Festa Venaria Under 19
Festa grande per i ragazzi di Urbano

Meglio di così non poteva finire per il Venaria. La trasferta in via Occimiano con il Barcanova, se presa sottogamba, poteva rivelarsi un osso duro da rodere. Ma i ragazzi di Emanuel Urbano sono scesi in campo concentrati e determinati a superare l’ultimo scoglio che li separava dal titolo. Con il 4-0 finale gli arancioverdi chiudono un campionato fantastico, concluso con 16 vittorie consecutive. Partono subito in quarta gli ospiti e dopo 10′ trovano subito il vantaggio su calcio di rigore: Bancone ipnotizza Nicoletti dal dischetto, ma sulla ribattuta del numero 11 non può nulla. I rossoblù comunque non demordono e nel giro di 5 minuti hanno due occasioni per pareggiare: prima con Grego che sfiora il palo di destro, poi con Idahosa che fa la barba alla traversa svettando di testa. Le occasioni sono tante da una parte e dall’altra: al 26′ Nicoletti, Papagno e Furcas combinano magistralmente, il numero 7 si presenta davanti a Bancone che si supera. Pochi minuti dopo ancora Idahosa salta più in alto di tutti e fa tremare la traversa. Al 35′ arriva però la doccia fredda per i ragazzi di Serra: Furcas imbuca perfettamente Papagno che crossa in mezzo e trova Scripcaru, il quale, dopo velo geniale di Nicoletti, trafigge Bancone con un rasoterra. Al 3′ della ripresa gli ospiti trovano la terza marcatura: è Acatrinei, entrato poco prima, a siglare su assist di Nicoletti. Troppo forte la mazzata per i padroni di casa, che non riescono più a reagire e sembrano solo aspettare la fine. Il Venaria invece chiude in bellezza. Al 33′ Vivarelli stampa sul palo un bolide di destro, mentre al 42′ arriva il definitivo 4-0: meraviglia di Acatrinei che salta due uomini e supera Bancone con un delizioso Scavetto. Il bomber si fa però espellere ingenuamente, quando già ammonito si toglie la maglia per esultare e viene mandato negli spogliatoi anzitempo. Verrà raggiunto poco dopo dai compagni, scatenati nei festeggiamenti dopo il fischio finale che certifica la meritatissima vittoria del campionato.

Barcanova-Venaria 0-4

RETI: 11′ Nicoletti, 35′ Scripcaru, 3′ st e 42′ st Acatrinei.

BARCANOVA (4-2-3-1): Bancone 7, Miladi 6.5 (13′ st Braico 6), Seita 6, Castaneda 6 (10′ st Volpe[00] 6.5), D’Angelo[99] 5.5, Grego 5.5, Messa[99] 6, Idahosa 7.5, Granato 6.5, Castellino 6, Said 6.5. A disp. Trifirò. All. Serra 6.5. Dir. Messa.

VENARIA (4-3-3): Campanella F. 7, Gagliardi[98] 6.5 (5′ st Cella 6), Finetti 6, Campanella[01] 8, Pipicella 7, Haj Ahmed[00] 7.5, Furcas 7.5 (18′ st Tassone 6), Vivarelli 7.5, Papagno 7 (1′ st Acatrinei 7), Scripcaru 6.5 (13′ st Consoli 6.5), Nicoletti[01] 7.5 (8′ st Boutamra[99] 6). A disp. Nicola, Festa. All. Urbano 8. Dir. Furcas – Cella.

AMMONITI: 22′ Seita (B), 21′ st Braico (B), 23′ st Grego (B), 31′ st Vivarelli (V), 39′ st Haj Ahmed[00] (V). ESPULSO: 42′ st Acatrinei (V).

ARBITRO: Sorrentino di Collegno 6 Non commette errori gravi.

Barcanova Under 19
Il gruppo di Serra

Barcanova
Bancone 7 Evita un passivo più pesante. Para un rigore a Nicoletti, ma sulla ribattuta non può nulla.
Miladi 6.5 Propositivo sulla destra.13′ st Braico 6 Diligente.
Seita 6 Non riesce a spingere.
Castaneda 6 Un po’ in apnea.10′ st Volpe 6.5 Porta brio.
D’Angelo 5.5 In difficoltà contro le punte avversarie.
Grego 5.5 Nervoso, battibecca e si fa ammonire.
Messa 6 Senza infamia e senza lode.
Idahosa 7.5 Giganteggia dietro e fa tremare la traversa.
Granato 6.5 Volitivo, non molla mai.
Castellino 6 Si muove tra le linee.
Said 6.5 Guizzante sulla sinistra.
All. Serra 6.5 Non demerita contro la capolista.

Il Venaria di Urbano

Venaria
Campanella F. 7 Si supera in un paio di occasioni.
Gagliardi 6.5 Spinge con costanza.5′ st Cella 6 Concentrato.
Finetti 6 Pensa più a coprire.
Campanella 8 Capitano vero, non sbaglia nulla.
Pipicella 7 Dalle sue parti non si passa.
Rayen Haj Ahmed 7.5 Qualità impressionante.
Furcas 7.5 Imprendibile.18′ st Tassone 6Entra a partita finita.
Vivarelli 7.5 Fisico e piedi educati, cosa chiedere di più?
Papagno 7 Buone sponde.1′ st Acatrinei 7 Entra e ne fa due.
Scripcaru 6.5 Timbra il cartellino.13′ st Consoli 6.5 Utile.
Nicoletti 7.5 Primo tempo superbo.8′ st Boutamra 6 Fa il suo.
All. Urbano 8 Chiude con la sedicesima vittoria consecutiva un campionato incredibile. Chapeau.

Clicca qui per le interviste post partita: qrfy.eu/5kb