BSR Grugliasco Under 17
Il BSR Grugliasco di Gianni Tempo prima del calcio d'inizio

Ci si attendeva una grande partita tra la capolista KL Pertusa e il BSR, in piena lotta per la zona playoff. La gara è stata avvincente, sin dalle prime battute: dopo un’attenta fase di studio delle due squadre, il primo vero tentativo arriva per il BSR, dopo circa 10’, con Luca Papurello, che colpisce male e il pallone termina largo. Il primo pericolo che crea la squadra di Luca Gramendola arriva dopo qualche minuto, con una velocissima ripartenza, guidata da Max Gramendola che vede Scremin. Il pallone è molto pericoloso e Stefano Esposito chiude con una diagonale da maestro, salvando una potenziale palla gol per i padroni di casa. La reazione degli ospiti arriva intorno al 20’: Giuseppe Albanese recupera palla e da posizione favorevole va al tiro, Homoreaunu si distende; sulla controbattuta Fiorentino

Riccardo Fiorentino BSR Grugliasco Under 17
Riccardo Fiorentino, motorino instacabile sulla fascia

conclude a botta sicura, ma Marcone salva un gol praticamente fatto. La gara è molto combattuta, e il BSR si rende pericoloso sulle palle inattive: Lavina pesca Fiumara che manca per un pelo l’appuntamento con la deviazione, e sempre da calcio d’angolo il Grugliasco mette apprensione alla retroguardia del Pertusa. Il KL non ci sta, e al 32’ Gramendola ha una grande occasione, creata lungo l’out destro dall’asse Scremin-Grande, ma la conclusione non è perfetta. Nella ripresa, pronti e via, al 3’ arriva l’episodio che decide la gara: Fiorentino ed Esposito scambiano palla, cross di Fiorentino per Lavina, che controlla ma viene atterrato da Grande. Il direttore di gara decreta il penalty. Questa volta Homoreanu non fa il miracolo, e Ariodante realizza il gol dell’1-0. La partita cambia, e dopo qualche minuto Marcone viene espulso per fallo da dietro. Il Pertusa comunque non si arrende e va diverse volte vicino al gol nel finale, con Morana che nel finale blocca sulla linea un pallone destinato al fondo del sacco. Diverse recriminazioni nel finale dei padroni di casa, per un gol annullato dopo una mischia in area, per un contatto in area dubbio intorno al 40’ e per una gestione troppo severa dei cartellini.

Il Kl Pertusa di Luca Gramendola, sfortunato nel finale di gara

KL Pertusa 4-3-3
All. Gramendola 7 I ragazzi non si arrendono neanche in 10.
Homoreanu 6.5 Prestazione solida, non può niente sul rigore.
Saponaro 6.5 Si propone con qualità in avanti. 31′ st Rampino sv
Casaretto 7 Roccioso.
Marcone 5.5 Rosso ingenuo.
Grande 6 Peccato per il fallo da rigore. 22′ st Dughera 6 Movimenta la squadra.
Kanani 6 Gara di gran sacrificio. 5′ st Trinx 6 Fa a sportellate.
Graziano 7 Grande intelligenza tattica. 26′ st Halilaj 6 Vivace.
Bera 6.5 Buon sostegno per le due fasi di gioco. 27′ st Astuti 6 Entra per l’assalto finale.
Scremin 6.5 Spina nel fianco.
Gramendola 7 Never give up.
Albenga 6.5 Gran cuore. 11′ st Iorio 6.5 Molto attento dietro.
DIR: Albenga, Dughera, Iorio.

BSR Grugliasco 4-4-2
All.Tempo 8 Gara preparata alla grande nei minimi dettagli.
Morana 6.5 Dà tanta sicurezza.

Enzo Ariodante BSR Grugliasco under 17
Enzo Ariodante, autore del gol vittoria

Ariodante 7.5 Freddo dal dischetto e gioca una gara gagliarda.
Talucci 7 Attento in copertura.
Fiumara 7 Pericoloso da palla inattiva e molto sicuro dietro.
Esposito 7.5 Chiusure lampo.
Bubbico 7 Si propone costantemente. 7′ st Castro 6.5 Lotta con i compagni fino al fischio finale.
Papurello 7 Tanta volontà, qualche imprecisione.
Tocchio 7 Gestisce il traffico con la saggezza di un veterano. 31′ st Mastouri sv
Fiorentino 8 Inesauribile.
Albanese 7.5 Pericolo costante. 21′ st Gaudio 6.5 Dà il suo contributo nel finale.

Lorenzo Lavina, autore di una gara intelligente: si è conquistato un rigore e ha preso molti calci di punizione

Lavina 7.5 Si procura il rigore e prende tanti falli.
DIR: Ariodante, Fiumara, Magnelli.

Kl Pertusa 0 Bsr Grugliasco 1
RETI: 3′ st rig. Ariodante (B).
ESPULSI: 9′ st Marcone (K). AMMONITI: Albanese (B), Talucci (B), Ariodante (B), Trinx (K), Halilaj (K), Casaretto (K).
ARBITRO: Marcis di Torino 5.5 Rischia di perdere il polso della gara.

Qui l’intervista a Gianni Tempo, tecnico del BSR Grugliasco