Sporting Cenisia under 17
Lo Sporting Cenisia allenato da Antonio Pichierri, che rimane in scia del GO Grugliasco

Doveva arrivare una risposta allo squillo del Kl Pertusa nell’anticipo con il Go Grugliasco. E la risposta non è tardata ad arrivare. Lo Sporting Cenisia si impone per 3-1 sul Cit Turin, dopo una gara di gran sacrificio nel primo tempo e con una prova di forza condotta nella ripresa. La squadra di Pace ha infatti, nella prima metà di gara, messo in difficoltà i ragazzi di Pichierri, che si sono affidati nella prima parte di gara alle ripartenze e alla pressione veemente, in particolare sugli esterni, guidate da Ludovico Coppo e William Putzu, e alla regia di Giovanni Tirone. Il Cit, dal canto suo, crea gioco, e impegna in diverse occasioni Antonio Calò, molto concentrato in particolare sulle incursioni di Tabbia e Urzi. La risposta degli ospiti arriva intorno al 26’, con uno slalom gigante di Coppo che imbuca per Putzu, ma la conclusione è sventata da Pipino. Alla mezz’ora arriva il vantaggio del Cit. L’azione parte dalle retrovie, con i padroni di casa abili ad uscire dal pressing molto alto e asfissiante dello Sporting. Manuguerra vede il taglio in area di Savino Rizzi, abile nel concludere e a portare in vantaggio il Cit Turin. Il pareggio arriva subito dopo, e il contatto che porta al rigore è dubbio. Testore dal dischetto è freddo, e realizza il gol del pari, tra le proteste dei padroni di casa che chiedono quantomeno la ripetizione del penalty. Il Cit Turin si riporta in avanti rabbioso, e sfiora il 2-1 con Raspino, imbeccato dal corner battuto dal solito Rizzi. A inizio ripresa il Cit Turin prova a imporre il proprio ritmo alzando la pressione. Rizzi si inserisce in area e mette in mezzo, ma Pagano chiude con una diagonale impressionante, disinnescando una potenziale occasione da gol. Il vantaggio degli ospiti arriva a metà ripresa: discesa sulla fascia di Putzu che mette in mezzo, ribatte la difesa: Coppo è abile a riprendere la respinta e a realizzare il gol del vantaggio. Il Cit prova una reazione nel finale, ma è di nuovo Coppo a colpire, dopo un’azione personale lungo la fascia destra. È l’ultima emozione prima del triplice fischio finale.

Cit Turin 1 Sporting Cenisia 3
RETI: 30′ Rizzi (C), 32′ rig. Testore (S), 26′ st Coppo (S), 44′ st Coppo (S).
AMMONITI: 16′ st Putzu (S), 33′ st Manuguerra (C), 38′ st Novaresio (C).
CORNER: 3-5
ARBITRO: Rotella di Torino 5.5 Poco sicuro su alcune decisioni.

Cit Turin Under 17
Il Cit Turin di Francesco Pace, pochi instanti prima del calcio d’inizio

Cit Turin 4-3-1-2

All.Pace 6.5 Gara preparata bene, cambi tardivi.
Pipino 7 Parate di buon livello, sicuro nelle uscite.
Tabbia 6.5 Buone chiusure, ma anche buone incursioni.
Novaresio 6.5 Preciso e sicuro, una roccia.
Raspino 6 Buone coperture preventive, rischia poco.
Urzi 7 Buone incursioni palla al piede, spinge con qualità.
Rizzi 8.5 Cuore di Puglia: gran gol, ne sfiora un altro. Inesauribile.
Lazzi 7 Equilibratore del reparto. 39’ st Masante sv
Manuguerra 7 Gara di gran qualità e quantità, l’assist è pregevole.
Barone 7 Ispira le manovre dei suoi. 43’ st Schirru sv
Morabito 6 Sgomita con la difesa. 34’ st Petrelli sv
Migliore 6 Gara di gran sacrifico.
DIR: Barone, Rizzi

Sporting Cenisia 4-3-3

La felicità di Ludovico Coppo, Antonio Pichierri e Fabrizio Testore per la vittoria nel finale di gara

All.Pichierri 8 Grande vittoria su un campo ostico.
Calò 7 Molto attento quando chiamato in causa.
Allione C. 6.5 Si disimpegna egregiamente. 6’ st De Freitas 6 Spinge per la vittoria.
Testore 8 Allenatore in campo, è freddo dal dischetto.
Valetto 6.5 Gara ordinata.
Pagano 7 Diagonali decisive e piede educato.
Migliorati 7 La mediana è sua.
Tirone 7.5 Crea e suggerisce per i compagni. 36’st Allione P. sv
Cermele 7 Collante tra i reparti. 11 st’ Narese 6.5 Aiuta la squadra.
Coppo 9 Spacca la gara in due.
Guerzio 7 Fa salire la squadra e si rende spesso pericoloso. 19’ st La Sorte 6.5 Spinge nei minuti finali.
Putzu 7 Gara di grande sostanza e qualità. 32’ st Bracciantini sv
DIR: Alemanni, Schifitto.

 

 

Qui le interviste a Francesco Pace (Cit Turin), Antonio Pichierri, Ludovico Coppo e Fabrizio Testore (Sporting Cenisia)