5 Agosto 2020 - 13:31:26

Allievi Fascia B, la Top 11: Rapetti abbassa la saracinesca, Pesce fresco di doppietta, Pavia match-winner

Le più lette

Accademia Inter, definiti tutti gli istruttori dagli Esordienti ai Piccoli Amici

L'Accademia Inter ha definito tutti gli istruttori dagli Esordienti ai Piccoli Amici. Ecco tutti i nomi scelti da Sergio...

Un enorme balzo verso il futuro: la Pro Sesto presenta un nuovo logo e progetti innovativi

Un enorme balzo verso il futuro, un passo da gigante. La nuova Pro Sesto si è svelata ufficialmente nella...

Calciomercato Villafranca: Allasia chiude il mercato giallorosso

L'ultimo acuto del DS Marcello Pronino porta il nome di Loris Allasia, professione difensore, in prestito dal Saluzzo. Altro fuoriquota...

Nevicate di gol nel weekend appena trascorso all’insegna delle partite dei 3 gironi della categoria Allievi Fascia B Regionali, di cui di seguito vi riportiamo la Top 11 dei migliori giocatori.

Tra i pali spicca la prestazione di Francesco Rapetti, estremo difensore dell’Acqui: grazie ai suoi interventi e al riflesso prodigioso con cui respinge la conclusione dagli 11 metri di Alex Roncarolo (uno che difficilmente sbaglia) a 2′ dal termine della gara, il numero 1 ospite contribuisce all’importante vittoria della squadra di Mauro Cavanna sul difficile campo del Casale di Angelo Ponzi.

In basso a destra troviamo Francesco Carnazza, terzino della Pro Eureka di Fabio Isaia, un vero e proprio motorino che spadroneggia sulla sua fascia di competenza, mettendo in difficoltà gli avversari e dando una mano a preservare il 4-1 con cui la capolista si impone in trasferta contro il Pozzomaina di Francesco Porta.

Sulla corsia opposta ecco Gianluca Strignano del Vanchiglia, che con le sue discese si dimostra una vera e propria spina nel fianco per i difensori avversari e serve anche l’assist per la fantastica rovesciata con cui Marco Topalovic mette il sigillo finale sul 4-0 con cui i ragazzi di Davide Vitelli hanno la meglio sullo Charva allenato da Alessandro Farinella.

Al centro della difesa spiccano due perni del girone C: da una parte Fabio Pavia del Chieri, autore di una solida prova dietro e del gol partita che consente ai ragazzi di Andrea Mercuri di battere il Centallo di Matteo Zordan e di mantenere la vetta del girone; dall’altra Mattia Pretato del Chisola, la cui rete allo scadere della seconda frazione regala i 3 punti alla squadra di Giorgio Cornelj, che esce vittoriosa per 3-2 dal campo di un ottimo Mirafiori e continua la rincorsa alla capolista.

Passiamo al centrocampo e cominciamo da Marcello Conta del Quincitava: con una bella conclusione da fuori ad incrociare il numero 4 segna la rete che vale il successo per i ragazzi di Patrick Reolfi sul pesante campo del Fenusma di Fernando Statti. La caccia alla Pro Eureka (distante 5 lunghezze) può continuare.

Federico Manca dell’Accademia Borgomanero si ritaglia lo spazio nella Top 11 degli Allievi grazie al ruolo di assoluto protagonista nella vittoria della sua squadra in casa del Gozzano di Filippo Arbellia: prima serve l’assist per il gol di Tommaso Medina che sblocca la contesa, poi si mette in proprio e sigla, da fuori area, la rete della sicurezza per i ragazzi di Paolo Ottina, rendendo inutile la marcatura nel finale di Lampo.

Ultimo posto in mezzo al campo occupato da Matteo Labella del Baveno, che dopo il pareggio esterno con il Borgosesia torna a vincere e lo fa con un 7-0 senza appello ai danni del Gassino di Andrea Simonetti, reduce dal successo contro La Biellese. Tripletta per il numero 7 della squadra allenata da Roberto Portalupi, che mantiene la testa del girone A degli Allievi (+ 2 su La Biellese) e il miglior attacco (58 centri).

Per quanto riguarda il reparto avanzato, impossibile non iscrivere nella Top 11 degli Allievi Vincenzo Ippolito: il bomber de La Biellese di Piercarlo Alloisio realizza una manita contro il Valdengo di Corrado Rovere nel roboante 9-1 con cui la sua squadra si rialza dopo il ko di Gassino.

Ottima prova anche quella di Paolo Amaradio, subentrato dalla panchina e autore della doppietta che consente alla Novese di Emanuele Balsamo di chiudere sul 3-3 la spettacolare sfida casalinga contro il Suno di Andrea Cetro.

Dopo 2 sconfitte consecutive torna il sorriso all’Atletico Torino grazie al 6-0 rifilato all’Orizzonti United di Stefano Cilluffo: un successo al quale contribuisce in larga parte Luca Pesce, autore di 2 reti e di una prestazione di grande sacrificio al servizio della formazione allenata da Alessandro Malagrinò.

Chiudiamo con Mauro Cavanna, tecnico dell’Acqui: i suoi ragazzi si esprimono bene, con solidità dietro e con cinismo davanti, e, tra andata e ritorno, totalizzano 6 punti contro il Casale (unica squadra insieme al Suno capace, finora, di battere gli 11 di Angelo Ponzi) complicando la sua corsa alla vetta del girone A.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli