Buona la prima, buona anche la seconda. Il secondo test amichevole, sempre contro una formazione Berretti, sorride ancora alla Rappresentativa Under 19 di Massimo Frattolillo: battuto infatti il Cuneo di Robert Conti, 4-2 nel segno di Galvagno. L’attaccante del Fossano ha infatti messo a segno una bella doppietta, risultando tra i più positivi nel contesto di quest’amichevole: non solo per i gol, ma anche per movimenti e gioco. Per il selezionatore, qualche certezza in più nel reparto avanzato. Reparto avanzato in cui hanno ben figurato anche l’altro fossanese Giraudo – con tanto di fascia da capitano al braccio – insieme a D’Ippolito e a Viano, con quest’ultimo che ha trovato la via del gol. In rete anche l’altro esterno alto, Fikaj, mentre in mezzo al campo le cose migliori le hanno fatto vedere Freschi nella prima frazione e El Berd nella seconda, soprattutto in termini di determinazione e voglia di mettersi in mostra. In difesa, discreta prova per il terzino del Pont Arnad Sassi, con l’altro esterno, Soplantai, proposto anche nel ruolo di centrale. Ancora una volta poco impegnati i due portieri Contorno e Zeggio. Presenti 19 dei 20 convocati, Bedino e D’Ippolito ha sostituito all’ultimo Scotto e Macaione mentre non c’era l’attaccante del Chisola Chiappino (assente per infortunio).

cuneo
L’undici iniziale di Robert Conti

Test interessante contro il Cuneo, partita giocata su buoni ritmi soprattutto nella prima frazione. Prima occasione di marca biancorossa, l’ex Vanchiglia Tatili si gira in area e calcia fuori di poco. Risponde quasi subito la Rappresentativa ed è subito gol: Galvagno è bravo ad aprire per l’inserimento di Viano, il trequartista a tu per tu batte Cosentino con un preciso diagonale. La selezione di Frattolillo si distende bene anche sugli esterni, vedi la discesa e successivo cross di Sassi: colpo di testa di Galvagno sul fondo. Le redini del gioco sono in mano alla Rappresentativa, poco prima della mezz’ora il Cuneo trova però il pareggio: errore di Massucco, il suo retropassaggio si trasforma in assist per Tatili che tutto solo calcia di precisione, palo-gol. In chiusura di frazione, ancora Rapp: bravo Freschi in mediana, la sua azione porta al tiro Shaker, Cosentino manda in angolo. Il gol è questione di minuti: fascia destra protagonista, cross di Sassi, Galvagno liberissimo sul secondo palo non può sbagliare. Azione simile per il tris: ancora vincente il colpo di testa di Galvagno, nell’occasione gran pallone di capitan Giraudo dall’out di sinistra. Match ancora dalla buona intensità, seppur senza grosse occasioni. Al 23′ accorcia il Cuneo con il neo entrato Mangia: percussione per vie centrali, nessuno lo ferma e l’attaccante insacca. La selezione piemontese valdostana va vicina a ristabilire le distanze con la conclusione di prima intenzione di D’Ippolito e poi lo fa con il colpo di testa di Fikaj, su bel cross dell’esterno del Rivoli. Finisce 2-4, la prossima settimana raduno a Pianezza: appuntamento giovedì.

Cuneo-Rappresentativa Under 19   2-4
Reti: 11′ Viano (R), 29′ Tatili (C), 46′ e 5′ st Galvagno (R), 23′ st Mangia (C), 38′ st Fikaj (R).
Cuneo (3-5-2): Cosentino 6.5 (1′ st Piretro 6); Castiglione 6 (27′ st Delin 6), Giuliano 6, Delpiano 6.5; Franco 6 (42′ st Rayid sv), Bruno (6′ st Vincenti 6), Angeli 6.5, Rrrotani 6.5 (32′ st Stol 6), Benso 6 (37′ st Mulas sv); Tatili 6.5 (21′ st Mangia 6.5), Morello 6 (42′ st Axel sv). All. Conti 6.
Rappresentativa Under 19 (4-2-3-1): Zeggio 6.5 (1′ st Contorno 6); Sassi 7 (15′ st Soplantai), Soplantai 6.5 (1′ st Bedino 6), Supertino 6 (1′ st Verlucca 6), Massucco 6 (1′ st Viretto 6.5); Shaker 6 (1′ st El Berd 7), Freschi 6.5 (1′ st Chahid 6); Giraudo 7.5 (31′ st Viano), Viano 7 (1′ st Fikaj 6.5), Morgana 6.5 (1′ st D’Ippolito 6.5); Galvagno 8. All. Frattolillo 7.
Arbitro: Andeng Tona Mbei di Cuneo 7.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.