Calcio Derthona Under 19
Il gruppo di Maurizio Lo Piccolo

“Salvini concede il visto all’anticiclone delle azzorre, d’istanza al largo di Lampedusa da almeno due mesi. Che invade, illumina e riscalda la Padania compresi i giocatori in campo abituati fino all’altro ieri alla pioggia e al freddo inusuali per aprile e maggio”. A farne le spese in particolar modo sono Houzy e Benabid, in pieno ramadan, con regimi alimentari, idrici in particolare, molto risicati. Ma tutta la gara satura di calura, 30° all’ombra, toglie il fiato un po’ a tutti, visti i ritmi in campo. Partono meglio e più arrembanti i ragazzi di Nani che al 7′ falliscono il primo gol con Houzy di piatto a colpo sicuro davanti alla porta, grande parata di Torre che respinge. Il Derthona stenta entrare in partita e il Castellazzo al 12′ ci riprova, ancora con Houzy che di testa, su assist di Sellitto, si vede deviare in angolo il pallone. Mogi mogi i leoncelli gestiscono il pallone senza accelerazioni particolari fino al 28′, quando Echimov sornione e mimetizzato in mezzo al campo servito in profondità da Lugano entra in area salta un difensore e di esterno, quasi di punta, infila Galardini. Al 37′ ancora un pericolo per la porta di Torre sulla staffilata, su punizione, di Viscomi che si perde sul fondo a fil di traversa. Remi in barca per riprendere forze e tutto rinviato al secondo tempo. Ripresa che si dimostra subito interessante per il pari del Castellazzo al 3′: Benabid si beve due avversari in area, si idrata, e mette un pallone prezioso per Mantelli che, solo davanti alla porta, insacca. I Biancoverdi non accelerano più, da sottolineare il rosso diretto, all’8′, per il difensore centrale Magnetti che mette giù Concolino lanciato a rete, il pari potrebbe bastare, Il Derthona neanche fa molto, ma nel motore ha un certo Echimov che quando cambia velocità fa danni; al 24′ imbucato nella parte centrale salta l’ultimo difensore mentre il pallone si avvia su Concolino, in fuori gioco, che però si disinteressa, lo stesso Echimov lo controlla entra in area, aspetta Galardini e lo trafigge di sinistro rasoterra. Accusa il colpo il Castellazzo che reagisce, sebbene in dieci si riversa nella metà campo avversaria correndo grossi rischi. Tanto che al 30′ su un malinteso difensivo Echimov ruba palla entra in area ma non tira, preferisce contracambiare Lugano che sicurissimo del gol si vede respingere il pallone di piede dal portiere in caduta. Sei minuti dopo una mischia furibonda davanti alla porta di Galardini viene risolta con il rinvio fuori area di Rampoldi. Tante sostituzioni l’arbitro concede più di cinque minuti di recupero, ma ormai la partita è segnata. Stregata la porta per Lugano che al 48′ su due conclusioni ravvicinate che riesce a segnare.

CALCIO DERTHONA-CASTELLAZZO 2-1

RETI (1-0; 1-1; 2-1): 28′ e 24′ st Echimov (D), 3′ st Manetti (C).

AMMONITI: 38′ st Sellitto (C), 15′ st Echimov (D).

ESPULSI: 8’st Magnetti (Ca), 35′ st Zampieron (D).

ARBITRO: Gjona di Casale M.to 6.5 Pochi errori, buona gestione.

CALCIO DERTHONA 4-4-2
All. Lo Piccolo 7 Pochi allenamenti ma ben preparati.
Torre 7 Praticamente salva la gara con due parate strepitose.
Porreca 6.5 Buoni recuperi.
Rolandi 6.5 Esce stremato. 25′ st Rampoldi 6 Tiene.
Rava 6.5 Raddoppi di marcature e chiusure risolutive.
Zampieron 6.5 Gioca bene ma rimedia il rosso a fine gara.
Krekaj 6.5 Spesso esce dai ranghi sul portatore di palla.
Maffei 6 Poco incisivo sulla fascia destra, ma lotta a centro campo.
Gugliada 6 Pensa a coprire. 47′ st Gassani sv
Balestrero 6 Si vede poco.1’st Concolino 6.5 Dà movimento.
Echimov 7.5 Praticamente il mattatore della gara in sordina.
Lugano 6.5 Porta stregata, non trova il gol. 50’st Petek sv

Castellazzo Under 19
I ragazzi di Maurizio Nani

CASTELLAZZO 4-2-3-1
All. Nani 6.5 Le prova tutte dopo l’espulsione di Magnetti.
Galardini 6.5 Sicuro nella presa aerea, evita un passivo pesante.
Schifino 6.5 Sicuro nei contrasti si spende molto. 24’st Abate 6 Sostiene il centrocampo.
Sellitto 6.5 Quasi assist per Houzy.
Possenti 6.5 Filtro in regia.
Magnetti 6.5 Fino all’espulsione prestazione sopra le righe.
Pelizza 6 Si fa valere in fase aerea.
Mantelli 7 Al posto giusto nel momento giusto, bel gol. 10′ st Puglisi 6 Compiti difensivi.
Viscomi 6.5 Le punizioni non gli danno ragione. 37′ st Laiolo 6 sv
Houzy 6 A corto di cibo e liquidi, forse ne soffre la lucidità 14′ st Milazzo 6 Cambia poco.
Tuoro 6.5 Mette ordine.
Benabid 6.5 Una sola fiammata fa capire il suo valore.

Clicca qui per le interviste post partita: qrfy.eu/5tR