22 Giugno 2021

Aviglianese – Venaus Under 17: Giostra del gol, gli arancioni vincono nel finale

Le più lette

Eccellenza: al «Picco» di Trino domenica 20 la partita dell’anno, il team di Gioia vuole blindare il 4° posto

È lotta a 3 tra RG Ticino, La Biellese e Borgovercelli per la vittoria del campionato. Ma mai come...

Juventus-Cagliari Primavera 1: Soulé e Miretti consolidano il terzo posto bianconero

La Juventus vince contro il Cagliari con i gol di Soulé e Miretti confermando il terzo posto e  il...

Giovanile Centallo, Simone Battisti è il primo rinforzo di mercato

Inizia a muovere i propri passi anche la sessione di calciomercato nel Girone B di Eccellenza. A soli due...

Al termine di 90′ concitati i tre punti li guadagnano i padroni di casa guidati da Gilberti. Padroni del campo nel primo tempo e capaci di portarsi sul doppio vantaggio, prima della coraggiosa reazione ospite che produce una rimonta. Il gol di Martoglio decide la sfida a ridosso del triplice fischio.

Gli attaccanti di casa sono protagonisti fin dall’inizio, così come il folto centrocampo, che sposta la bilancia a favore dell’Aviglianese recuperando una grande quantità di palloni. È proprio uno dei giocatori della mediana, Porcu, a servire un filtrante a Martoglio al 12′, che conclude trovando sulla sua strada un attento Caffo. La replica dei ragazzi di Vigna produce, dieci minuti dopo, una bella combinazione Masi-Brioccia, chiusa da quest’ultimo con un tiro in porta che costringe Bianchi ad una parata in tuffo. Il grande lavoro sulle fasce, e del centrocampo dell’undici di casa, provoca alla mezz’ora il vantaggio: Marzo commette fallo su Martoglio infilatosi in area, e l’arbitro Tchigo indica il dischetto. Sul penalty di Alessandro, Caffo indovina e devia ma non basta: è vantaggio per gli arancioni.

Subito dopo l’intervallo Alessandro e compagni legittimano il vantaggio con un grande rientro in campo, e con il bel gol del 2-0. Ci pensa Natale, su un cross tagliato di Meloni (instancabile in fascia destra), ad anticipare tutti con una zampata sorprendendo Caffo. Guidati da Vescio, arretrato di qualche metro per contrastare l’agguerrito trio Porcu-Ferreri-Jannon, i ragazzi del Venaus guadagnano terreno ogni minuto che passa, mentre l’Aviglianese, forte del 2-0, rallenta i ritmi spingendo molto meno.

Vescio non perdona, e accorcia le distanze al 21′ della ripresa, con un calcio di punizione tirato forte e rasoterra. Neanche il gol degli ospiti fa sì che l’Aviglianese mostri l’aggressività vista nei primi 45′, mentre il Venaus, ora in odore di rimonta, segna effettivamente il pari al 43′, grazie ad una bella combinazione Restivo-Brioccia-Masi, conclusa dallo stesso Leonardo Masi a pochi passi dalla linea di porta. L’emozione finale, e che decide la sfida, giunge dopo soli centoventi secondi, creata da uno dei protagonisti della gara, Alessandro. Il numero dieci dell’Aviglianese si invola sulla fascia sinistra, e serve Martoglio, libero di concludere con un tap-in alle spalle del portiere.

È festa arancione, con la delusione da parte del Venaus, arrivato ad un passo da un punto che sarebbe stato d’oro, dopo il difficile primo tempo. Commenta così la vittoria l’allenatore dell’Aviglianese Gilberti: «Siamo calati nel secondo tempo, dopo la sicurezza dataci dal 2 a 0, la partita però non era ancora finita. Il primo tempo è stato comunque molto buono. Siamo una squadra cambiata poco rispetto all’anno scorso, ci stiamo affinando. Chi vedo meglio nel girone? Non le ho ancora viste giocare, ma credo che Lesna e Pianezza abbiano una marcia in più».

 

TABELLINO AVIGLIANESE-VENAUS UNDER 17

Aviglianese – Venaus 3-2

Reti (1-0, 2-0, 2-1, 2-2, 3-2): 30′ rig. Alessandro (A), 4′ st Natale (A), 21′ st Vescio (V), 43′ st L. Masi (V), 45′ st Martoglio (A).

Aviglianese (3-5-2): Bianchi 6.5; Carnino 7 (28′ st Puccio 7), Archinà 7, Carpinello 7.5; Meloni 7.5, Ferreri 7.5, Porcu 7.5, Jannon 7, Alessandro 8; Martoglio 8, Natale 8 (43′ st Rovelli sv). All. Gilberti 7.5. Dir. Porcu. A disp.: Toshkollari, Mesin.

