Alessandro Nicoletti Venaria Under 19
Alessandro Nicoletti, mvp autore di una splendida doppietta

A Venaria va in scena la prima gara del triangolare che coinvolge le vincitrici dei tre gironi di Torino (Venaria, Collegno Paradiso e Cenisia). In palio c’è la qualificazione alla Coppa Piemonte, e le squadre di conseguenza sono concentrate e determinate a portare a casa il risultato. Partita tostissima che vede prevalere i padroni di casa, abili a sbloccarla dopo un’ora abbondante di equilibrio e a chiuderla con il risultato di 2-0. A partire forte sono però gli ospiti, che per 20′ ringhiano su ogni pallone e costringono il Venaria a lanci lunghi che non trovano sbocco in avanti. Al 4′ Sparapano va vicino al gol con una rasoiata di destro; un minuto dopo è Braida a sfiorare il vantaggio, avvitandosi e facendo la barba al palo di testa su punizione di Saccà. Al 21′ il primo squillo del Venaria: è Furcas a calciare alto da buona posizione. Gli arancioverdi cominciano finalmente a macinare gioco e producono le migliori occasioni del primo tempo: al 24′ Nicoletti se ne va sulla sinistra e serve una bella palla a Furcas, che trova un attento Fina a respingere; al 26′ è clamorosa l’occasione per Nicoletti, che di testa non riesce a chiudere un cross dopo la meravigliosa progressione di Di Bari sulla destra. Il primo tempo si chiude così senza ulteriori emozioni. Ripresa che vede di nuovo il Collegno più convinto, in particolare con Carbonaro, il quale prima scalda i guantoni di Nicola e poi manda alto di testa un bel cross di Sparapano. Di nuovo il Venaria sembra risvegliarsi alla mezz’ora: al 28′ Vivarelli manda in profondità Di Bari, sul cui tiro Fina respinge in angolo; dalla bandierina va Furcas, il cui cross arriva a Pipicella che sfiora il vantaggio. Urbano a quel punto ha l’intuizione che decide la partita: inverte infatti Furcas e Nicoletti, che si spostano rispettivamente a sinistra e a destra sul fronte d’attacco. Al 33′ arriva il vantaggio arancioverde: uno scatenato Di Bari con un geniale assist mette Nicoletti davanti al portiere, il numero 11 stavolta è freddo e supera Fina con un delizioso scavetto. Ospiti che accusano il colpo e al 42′ capitolano definitivamente: stavolta Nicoletti si mette in proprio, raccoglie un pallone sporco, salta un avversario, rientra sul sinistro e scarica un bolide sotto l’incrocio. Termina così 2-0 per il Venaria questa Gara 1 del triangolare, per la gioia dei numerosi e scatenati tifosi di casa, che hanno supportato dall’inizio alla fine i loro beniamini.

Venaria 2
Collegno Paradiso 0

RETI: 33′ st e 42′ st Nicoletti (V).

VENARIA (4-3-3): Nicola 6.5, Cella 6, Finetti 6 (36′ st Tambuzzo), Campanella 7, Pipicella 6.5, Haj Ahmed 6.5, Furcas 6.5, Vivarelli 6.5, Di Bari 7.5, Scripcaru 6 (22′ st Consoli 6.5), Nicoletti 7.5 (44′ st Boutamra). A disp. Campanella F., Tassone, Minosse. All. Urbano 7.5. Dir. Cella – Furcas.

COLLEGNO PARADISO (3-5-2): Fina 6.5, Castronovi 6.5, Saccà 6, Scaia 6.5, Muzio 6, Sparapano 6.5 (38′ st Pennacchio), Bellettieri 5.5 (18′ st Ferrara 6.5), Paccagnella 5.5, Braida 6.5 (43′ st Buri), Carbonaro 6.5, Kouassi 7 (30′ st Iannetti). A disp. Musso, De Bortoli, Navarria, Renzi. All. Fusseini 6.5. Dir. Fina – Saccà.

AMMONITI: 27′ Paccagnella (C), 34′ Castronovi (C), 8′ st Campanella (V), 18′ st Vivarelli (V), 24′ st Finetti (V), 39′ st Saccà (C), 43′ st Pennacchio (C).

ARBITRO: Cerrato di Torino  7 Evita che la partita si scaldi con grande calma.

Il Venaria al completo con Mister Emanuel Urbano

VENARIA
Nicola 6.5 Dà sicurezza alla difesa.
Cella 6 Pensa prevalentemente a coprire.
Finetti 6 Esce stremato.36′ st Tambuzzo sv
Campanella 7 Solito muro, fa vedere di saper anche impostare da dietro. Beniamino dei tifosi.
Pipicella 6.5 Sfiora il gol di testa, sempre pulito e preciso negli interventi.
Haj Ahmed 6.5 Trasforma palloni sporchi in nitide occasioni, autentica “lavatrice”.
Furcas 6.5 Frizzante sulla destra, specie nella prima frazione in cui impegna Fina.
Vivarelli 6.5 Sale decisamente di tono nel secondo tempo e giganteggia in mezzo.
Di Bari 7.5 Inesauribile, prende calci e crea pericoli a valanga. Geniale il primo assist.
Scripcaru 6 Gara di sostanza.22′ st Consoli 6.5 Entra e si rende pericoloso.
Nicoletti 7.5 Si mangia un gol, poi si riscatta con una doppietta d’autore e decide la partita. Da cineteca il secondo gol, chapeau.44′ st Boutamra sv
All. Urbano 7.5 Ha l’intuizione geniale che porta Nicoletti a decidere la partita.

I ragazzi di Abdullah Fusseini

COLLEGNO PARADISO
Fina 6.5 Si fa trovare pronto.
Castronovi 6.5 Belle chiusure e diagonali.
Saccà 6 Mette palloni interessanti in mezzo.
Scaia 6.5 Molto bene in cabina di regia.
Muzio 6 Regge bene per un’ora, poi crolla.
Sparapano 6.5 Va vicino al gol, sempre propositivo. 38′ st Pennacchio sv
Bellettieri 5.5 Un po’ in ombra, sostituito a metà ripresa.18′ st Ferrara 6.5 Si rende subito pericoloso con una bella discesa sulla sinistra. Ci prova nel finale.
Paccagnella 5.5 Nervoso, non riesce ad incidere e viene ammonito.
Braida 6.5 Sfiora il vantaggio nel primo tempo con un bel colpo di testa, poco servito invece nella ripresa dai compagni. 43′ st Buri sv
Carbonaro 6.5 Ci prova ripetutamente a inizio secondo tempo.
Kouassi 7 Il più convinto e volitivo, soprattutto nel primo tempo. 30′ st Iannetti sv
All. Fusseini 6.5 I suoi reggono per un’ora abbondante, poi accusano il colpo.

Mickael Kouassi, freccia del Collegno Paradiso

Clicca qui per le interviste post partita ai mister Emanuel Urbano e Abdullah Fusseini: qrfy.eu/5nC