KL Pertusa Under 17
Il Kl Pertusa di Luca Gramendola prima del calcio d'inizio

Al Kl Pertusa serviva la vittoria per rimanere agganciato al sogno promozione. Sogno che, nonostante la vittoria arrivata nel finale, grazie alla zampata di Gian Michele Calivo, svanisce per via della vittoria concomitante del Carignano. Nonostante debba essere il Kl Pertusa a fare la partita, sin dai primi minuti è il Caselle che si rende spesso pericoloso con le incursioni di Vaula a destra e Miglionico a sinistra e la regia di Gianluca Bruna, ispirato e sempre pericoloso, sempre disinnescati dall’attento Homoreanu. La prima risposta del Kl arriva al 9’ con un’apertura splendida di Gian Marco Graziano per Halilaj, ipnotizzato da un attento Boccardo in uscita. Il vantaggio del Kl Pertusa arriva intorno alla metà del primo tempo, al 26’: Davide Piersanti recupera palla su Rizzato, tiro-cross deviato da Abbagnale che rimette in gioco Halilaj, lesto a concludere in porta e a portare in vantaggio gli ospiti. Nella ripresa De Bonis-Gentile si giocano la carta Dawit Pinto al posto di Daniele Vaula. Pinto si rende sin da subito pericoloso al 3’ dopo una discesa caparbia sulla fascia destra servendo Miglionico, che conclude a botta dando solamente l’illusione del gol al Caselle. Il pari è nell’aria e arriva al 15’: il “solito” Pinto serve l’assist per il gol di Capponi, bravo a freddare Homoreanu. Il Kl Pertusa va in bambola e rischia di andare sotto, ma Massone, subentrato per Homereanu, è decisivo nel mantenere in gioco la squadra di Gramendola. L’espulsione di Rizzato ridà vigore al Kl Pertusa e con i vari cambi offensivi la squadra di Gramendola trova il gol della speranza al 40’ con Calivo. Gli ultimi minuti sono di marca ospite: l’occasione migliore la serve Astuti per Alessandro Cogno, ma da buona occasione spara alto. È la resa del Kl Pertusa, che dopo un gran campionato e una buona fase finale dei playoff, viene eliminato per un gol.

CASELLE-KL PERTUSA 1-2
RETI (0-1, 1-1, 1-2): 26′ Halilaj (K), 15′ st Capponi (C), 39′ st Calivo (K).
CASELLE (4-2-3-1): Boccardo 6.5, Recano 6.5, Romito 6.5, Abbagnale 6, Rizzato 6.5 (16′ st Caudana), Luzzi 6.5, Strignano 6, Vaula 7 (1′ st Pinto 7), Bruna 7, Miglionico 7, Capponi 7.5. A disp. Selvaggio, Caruso. All. De Bonis – Gentile 6.5.
KL PERTUSA (4-2-3-1): Homoreanu 6.5 (16′ st Massone 6), Saponaro 6.5 (17′ st Calivo 7.5), Casaretto 6.5, Iorio 6.5 (1′ st Rampino 6.5), Dughera 6 (23′ st Cogno 6), Graziano 7, Bera 6.5, Albenga 7 (21′ st Astuti 6), Gramendola 6.5 (8′ st Kanani 6), Halilaj 7, Piersanti 6.5 (31′ st Trinx 6). A disp. Scremin. All. Gramendola 7
AMMONITI: 19′ Rizzato (C), 27′ Gramendola (K), 13′ st Recano (C).
ESPULSI: 25′ st Recano (C)
ARBITRO: Siragusa di Torino  6 Troppo severo in alcuni frangenti.

Caselle Under 17
Il Caselle, allenato da Michele Gentile e Teodosio De Bonis

4-2-3-1 CASELLE
All. De Bonis-Gentile 6.5 Gara onorata al meglio dai ragazzi.
Boccardo 6.5 Ordinaria amministrazione, incolpevole sui gol.
Recano 6 Bene in copertura. Chiude con un rosso.
Romito 6.5 Attento, ma non disdegna delle sortite offensive.
Abbagnale 6.5 Tanta sicurezza dalle palle alte.
Rizzato 6.5 Concentrato. 16′ st Caudana 6 Finale a tutta.
Luzzi 6.5 I suoi inserimenti creano qualche apprensione.
Strignano 6.5 Spezza e crea gioco a tutto andare.
Vaula 7 Minaccia costante.1′ st Pinto 7 Cambia il ritmo della squadra, creando occasioni e servendo l’assist del pareggio.
Bruna 7 Dai suoi piedi partono le trame di gioco del Caselle.
Miglionico 7 Palla al piede crea sempre tanti pericoli.
Capponi 7.5 Gran presenza in area e killer instinct innato.

4-2-3-1 KL PERTUSA
Homoreanu 6.5 Tiene in piedi il KL Pertusa con grandi parate.

Calivo KL Pertusa Under 17
Gian Michelle Calivo, autore del gol della vittoria finale del KL Pertusa

Saponaro 7 Maestro delle diagonali. 17′ st Calivo 7.5 Spinge come un forsennato e si fa trovare pronto sotto porta.
Casaretto 6.5 È sempre la solita certezza lì dietro.
Iorio 6.5 Controlla bene le palle alte.
Dughera 6.5 Motorino.23′ st Cogno 6 Sfiora il 3-1 nel finale.
Graziano 7 Tuttofare della squadra, partita di spessore.
Bera 7 Sempre pericoloso nelle sue incursioni in area.
Albenga 7 Mette in gran difficoltà Rizzato. 21′ st Astuti 6 Entra per gli assalti degli ultimi minuti.
Gramendola 6.5 Qualche guizzo ma non brilla come sempre.
Halilaj 7 Sempre presente nel vivo del gioco e in zona gol.
Piersanti 6.5 Caparbio in occasione del gol dell’1-0.

Clicca qui per sentire l’intervista di Raffaele Balluardo, ds del Caselle e qui per ascoltare l’intervista a Luca Gramendola, tecnico del KL Pertusa