Rapp Under 15, che intesa Cavalla-Vaccaro-Cesarano, in gol anche Guarnieri

UNDER 15

Adunata massima in Corso Appio Claudio 106 a Torino. Le tre rapp regionali mettono in scena un altro raduno contemporaneamente e l’Under 15 di Giorgio Tonino mette in scena il primo raduno a trazione quasi esclusivamente regionale. Riscaldamento, due indicazioni di Giorgio Tonino e via. In tutti i tempi, le due formazioni mantengono lo stesso schieramento, ovvero 4-3-3 per i Gialli e 3-4-3 per gli Arancioni.

Prima frazione che termina a reti inviolate, ma sono gli arancioni ad andare con più insistenza verso la porta. Nei primi minuti due cross insidiosi non trovano l’inzuccata vincente (particolarmente clamoroso il colpo di testa di Massara del Baci all’11’ che da un passo manda alto). L’unica azione gialla è architettata da Calabrese che disegna un filtrante perfetto per Riggi (Chieri), ma il suo piattone di destro centra il palo e sulla ribattuta manda alto a porta sguarnita. A destra brilla Cavalla (Volpiano) che dialoga a meraviglia con Vaccaro e Cesarano. Proprio l’esterno biancoblù sfiora la rete con un destro a incrociare al 12′ e di testa su cross di Maniscalco al 16′.

Girandola di cambi e seconda frazione più prolifica. Dopo soli due giri di lancette Cesarano approfitta di un indecisione di Aseglio che, per rinviare di sinistro, perde troppo tempo centrando in pieno l’attaccante del Venaria. 0-1. Risponde Capriolo della Pro Eureka rubando palla a Petrullo, ma a tu per tu con Boetto spara alto. Il raddoppio arancione arriva da destra: Cavalla premia la sovrapposizione di Cesarano che dal fondo mette un cross basso e teso; Cavalla liscia l’uno-due, ma sul secondo palo è lesto Vaccaro a finalizzare.

Il terzo tempo comincia col botto con Maniscalco che è bravo a pressare Alessandro in area di rigore, il quale gli rinvia addosso influendo sullo 0-3. I gialli alzano il ritmo con Cristian Guarnieri a guidare. Il vinovese trova prima un cross basso insidioso che manca di poco il tap-in di Rizzo, poi trova la rete all’11’ sul cross di Capriolo. Verso il finale Fragomeni (ottima prestazione la sua) manca di un niente lo specchio con un tiro al volo esteticamente apprezzabile e Vaccaro chiude i conti approfittando di un’altra svista di Aseglio.

TABELLINO UNDER 15
GIALLI-ARANCIONI 1-4
RETI (0-3; 1-3; 1-4): 2’st Cesarano (A – Venaria), 13’st Vaccaro (A – Mirafiori), 1’tt Maniscalco (A – Chieri), 11′ tt Guarnieri (G – Chisola), 16’tt Vaccaro (A – Mirafiori).

PRIMO TEMPO
SQUADRA GIALLA (4-3-3): Piazzolla (Chisola); Onidi (Venaria), Rizzitano (Bacigalupo), Carastro (Lascaris), Colucci (Gassino); Guarnieri (Chisola), Fragomeni (Volpiano), Calabrese (Vanchiglia); Rubele (Orizzonti), Capriolo (Pro Eureka), Riggi (Chieri).
SQUADRA ARANCIONE (3-4-3): Sommi (Lascaris); Rizzo (Alpignano), Perricone (Pinerolo), Galati (Bsr); Cavalla (Volpiano), Massara (Bacigalupo), Giannini (Gassino), Rapallo (Lucento); Vaccaro (Mirafiori), Cesarano (Venaria), Maniscalco (Chieri).

SECONDO TEMPO
SQUADRA GIALLA (4-3-3): Aseglio (Borgaro); Arduino (Lucento), Carastro (Lascaris), Alessandro (Cbs), Zappalà (Alpignano); Cattano (Borgaro), Fragomeni (Volpiano), Calabrese (Vanchiglia); La Torraca (Vanchiglia), Capriolo (Pro Eureka), Riggi (Chieri).
SQUADRA ARANCIONE (3-4-3): Boetto (Pinerolo); Rizzo (Alpignano), Petrullo (Pro Eureka), Perricone (Pinerolo); Cavalla (Volpiano), Berruti (Chisola), Guarnieri (Borgaro), Rapallo (Lucento); Cesarano (Venaria), Vaccaro (Mirafiori), Maniscalco (Chieri).

TERZO TEMPO
SQUADRA GIALLA (4-3-3): Piazzolla (Chisola); Onidi (Venaria), Rizzitano (Bacigalupo), Alessandro (Cbs), Zappalà (Alpignano); Guarnieri (Chisola), Fragomeni (Volpiano), Cattano (Borgaro); Capriolo (Pro Eureka), La Torraca (Vanchiglia), Rubele (Orizzonti).
SQUADRA ARANCIONE (3-4-3): Sommi (Lascaris); Rizzo (Alpignano), Petrullo (Pro Eureka), Galati (Bsr); Berutti (Chisola), Massara (Bacigalupo), Guarnieri (Borgaro), Giannini (Gassino); Vaccaro (Mirafiori), Cesarano (Venaria), Maniscalco (Chieri).


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.