Mathi Lanzese Under 17
La Mathi Lanzese di Max Bava prima del calcio d'inizio

Le vittorie sofferte spesso sono le vittorie più belle, quelle che acquisiscono un grande valore, specie se arrivate con un buon avversario. La Mathi dopo essere passata in vantaggio nel primo tempo, con uno splendido pallonetto di Antonio Potuto. La reazione del River arriva con le incursioni e gli scambi in velocità del duo Antonacci-Fenoglio. Reazione che si concretizza nella ripresa, con Alessandro Fenoglio che sfrutta una serprentina di Mascolo per il gol del pari e il vantaggio al 22’ con Alessandro Antonacci, dopo un’incursione centrale. La Mathi arriva al pareggio con Potuto, che approfitta di un’indecisione della retroguardia del River. Quest’episodio è lo sliding-door della gara per il River Mosso: dopo il pari della Mathi, l’inerzia della gara è tutta per gli ospiti che prendono il controllo della gara sotto il punto di vista emotivo: nel giro di dieci minuti arrivano i gol che chiudono definitivamente i conti per gli ospiti con Rubino e Chianale. Il River nel finale sfiora il 3-4 con Mascolo, che spara alto da posizione favorevole dopo il palo colpito da Fenoglio.

River Mosso Under 17
Il River Mosso di Saverio Ventruti prima del calcio dinizio

River Mosso-Mathi Lanzese 2-4
RETI (0-1, 2-1, 2-4): 18′ Potuto (M), 6′ st Fenoglio (R), 20′ st Antonacci (R), 24′ st Potuto (M), 28′ st Rubino (M), 33′ st Chianale (M).

RIVER MOSSO (4-2-3-1): Andreozzi 7 (18′ st Osello 5.5), Herghelegiu 6, Cannarozzi 6.5 (25′ st Perri D. 6), Botta 6.5, Cerrone 6.5, Bargu 6 (18′ st Shurdho 6), Ciardullo 6.5 (31′ st Chentoufi sv), Latorre 6.5, Pulerà 6 (5′ st Mascolo 6.5), Fenoglio 7.5, Antonacci 7.5. All. Ventruti 6.5.
MATHI LANZESE (3-4-3): Massa 6, Frassà 6.5 (18′ st Foddi 6.5), Rinaldi 6.5 (26′ st Finessi 6), Marino 6.5, Ferrero L. 6.5, Tosatto 7, Ferrero M. 6.5, Casassa A. 7 (42′ st Popolani sv), Potuto 7, Rubino 7, Chianale 7 (34′ st Rotondo sv). All. Bava 7.5.
ARBITRO: Ghiurca di Torino 7.5 Impeccabile

Qui le interviste a Luca Andreozzi, portiere del River Mosso e Massimo Bava, tecnico della Mathi Lanzese