Carignano Under 17
Colpaccio del Carignano di Raffaele Serra. Domenica prossima big match con il Kl Pertusa di Luca Gramendola

I playoff non tradiscono le attese, e regalano subito emozioni: il colpo grosso lo fa il Carignano, che supera in trasferta un avversario propositivo e in gran giornata. I tanti meriti del Caselle non bastano a violare più di una volta (su rigore) la porta avversaria: le tante chances create sono neutralizzate da sfortuna, imprecisioni, e da un Banfi in versione deluxe. Gli ospiti si dimostrano cinici e quadrati nei momenti giusti della gara, costruendo la preziosa vittoria su due palloni sfruttati al meglio: il primo lo mette dentro al 25′ Bosio,

Alessandro Bosio e Carlo Banfi, Carignano Under 17
Alessandro Bosio e Carlo Banfi, protagonisti di giornata

servito da Cambareri dopo un dribbling sulla sinistra. Si trattava della seconda vera occasione creata dal Carignano, che resiste per tutti i primi 45′ agli attacchi costruiti sulle fasce da Pinto e Miglionico, e in mezzo da Vaula e Mulatero. Proprio Vaula ha la possibilità di cambiare la storia della partita a favore del Caselle in avvio, ma mette alto dopo aver superato anche Banfi. Il portiere del Carignano evita poi il pari volando a deviare un tiro al volo e un forte colpo di testa, entrambi di Mulatero. Il buon avvio di ripresa del Carignano produce dopo 6′ una spettacolare rovesciata di Bosio, alta di poco, e poi il raddoppio in contropiede: Langella serve Bosio, che si sposta rapidamente il pallone e infila sul primo palo. I cambi di Gentile e il doppio svantaggio mettono il turbo al Caselle, con Vaula che si procura e poi realizza il penalty dell’1-2. I neo entrati Farina, Lauritano e Piras creano grattacapi alla solida difesa del Carignano, senza però aiutare a produrre il pareggio, anche grazie al solito Banfi, che alza sulla traversa una conclusione ravvicinata di Strignano al 31′. Nel recupero Bosio mette a lato la palla del possibile 3-1, sull’ennesimo assist di Barberis: è un errore, per sua fortuna, ininfluente.

Caselle-Carignano 1-2
Reti (0-1, 0-2, 1-2): 25′ e 10′ st Bosio (CAR), 17′ st rig. Vaula (CAS).
Caselle (4-2-3-1): Selvaggio 7; Schifano 7, Causin 7, Romito 7, Rizzato 7 (7′ st Strignano 7); Abbagnale 7.5, Bruna 7 (25′ st Luzzi 6.5); Pinto 7 (21′ st Lauritano 7), Vaula 8 (33′ st Matteucci 6.5), Miglionico 7.5 (1′ st Farina 7.5); Mulatero 7.5 (1′ st Piras 6.5). All. Gentile 7.5. Dir. Balluardo. A disp.: Boccardo, Gentile, Del Tetto.
Carignano (4-3-1-2): Banfi 8; Barberis 7.5, Biancone 7, Cambareri 7.5, Demi 7; Langella 8, Gagliardo 7 (30′ st Valinotto 6.5), Campagna 7 (21′ st Peretti 6.5); Rebola 7 (25′ st Coppo Garofalo 6.5); Bosio 8.5, Russo 7 (29′ st Diana 7). All. Serra 7.5. Dir. Rebola. A disp.: Tagliarini, Ricca, Pucci.
Ammoniti: Bruna (CAS), Banfi (CAR),Biancone (CAR), Langella (CAR).
Arbitro: Richiardi di Chivasso 7 Arbitra con grande sicurezza.

Caselle Under 17
Il Caselle allenato da Teodosio De Bonis e Michele Gentile prima del calcio d’inizio

CASELLE 4-2-3-1
Selvaggio 7 Risponde sempre presente.
Schifano 7 Bada al sodo ed è efficace.
Causin 7 Non va mai in affanno dietro.
Romito 7 Dà molta sicurezza al reparto.
Rizzato 7 Gran difesa. 7′ st Strignano 7 Sfiora il gol.
Abbagnale 7.5 In crescendo, gran finale.
Bruna 7 Instancabile. 25′ st Luzzi 6.5 Lotta sul finire.
Pinto 7 Tanta spinta e tiri, poi cala. 21′ st Lauritano 7 Genio.

Daniele Vaula Caselle Under 17
Daniele Vaula, autore del gol dell’1-2 che ha ridato speranza al Caselle

Vaula 8 Crea. Poi si prende, e segna, il gol. Miglionico 7.5 Tuttofare dell’attacco. 1′ st Farina 7.5 Spacca la difesa.
Mulatero 7.5 Molte occasioni per lui. 1′ st Piras 6.5 Lotta come un forsennato, sciupa una ghiotta occasione.
All. Gentile 7.5 Buoni cambi, poteva vincere.

CARIGNANO 4-3-1-2
Banfi 8 Parate e uscite che valgono oro.
Barberis 7.5 Una macchina da assist.
Biancone 7 Concentrazione costante.
Cambareri 7.5 Difende e spinge: assist.
Demi 7 Fa ogni fase ad alto livello.
Langella 8 Dominante a centrocampo.
Gagliardo 7 Tanta fantasia in avanti al servizio della squadra.
Campagna 7 Inserimenti di qualità. 21′ st Peretti 6.5 Partecipe in mezzo nell’alleggerire la manovra.
Rebola 7 Lega i reparti. 25′ st Garofalo 6.5 C’è nel finale.
Bosio 8.5 Doppietta di enorme importanza.
Russo 7 Inventa e sfiora il gol. 29′ st Diana 7 Alza la pressione.
All. Serra 7.5 Bel Carignano in ogni zona.

Clicca qui per sentire le interviste a Raffaele Serra, tecnico del Carignano e a Teodosio De Bonis, tecnico del Caselle.