Rappresentativa Under 17
La Rappresentativa Under 17 di Claudio Frasca

Nonostante gli appena due punti raccolti in tre partite, il percorso della Rappresentativa Under 17 di Claudio Frasca al Torneo delle Regioni non è stato così negativo come potrebbe far pensare la classifica. È sicuramente mancato qualcosa, soprattutto nel reparto avanzato, come dimostrano i soli tre gol segnati in tre partite. Rimane la bella esperienza di una squadra che ha mostrato di avere un’idea di gioco e che ha raccolto fin troppo poco per il potenziale espresso su quel campo.

Rappresentativa Under 17 – Le pagelle
Mattia Ariaudo 6 Partito come vice di Benfadel, la soddisfazione di aver fatto l’esordio al Torneo nell’ultima partita.
David Arkaxhiu 7 Partito fortissimo contro la Campania, un trenino sulla fascia sinistra, non è riuscito a confermarsi con l’Emilia anche per problemi fisici. Bene con il Lazio.
Lorenzo Bernocco 6.5 Schierato solo con il Lazio, ha lasciato un’impressione molto positiva. Sia da terzino che più avanzato in mediana, si è comportato bene.
Simone Cagia 6 Indubbiamente utile per i movimenti che fa per aprire spazi ai compagni e far salire la squadra. Però in fase realizzativa avrebbe potuto fare di più.
Matteo Cerrone 6.5 È stato lui a propiziare il vantaggio all’esordio, con un cross respinto dal legno. Non brillantissimo contro l’Emilia, meglio l’ultima partita.
Nicolò Dagasso 7 Ha ricoperto tanti ruoli, mettendosi al servizio della squadra con la sua velocità e la sua qualità. Insidioso negli ultimi metri.
Gabriele Di Carlo 6.5 Anche lui ha trovato spazio dall’inizio nella partita conclusiva, offrendo una discreta prestazione difensiva vicino a Pavia.
Thomas Gerbino 8 Lo abbiamo già detto, dilettante per caso. Merita altri palcoscenici per l’intelligenza in ogni giocata, per la qualità e il passo impressionante.
Nicolò Lapis 7 Piede ben educato, ha la capacità di fare male con le sue giocate di qualità. Ottimo l’impatto contro la Campania.
Fabio Laforge 7 Entrato in campo in una partita molto complicata, ha contribuito a una prestazione difensiva importante. Meritatamente titolare contro il Lazio.
Edoardo Maio 6.5 Bene in coppia con Gerbino, per un centrocampo di sostanza e qualità. Lì in mediana, sfrutta il fisico con intelligenza.
Achraf Benfadel 7 Trafitto senza colper da Campania ed Emilia Romagna, ha innalzato un vero e proprio muro contro il Lazio. E se c’è lui in porta, non prende mai gol su rigore.
Loris Mazzara 7 Abbastanza bene negli spezzoni in cui è stato schierato, molto incisivo quando è partito dal primo minuto. Non solo per il gol ma per come è riuscito a mettere in difficoltà il Lazio.
Nicolò Morone 6.5 Ha messo a segno il gol della speranza contro l’Emilia Romagna, entrando in maniera positiva a partita in corso.
Alessio Nania 7 Nella partita di esordio contro la Campania, è stato lui a creare i maggiori pericoli. Il palo contro l’Emilia grida ancora vendetta.
Mattia Novo 6.5 Partita mostruosa all’esordio, al di là dello sfortunato rigore. Meno bene la seconda partita, qualche colpa sui gol.
Fabio Pavia 6.5 Stesso discorso di Novo: ottimo esordio, un po’ di indecisioni contro l’Emilia. Il capitano si è però ripreso bene con il Lazio.
Malick Sall 6 Ha fatto il primo gol piemontese in questo Torneo ma ne ha sbagliati tanti altri. Con un po’ di cattiveria avrebbe potuto essere più incisivo.
Simone Sbriccoli 7 Si è confermato bomber implacabile anche a Fiuggi, peccato che le sue due belle marcature siano state annullate. Contro il Lazio si è sentita la sua assenza.
Davide Todaro 6 In campo solo nello fortunatissimo primo tempo contro l’Emilia Romagna, non ha potuto mettere in mostra il meglio di sé.
All. Claudio Frasca 6.5 Sembra una maledizione, terzo Torneo delle Regioni e terza eliminazione ai gironi. La squadra non demerita come gioco, mancava qualcosa davanti.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.