Under 17 Caselle-Ardor: Quando fai doppietta al tuo vicino di casa

Under 17 Lauritano Caselle Ardor San Francesco
Tris di Lauritano: Federico capitano del Caselle, Beppe allenatore dell'Ardor San Francesco e Sebastiano capitano dell'Ardor

Under 17 Torino, Girone A: Caselle-Ardor di domenica scorsa è stata una partita speciale non solo per la classifica, la vittoria per 4-1 della squadra di Simone Pellerino ha proiettato i rossoneri solitari in vetta alla classifica, complice il pareggio del San Mauro ad Alpignano (1-1). Un boato nello spogliatoio del Caselle quando la squadra ha appreso del risultato di via Migliarone, un pareggio che proietta i rossoneri a +2 proprio davanti all’Alpignano a due giornate dalla chiusura del girone d’andata, con l’ultimo turno che vede in programma lo scontro diretto in casa dei biancazzurri di Tommaso Schiavo.

Caselle Under 17
Il Caselle di Simone Pellerino

Il punteggio finale di 4-1 nasconde mille emozioni e mille episodi, dal gol-non-gol di Daniele Vaula, sul quale molto ha protestato l’Ardor, vano il tentativo di salvataggio sulla linea di Gabriele Viti che in 7 minuti da possibile provvidenziale ultimo baluardo passa a autore dello sfortunato autogol che di fatto ha chiuso la partita. Dalla doppietta di Federico Lauritano al gol di suo cugino Sebastiano, al quale è stato anche annullata una rete.

Partita molto speciale per Federico Lauritano, che aveva di fronte suo zio Beppe (sulla panchina dell’Ardor) e suo cugino Sebastiano: entrambi capitani, entrambi con il numero 7, entrambi a segno. E il gol, fantastico, che ha aperto la sfida, al 25′, l’ha messo a segno proprio Federico che ha preso palla defilato sulla linea di centrocampo, ha saltato Vallone, Massa e Sottile e ha infilato Facco, posizionato poco fuori dai pali, con un diabolico pallonetto di sinistro a giro. Palla al centro e il “cinque” tra Federico e Sebastiano, immagine bellissima vista dalla tribuna. E di fronte Federico aveva, oltre a suo cugino e al vice capitano giallorosso Luca Rechichi suo compagno di classe, anche Jacopo Massa difensore centrale dell’Ardor e suo vicino di casa. Federico e Jacopo si conoscono da piccoli, hanno giocato insieme con la maglia dell’Ardor e adesso sono due colonne delle loro squadre negli Allievi, amici e rivali in un girone bellissimo con in palio la promozione ai Regionali.

SPRINT E SPORT, OGNI LUNEDI’ IN EDICOLA

L'Ardor San Francesco di Beppe Lauritano
L’Ardor San Francesco di Beppe Lauritano

IL TABELLINO

CASELLE-ARDOR SAN FRANCESCO 4-1
RETI (2-0, 2-1, 4-1): 25′ Lauritano (C), 2′ st Vaula (C), 4′ st Lauritano S. (A), 9′ st aut. Viti (A), 16′ st rig. Lauritano (C).
CASELLE (4-3-3): Boccardo 7, Rizzato 7, Schifano 7 (29′ st Bruna 6), Abbagnale 7.5 (38′ st Ferrara sv), Romito 7.5, Causin 7, Lauritano Federico 8, Luzzi 6.5 (25′ st Manca 6), Vaula 7 (29′ st Matteucci 6), Mulatero 6.5, Strignano 6.5 (43′ st Barbero sv). A disp. Lauria, Recano. All. Pellerino 7. Dir. Serafin – Larocca.
ARDOR SF (4-2-3-1): Facco 7, Salvadego 6 (1′ st Luzzi 6), Vallone 6 (1′ st Motto 6), Pozzati 6 (30′ st Gorgerino 6), Sottile 7 (30′ st Fabbian 6), Massa 6.5, Lauritano Sebastiano 7, Viti 6, Guglielmetto Mugion 6 (19′ st Nepote 6), Rechichi 6.5, Gingardi 6 (24′ st Montesanto 6). A disp. Sechi Federico. All. Lauritano Giu. 6.5. Dir. Salvadego.
ARBITRO: Marcianò di Torino 6.
ANGOLI: 5-8. SPETTATORI: 80 circa.

UNDER 17 TORINO • GIRONE A

Risultati: Acc. Inter To-Mathi Lanzese 1-4, Alpignano-San Mauro 1-1, Caselle-Ardor Sf 4-1, Centrocampo-Mercadante 2-5, River Mosso-Carrara 2-0, Salus-Real Orione 0-2, Settimo-Valdruento 0-0.
Classifica: Caselle 31, Alpignano 29, Ardor Sf 23, Mercadante 23, Settimo 23, San Mauro 17, Valdruento 16, Real Orione 15, River Mosso 15, Mathi Lanzese 10, Salus 8, Acc. Inter To 8, Carrara 3, Centrocampo 0.
Prossimo turno: Ardor Sf-Alpignano, Carrara-Acc. Inter To, Caselle-Settimo, Mathi Lanzese-Salus, Mercadante-Valdruento, Real Orione-Centrocampo, San Mauro-River Mosso

CLASSIFICA MARCATORI

19 reti: Lauritano S. (Ardor Sf)
13 reti: Pacchiardo (Alpignano)
12 reti: Vaula (Caselle)
10 reti: Martone (Settimo), Pinto (Caselle)
9 reti: Frigato (Alpignano)
8 reti: Traore (San Mauro), Tommaselli (Alpignano)
7 reti: Rubino (Mathi Lanzese), Belciu F. (Valdruento)
6 reti: Baba (Centrocampo), Paparella, Lignana (Alpignano), Mulatero (Caselle), Abas (San Mauro), Campaner (Real Orione)