Venaus (4-4-2): Caffo 7; Longhitano 7, T. Masi 6.5, Marzo 7, Marrese 7.5; Giovinazzo 6.5 (4′ st Restivo 7), Fazio 7, Sottemano 6.5, Brioccia 7; L. Masi 7.5, Vescio 8. All. Vigna 7. Dir. Gattiglio. A disp.: Guillaume, Reynaud, Gattiglio.

Ammoniti: 11′ Giovinazzo (V), 5′ st Jannon (A), 39′ st T. Masi (V).

Arbitro: Tchigo di Collegno 6.5 Nessuna decisione fondamentale per i destini della gara, a parte il rigore, ben assegnato. Gestisce bene i gialli.

 

LE PAGELLE

AVIGLIANESE

All. Gilberti 7.5 Primo tempo di qualità, poi i suoi si adagiano sul 2-0, rischiando. Prende i tre punti alla fine.

Bianchi 6.5 Gestisce bene i problemi, non ha demeriti particolari e effettua ottime uscite.

Carnino 7 Attento, è sempre difficile superarlo. Mantiene la concentrazione. 28′ st Puccio 6.5 Entra bene, uno dei più coinvolti nel concitato finale.

Archinà 7 Tiene sotto controllo gli attaccanti avversari, lucido.

Carpinello 7.5 Molti anticipi importanti, e diverse uscite palla al piede che spezzano il ritmo.

Meloni 7.5 Davvero instancabile per tutta la gara, riferimento per i compagni che lo cercano sempre. Assist per il 2-0.

Ferreri 7.5 Primo tempo sugli scudi, bene anche nella ripresa. Tanta quantità in mezzo.

Porcu 7.5 Perno centrale che aiuta molto dietro, bravo anche nell’impostazione. Detta legge soprattutto in avvio.

Jannon 7 Costantemente nel vivo, la sua presenza si sente ed è importante nei meccanismi di squadra.

Alessandro 8 Grande primo tempo, chiuso con il rigore del vantaggio. Fa spesso il vuoto in fascia, come dimostra nel finale servendo il pallone della vittoria.

Martoglio 8 Buon riferimento in tutta la gara, partecipa e soprattutto è un felino ad agguantare l’assist di Alessandro, realizzando il gol decisivo.

Natale 8 Faro in attacco, mette in crisi i difensori del Venaus, e si fa trovare pronto in apertura di ripresa, mettendo a frutto il passaggio di Meloni.

VENAUS

All. Vigna 7 I suoi riprendono una partita che sembrava finita, poi la beffa finale. Il Venaus recrimina per un primo tempo inferiore al secondo.

Caffo 7Una bella parata in uscita su Martoglio, poi arriva a tanto così dal prendere il penalty di Alessandro.

Longhitano 7 Come molti suoi compagni, cresce dopo l’intervallo. Discese interessanti e utili in fascia.

T. Masi 6.5 Difficile tenere gli assalti dell’Aviglianese nel primo tempo, poi resiste come gli altri.

Marzo 7 Suo il fallo da rigore su Martoglio. Nella ripresa prende però la difesa sulle spalle, dirige, anticipa e riparte.

Marrese 7.5 Per lunghi tratti tra i migliori del Venaus: parte sempre a testa alta, con precisione e rapidità. Pulito nelle chiusure.

Giovinazzo 6.5 Duro lavoro nella prima frazione, con il Venaus spesso sotto pressione. Prova a creare, sostituito da Vigna. 4′ st Restivo 7 Dopo aver preso le misure inizia a sfruttare la velocità e sfornare cross taglienti in area. Da un suo pallone il momentaneo 2-2.

Fazio 7 Molto bene dopo l’intervallo: alza il suo baricentro diventando pericoloso nella produzione offensiva.

Sottemano 6.5 Molta lotta in mezzo, dove il centrocampo avversario, in giornata di grazie, concede poco.

Brioccia 7 Apporto che conta molto nella rimonta. Punta sempre in avanti, e il suo assist per il gol di Masi è di qualità.

L. Masi 7.5 Cresce alla distanza, ma è sempre un perno offensivo importante. Pronto sotto porta per completare la rimonta.

Vescio 8 Vero trascinatore della reazione ospite. Dal centro campo inventa, ricama e poi colpisce, con una sassata su punizione che sorprende Bianchi.

Arbitro: Tchigo di Collegno 6.5 Nessuna decisione fondamentale per i destini della gara, a parte il rigore, ben assegnato. Gestisce bene i gialli.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli