp), 12′ st Bassignani (Alp), 32′ st Pacchiardo (Alp).
ALICESE (4-3-3): Emini 6 (31′ st Bonato sv), Pairotto 6.5, Ottino 6, Franchin 6.5 (22′ st Castellina 6), Russo 6, Pasquali 7 (12′ st Moussaif 6.5), Gallico 6.5, Bazzano 7.5, Manè 6.5 (34′ st Demuru sv), Morello 6.5, Fai 7 (23′ st Gagliardi 6). All. Vineis 6.5.
ALPIGNANO (4-3-3): Zilli 7, Tommaselli 7.5, Imperadore 7.5, Pistillo 7 (28′ st Piumatti 6), Caponnetto 7 (28′ st Balduzzi 6), Provenzano 6.5 (5′ st Lopopolo 7.5), Bertini 7, Andrei 6.5 (31′ st Paparella sv), Frigato 7 (22′ st Grosso 6.5), Bassignani 9 (14′ st Leone 7), Pacchiardo 8 (33′ st Gaido G. 6). A disp. Pezzoli. All. Schiavo 7.5.
AMMONITI: 25′ Franchin (Ali), 34′ st Morello (Ali), 42′ st Leone (Alp).
ARBITRO: Orlandin di Casale Monferrato 7.5 Conduzione di gara autorevole.

Alicese Under 17
L’Alicese di Enzo Vineis prima del calcio d’inizio

Alicese 4-3-3
All. Vineis 6.5 Primo tempo giocato alla pari, crollo nella ripresa.
Emini 6 Sui gol è poco reattivo, ne evita altri.
Pairotto 6.5 Crea dei grattacapi a Caponnetto.
Ottino 6 Soffre la fisicità e la grinta di Bassignani.
Franchin 6.5 Non molla mai, a costo di ricorrere alle cattive maniere.
Russo 6 Qualche spunto interessante, ma dietro soffre troppo Frigato.
Pasquali 7 Polivalente: tiene in piedi difesa e mediana da solo nel primo tempo.
Gallico 6.5 Disputa una gara di sacrificio e sfiora il gol che avrebbe riaperto la partita.
Bazzano 7.5 Il gioco dell’Alicese passa dai suoi piedi e dalle sue incursioni tra le linee.
Manè 6.5 Crea superiorità ma pasticcia nel momento dell’ultimo passaggio decisivo.
Morello 6.5 Poco fortunato nel primo tempo, nella ripresa cala fisicamente.
Fai 7 Crea scompiglio alla difesa ed è bravo all’appuntamento con il gol. 23′ st Gagliardi 6 Prova a dare la sveglia ai compagni, ma è troppo tardi per rimediare.

Alpignano Under 17
L’Alpignano di Tommaso Schiavo prima del calcio d’inizio

Alpignano 4-3-3
All. Schiavo 7.5 Che partita! Obiettivo raggiunto.
Zilli 7 Fort Knox: è sempre la solita sicurezza.
Tommaselli 7.5 Arma tattica imprescindibile.
Imperadore 7.5 Gran classe e chiusure eleganti, ma quando serve non disdegna la spazzata.
Pistillo 7 Sbaglia l’uscita palla al piede sul gol del pari, ma serve Bassignani per l’’1-0.
Caponnetto 7 Unconventional arm: dal suo mancino partono bolidi e cross deliziosi.
Provenzano 6.5 Va in sofferenza con la mediana avversaria. 5′ st Lopopolo 7.5 Ringhia su tutto e tutti, perfino sui suoi compagni di squadra, se necessario!
Bertini 7 È l’uomo d’ordine necessario per gli equilibri del centrocampo azzurro.
Andrei 6.5 Partenza diesel, chiude in crescendo negli ultimi minuti di gara.
Frigato 7 La fascia destra è casa sua. 22′ st Grosso 6.5 Crea l’assist del 4-1.
Bassignani 9 Terminator: devastante in area e da fuori. 14′ st Leone 7 Fosforo

Roberto Bassignani, Alessio Zilli Alpignano Under 17
Roberto Bassignani (autore di una tripletta) e Alessio Zilli (solita sicurezza tra i pali)

.
Pacchiardo 8 TurboChris alla riscossa: imprendibile sulla fascia e glaciale sotto porta.

Clicca sui nomi per ascoltare le interviste a Enzo Vineis (Allenatore dell’Alicese) e Tommaso Schiavo (Allenatore dell’Alpignano)