Gol Cenisia Under 19
Umberto Cenere festeggia il terzo gol, abbracciato da capitan Giacomo Penna

Purple Rain! Una pioggia di gol viola si abbatte a Collegno in gara 2 tra Collegno Paradiso e Cenisia. Formazioni falcidiate da infortuni e squalifiche, ma pronte a darsi battaglia dopo la controversa partita di mercoledì scorso, sospesa a 3’ dalla fine sul 2-2. Il Collegno di Matteo Vagli, chiamato in panchina a sostituire lo squalificato Abdullah Fusseini, si dimostra più convinto e al 17′ passa in vantaggio: un caparbissimo Rostagno recupera due volte il pallone in scivolata, la palla viene raccolta sulla sinistra da Saccà, che salta un uomo e serve a Sparapano un pallone che va solo appoggiato in rete. A quel punto il Cenisia potrebbe perdere la testa, ma si ricompone immediatamente e comincia a spingere con insistenza, mettendo in difficoltà la retroguardia nerazzurra. Al 24′ Saccà si deve immolare salvando sulla linea un tiro di Marzano dopo un’uscita a vuoto di Musso. Al 32′ il numero 1 del Collegno calcola ancora male i tempi e, direttamente da rilancio di D’Angiullo, manca il pallone consentendo a Fathi di segnare il pareggio a porta sguarnita. Al 35′ arriva subito l’occasione del raddoppio per gli ospiti, quando Prato stende Marzano in area e l’arbitro assegna il rigore: dal dischetto Fathi calcia a lato. Il numero 10 viola al 43′ si riscatta e trova il vantaggio, quando su assist di Giancaspro scavalca ancora un incerto Musso con un pallonetto. Ripresa che inizia più lentamente, il Cenisia sembra gestire, ma al 19′ affonda ancora: Fathi calcia potente una punizione dai 20 metri, Musso respinge corto e Cenere insacca di testa. Al 22′ Saccà è costretto a fermare con le cattive un indiavolato Fathi e viene espulso. A quel punto il Collegno, che finirà addirittura in 9 per l’espulsione di un ingenuo Ferrara, alza bandiera bianca. Gli ospiti approfittano della doppia superiorità numerica e dilagano, trovando il quarto e il quinto gol con Monacelli e Gianguzzi. Termina così 5-1 per il Cenisia, in vantaggio sul Venaria per la differenza reti. Classifica: Cenisia 3 (DR +4), Venaria 3 (+2), Collegno 0 (-6). Martedì 21 H 20:30: Cenisia-Venaria.

COLLEGNO PARADISO-CENISIA 1-5

RETI (1-0, 1-5): 17′ Sparapano (Co), 32′ e 43′ Fathi (Ce), 19′ st Cenere (Ce), 43′ st Monacelli (Ce), 45′ st Gianguzzi (Ce).

COLLEGNO (3-5-2): Musso 5.5, Pennacchio 6 (26′ st Disco 6), Prato 5.5, Saccà 6.5, Navarria 6.5, Scaia 7.5 (36′ st Gigante sv), Ferrara 5, Sparapano 6.5 (11′ st Buri 6), Rostagno 6.5, Kouassi 6 (29′ st Bellettieri 6), Braida 6.5 (21′ st Fornuto 6). A disp: Fina, Tedesco, Renzi. All. Vagli 6.5. Dir. Saccà – Bellettieri.

CENISIA (4-3-3): D’Angiullo 6.5, Saggese 7 (41′ st Botta sv), Moretti 7.5, Penna 6.5, Esposito 6.5, Berrino Ambrosione 6.5 (43′ st Rossi sv), Giancaspro 7.5, Cenere 7, Cavallo 7 (39′ st Gianguzzi 6.5), Fathi 8 (22′ st Elokch 6.5), Marzano 7 (31′ st Monacelli 7). A disp: Conterno, Manzani, Carmagnola. All. Minello 8. Dir. Conti – Gentile.

AMMONITI: 19′ Rostagno (Co), 21′ Saggese (Ce), 33′ Cenere (Ce), 17′ st Pennacchio (Co), 42′ Disco (Co).

ESPULSI: 22′ st Saccà (Co), 34′ st Ferrara (Co).

ARBITRO: Framba di Torino  8 Dirige perfettamente una partita difficilissima. Gestione dei cartellini eccellente.

Collegno Paradiso Under 19
I ragazzi di Matteo Vagli

COLLEGNO PARADISO
Musso 5.5 Troppo incerto sulle palle alte.
Pennacchio 6 Bene in difesa, davanti spinge poco.26′ st Disco 6Concentrato nel finale.
Prato 5.5 Si fa saltare spesso da Marzano.
Saccà 6.5 Assist e tanta corsa, -1 per il rosso.
Navarria 6.5 Attento sui colpi di testa, nel finale crolla.
Scaia 7.5 Dominante in mezzo al campo, fisico e giocate di fino.36′ st Gigante sv
Ferrara 5 Nervoso e poco incisivo, ingenuo nel farsi espellere.
Sparapano 6.5 Sigla l’illusorio vantaggio, poi cala come tutti i compagni.11′ st Buri 6 Prova a dare vivacità, ma spesso si intestardisce troppo.
Rostagno 6.5 Uno degli ultimi a mollare, sul gol caparbio nel recuperare palla.
Kouassi 6 Si muove tra le linee, senza riuscire a trovare il gol.29′ st Bellettieri sv
Braida 6.5 Svaria da una fascia all’altra creando pericoli.21′ st Fornuto 6 Diligente.
All. Vagli 6.5 Sostituisce Fusseini: parte bene, poi nel finale i suoi crollano.

Cenisia Under 19
Il gruppo di Ferdinando Minello

CENISIA
D’Angiullo 6.5 Gittata lunga e decisiva sui rinvii.
Saggese 7 Mai saltato, solidissimo.41′ st Botta sv
Moretti 7.5 Un treno sulla sinistra.
Penna 6.5 Il capitano dirige bene la difesa.
Esposito 6.5 Preciso, concede poco alle punte.
Berrino Ambrosione 6.5 Tanta sostanza in mezzo al campo.43′ st Rossi sv
Giancaspro 7.5 Geniale l’assist per il vantaggio, non si ferma mai.
Cenere 7 Perde pochi palloni, lesto e rapace nel siglare di testa.
Cavallo 7 Tanto lavoro sporco.39′ st Gianguzzi 6.5Entra e segna, meglio di così?
Fathi 8 Sbaglia un rigore, ma si riscatta subito segnando una doppietta. Imprendibile.22′ st Elokch 6.5Si rende pericoloso in più occasioni, scheggia anche il palo.
Marzano 7 Saccà gli nega la gioia del gol.31′ st Monacelli 7Entra e si rende subito protagonista di 3 nitide occasioni, una la mette dentro.
All. Minello 8 Reazione rabbiosa dei suoi e gestione enciclopedica del finale.

Clicca qui per ascoltare le interviste post partita con Ferdinando Minello e Matteo Vagli: qrfy.eu/5r8