onnisport carignano under 19

Partita dai due volti quella tra Onnisport e Carignano, valevole per l’Under 19 del girone di Pinerolo. Primi 45′ equilibrati e divertenti, giocati con buona intensità da entrambe le squadre. Nella ripresa invece crollano i padroni di casa, concedendo al Carignano di dilagare e di archiviare la pratica già nei primi minuti del secondo tempo. Andando per ordine però, è l’Onnisport a partire con qulcosina in più sia dal punto di vista del gioco che dell’intensità. Il Carignano è più attendista e forse intimorito dalla buona partenza degli avversari, ma concede poco in fase difensiva e così fino al 20′ si vedono poche situazioni da gol. Qualche tiro dalla distanza lo effettuano appunto i rossoblù, con Delle Piane e Ricciardi che provano ad aggiustare la mira. Per i biancorossi invece qualche scorribanda soprattutto sulla destra, dove agisce Campagna, sicuramente tra i migliori dei suoi. Al 23′ arriva il vantaggio meritato dei ragazzi di Di Chio: punizione battuta nel cerchio di centrocampo da Catania che pesca con una palla morbida in centro all’area di rigore Delle Piane, che impatta di prima intenzione e fa 1-0, nonostante la deviazione di Tagliarini. Alla mezz’ora potrebbe raddoppiare l’Onnisport da una situazione di calcio d’angolo: il traversone raggiunge Goduti che prolunga con il tacco favorendo il tiro di interno piede di Mastrodonato, sfortunato a stampare la traversa. La legge non scritta del calcio si concretizza anche questa volta, perchè poco dopo è il Carignano a trovare il gol su palla inattiva con Campagna: a seguito di un’angolo la palla rimane in area giocabile per Bosio, che la protegge sull’uscita di Colloca, lo aggira e serve al centro per Campagna che segna a porta sguarnita. Prima dell’intervallo entrambe le squadre provano a cercare il vantaggio, che arriva all’ultimo minuto per un rigore causato da Chifari su Langella. Lo stesso Langella realizza dal dischetto, Colloca intuisce ma il penalty è battuto alla perfezione dal diez biancorosso. Tutto da rifare per l’Onnisport, che però non scende in campo nei primi minuti della ripresa. Ne approfitta il Carignano che al 2′ trova il 3-1: bella azione in velocità sulla sinistra con Langella e Calafati che chiudono un doppio triangolo, l’ultima palla di ritorno è leggermente lunga ma Goduti manca l’intervento e Calafati da posizione defilata buca ancora Colloca. Doccia fredda per i rossoblù che cinque minuti più tardi concedono un’altra rete per un contropiede gestito benissimo da Campagna che vede il varco per Becchis e lo serve in profondità prima che il 9 biancorosso batta ancora Colloca sul primo palo. Il Carignano ha chiaramente la partita in mano e gestisce il forcing avversario provando poi a ripartire in velocità. Tra il 20′ e il 22′ i ragazzi di Monteleone realizzano altre due reti, evidenziando alcune lacune difensive avversarie dovute anche al trauma psicologico subito ad inizio ripresa. Il 5-1 lo realizza Bosio, iscrivendosi così al tabellino marcatori, appoggiando facilmente in porta la palla ricevuta da Becchis. Il colpo del KO arriva ancora in contropiede, ancora su rigore: è Catania a causarlo, non potendo fare altro per contrastare Campagna al centro dell’area. Becchis realizza la doppietta beffando Colloca con il cucchiaio dagli undici metri. Carignano dai nervi solidi che merita di stare nella parte alta della classifica; male in partenza trova le forze per fare uscire tutta la tecnica dei giocatori a disposizione. Nella ripresa ogni azione pericolosa si realizza in gol. Ottimo primo tempo dell’Onnisport che riesce a tener testa, e a tratti anche a mettere alle strette, una delle squadre migliori del campionato. Bisogna lavorare di più sulla concentrazione e la gestione del nervosismo, ma la squadra di Di Chio merita di guadagnare qualche posizione in classifica.

