14 Aprile 2021

FC Mirafiori Under 17, i 2004 gialloblù in campo due volte a settimana per 75 minuti

Le più lette

Taino Under 14, Salbego: «Educazione e rispetto alla base di tutto. Stagione difficile da commentare»

«Una squadra particolare, con pochi elementi, ma tanta voglia di lavorare» così Alessandro Salbego ha definito il gruppo del...

La Biellese-Atletico Torino Eccellenza: i bianconeri partono a razzo con Menabò e Kambo

I padroni di casa che annientano gli ospiti dell'Atletico Torino e partono fortissimo nel mini campionato di categoria. Finisce...

Eccellenza, rinviata Lucento-RG Ticino a mercoledì 14 aprile

Prima giornata, primo rinvio. Pochi minuti fa è arrivata l'ufficialità sul rinvio di Lucento - RG Ticino, che non...

In campo per il secondo allenamento settimanale, questo pomeriggio in via Geymonat a Torino, l’FC Mirafiori Under 17, sempre rispettando le dovute precauzioni in materia distanziamento. «Sì – spiega il tecnico gialloblù Maurizio Manganiello, reduce da una stagione con i 2006 secondo gruppo dell’Alpignano -, ci alleniamo due volte a settimana, sempre rispettando rigorosamente le norme di sicurezza sul distanziamento dettate dal dpcm in vigore. In questo modo i ragazzi hanno modo di tenersi in forma, di distrarsi e anche di riposarsi mentalmente. Eravamo quasi tutti, mancava solo un ragazzo, abbiamo fatto una seduta di allenamento di un’ora e un quarto svoltasi così: riscaldamento con corsetta e i classici esercizi di stretching che si fanno senza palla nel prepartita, poi sempre singolarmente ognuno ha preso il proprio pallone per svolgere esercizi di tecnica individuale come slalom tra i conetti e palleggi. Vietati ovviamente i tiri in porta e la classica partitella. Martedì e giovedì prossimi faremo altri due allenamenti».

Maurizio Manganiello

Inserita nel Girone C di Torino, la squadra di Maurizio Manganiello sta piano piano trovando la forma migliore e una dimensione numerica che a inizio campionato sono i due fattori che mancavano: «Abbiamo recuperato gli infortunati, ho visto dei miglioramenti anche dal punto di vista psicologico, inoltre abbiamo rinforzato il reparto offensivo con il rientro di Alessandro Rignanese e l’arrivo dal Borgata Cit Turin di Gabriele Giacovelli. Rignanese è una prima punta dal fisico importante, 195 cm, con buona tecnica, Giacovelli lo conosco da quando lo allenavo al Borgata, attaccante capace di saltare l’uomo in velocità: allenandosi con continuità può fare la differenza insieme ai vari Bruno, Molinelli. Sono convinto che se ci sarà una ripresa potremo giocarcela con tutti, in un girone complicato composto da squadre difficili da affrontare. Su tutte il PSG che, nonostante abbiamo perso molti giocatori nel mercato estivo, impone un ritmo di gioco “regionale”. Buona squadra anche il KL Pertusa, che però con noi ha sofferto parecchio, vedo bene il Pro Villafranca e le altre due astigiane, Sca Asti e Virtus Canelli. Inoltre ci sono squadre come Barracuda, Vianney e Duomo Chieri che possono togliere punti a tutte».

LA ROSA DEL FC MIRAFIORI UNDER 17

PORTIERI: Alessio Dinoshi, Gabriele Caccia
DIFENSORI: Matteo Manganiello, Umberto Barbero Umberto, Mattia Marletta, Stefano Berti, Hadi Monzer, Simone Petraroli Simone, Edoardo Cimino
CENTROCAMPISTI: Riccardo Bruno, Gabriele Carbonaro, Lorenzo Liuzzi, Damiano Smiroldo, Tommaso Sodero
ATTACCANTI: Federico Molinelli, Alessandro Rignanese, Gabriele Giacovelli, Diego  Lamanna
ALLENATORE: Maurizio Manganiello
DIRIGENTI: Gerardo Lamanna, Matteo Liuzzi

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

nativery.com, 601bdb002ee3c4075ca20115, DIRECT appnexus.com, 11707, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 google.com, pub-4529259506427490, DIRECT, f08c47fec0942fa0