onnisport carignano under 19

IL TABELLINO DI ONNISPORT – CARIGNANO

ONNISPORT-CARIGNANO 1-6
RETI (1-0, 1-6): 23′ Della piane (O), 34′ Campagna (C), 45′ Langella (C), 2′ st Calafati (C), 7′ st Becchis (C), 20′ st Bosio (C), 22′ st rig. Becchis (C).
ONNISPORT (4-1-3-2): Colloca 5, Catania 5.5, Chifari 6 (13′ st Di Lembo 5), Goduti 5, Mastrodonato 5.5, Valotta 6.5 (30′ st Iorfino sv), Finelli 6, Massellani 6 (13′ st Sgroi 5.5), Ricciardi 6 (34′ st Longo sv), Ndiaye 6.5, Della piane 6. A disp. Agnano, Gasbarrone. All. Di Chio.
CARIGNANO (4-1-3-2): Tagliarini 6.5, Coppo Garofalo 6, Barberis 6.5, Pinciolla 6, Ricca 6, Bonino 7 (27′ st Gagliardo sv), Calafati 7, Campagna 7.5, Becchis 7.5 (27′ st Rebola 6.5), Langella 7 (25′ st El Akkari sv), Bosio 7 (23′ st Signorino 6.5). A disp. Banfi. All. Monteleone.

 

LE PAGELLE DI ONNISPORT – CARIGNANO

ONNISPORT (4-1-3-2)

Colloca 5 Grosse responsabilità su due gol. Era partito benissimo con un’uscita di piede su Bosio
Catania 5.5 Assist al bacio per Delle Piane. Causa il rigore e pasticcia sul 5-1.
Chifari 6 Anticipi e buona corsa in fascia. Sufficiente nonostante causi il rigore del 2-1. 13’st Di Lembo 5 Sbaglia praticamente tutti i palloni che gioca e non offre copertura.
Goduti 5 Il liscio su Calafati è il quadro del suo secondo tempo.
Mastrodonato 5.5 Il suo primo tempo sarebbe da 7. Come tutta la difesa nella ripresa perde troppi duelli.
Valotta 6.5 Factotum del centrocampo. Recupera, corre e imposta. Finchè rimane in campo tiene legati i reparti. 30’st Iorfino sv.
Finelli 6 Non molla fino al fischio finale. Offre corsa e qualità ai suoi.
Massellani 6 Poco offensivo, ma ci mette grinta nel primo pressing. 13’st Sgroi 5.5 Si vede poco ma entra a partita già compromessa.
Ricciardi 6 Si abbassa a ricevere e aiuta molto la squadra a salire. Non punge come un attaccante però. 34’st Longo sv.
Ndiaye 6.5 Offre tante soluzioni a centrocampo e con buona qualità.
Delle Piane 6 L’unico attaccante puro dell’Onnisport. Porta a casa la pagnotta realizzando il gol.
All. Di Chio 5.5 Squadra dai due volti, bisogna ripartire dal primo tempo.

CARIGNANO (4-1-3-2)

Tagliarini 6.5 Solo due interventi decisi nel primo tempo.
Coppo 6 Tiene bene la linea difensiva.
Barberis 6.5 Infinite sovrapposizioni in fascia, specialmente nel primo tempo.
Pinciolla 6 Poco lavoro ma ben fatto.
Ricca 6 Poca attività sulla sua fascia. Si limita a sbagliare poco.
Bonino 7 A centrocampo di testa le prende tutte. Quando c’è lui in marcatura si sta tranquilli. 27’st Gagliardo sv.
Calafati 7 Segna un bel gol ed è tra i protagonisti della gara.
Campagna 7.5 Propizia due gol e ne realizza uno. Incontenibile palla al piede.
Becchis 7.5 Punto di riferimento offensivo. Doppietta meritata. 23’st Rebola 6.5 Tiene alta la squadra.
Langella 7 Gioca lontano dalla porta ma offre qualità a centrocampo. 25’st El Akkari sv.
Bosio 7 Spreca qualcosina ma gioca una partita di gran livello. 23’st Signorino 6.5 Gioca bene con la squadra.
All. Monteleone 7 Dopo lo svantaggio i suoi ragazzi non si perdono d’animo e guadagnano i tre punti.